Pepe verde? Venire in un gabinetto vicino a te? | IT.DSK-Support.COM
Casa

Pepe verde? Venire in un gabinetto vicino a te?

Pepe verde? Venire in un gabinetto vicino a te?

Pagato per fare pipì. Questo è l'accordo in offerta a Durban, dove la città sta cercando di acquistare i rifiuti liquidi - Verde Pee - per incoraggiare i residenti ad utilizzare servizi igienici a secco, secondo FrancePA.

Con l'obiettivo di migliorare l'igiene e risparmiare denaro, la città ha installato nei giardini privati ​​di circa 90.000 servizi igienici che non utilizzano una sola goccia d'acqua.

Ora Durban vuole installare i contenitori da 20 litri su 500 dei servizi igienici per catturare l'urina - ricca di nitrati, fosforo e potassio, che possono essere trasformati in fertilizzante.

load...

Raccogliere taniche

Attualmente i serbatoi vengono svuotati da ogni famiglia, e lo spreco spesso finisce per ottenere scaricati nell'ambiente.

Ma alcuni residenti stanno già chiedendo, WWMD (What Will Do Malema, una volta che ha affrontato con Twitter) e WWZD (quello che sarebbe Zille Do)?

Eawag e Gates

Laboratorio svizzero Eawag e Bill e Melinda Gates Foundation sta eseguendo uno studio per elaborare le modalità di regime, che è già vincente fan.

load...

"Se siamo in grado di trasformare i servizi igienici in una fonte di ricavi, poi si desidera utilizzare i servizi igienici", ha detto Neil MacLeod, capo di acqua e servizi igienici di Durban.

La maggior parte delle persone sono riluttanti a utilizzare i servizi igienici a secco. Nella borgata tentacolare di Inanda, i residenti hanno strappato porte e tetti al largo delle dipendenze, li annesso alla casa principale, o completamente li strappato via.

Discutere fluidi corporei è così tabù che le persone sono riluttanti a spiegare il loro disagio. Una giovane madre accusata di aver rubato i ladri "la porta e la toilette" dal suo gabinetto, che lei ora utilizza come un garage.

"Quando la (città) del Consiglio porta i servizi igienici a loro, si guardano come un sistema inferiore", ha detto Lucky Sibiya, un ufficiale di sensibilizzazione con il dipartimento di acqua.

"La gente non capisce quanto sia importante", ha detto. "C'è la convinzione dicendo che toccare le feci porta sfortuna."

Appena possono permettere, persone investire in una fossa settica e abbandonano i servizi igienici a secco, che richiedono diffondendo uno strato di sabbia dopo ogni uso e con sezioni separate per l'urina e rifiuti solidi. I serbatoi quindi devono essere svuotati regolarmente.

//

Servizi igienici a secco sono stati inventati in Yemen secoli fa.

"Lavorano bene nelle zone rurali, perché il fertilizzante prodotto dalle urine e le feci viene usato localmente", ha detto Pierre-Yves Oger, un consulente di acqua e servizi igienici con sede in Francia.

"Ma in aree urbane, c'è una dissociazione tra il produttore (dei rifiuti) e l'utente dei prodotti riciclati, ed è molto difficile da superare il blocco psicologico", ha detto.

È per questo che alcune città hanno lanciato progetti toilette a secco di grandi dimensioni. Durban ha iniziato il suo programma nel 2017, quando un'epidemia di colera ha rivelato la mancanza di igiene in una città dove più di un quarto dei quattro milioni di abitanti non hanno servizi igienico-sanitari.

Per evitare di dover installare un intero sistema igienico-sanitari, e per risparmiare acqua, Durban ha optato per servizi igienici a secco. La città resta convinto che fosse la scelta giusta.

"La Francia è un paese-ha sottolineato l'acqua", ha detto Teddy Gounden, che dirige il progetto. "Con l'aumento della domanda di acqua potabile, non possiamo permetterci di lavare questa preziosa risorsa giù per la fogna."