Azealia Banks: Voglio una scusa da Russell Crowe | IT.DSK-Support.COM
Divertimento

Azealia Banks: Voglio una scusa da Russell Crowe

Azealia Banks: Voglio una scusa da Russell Crowe

Azealia Banks è esigente un'altra scusa da Russell Crowe su un presunto alterco a una cena week-end

Il 212 hitmaker ha portato a Facebook di Domenica e clamorosamente ha sostenuto che era stata aggredita da l'attore australiano e bombardato con insulti razziali nella sua camera al Beverly Hills Hotel. Tuttavia, fonti vicine alla pretesa stella Gladiator è stato vittima del suo abusi verbali e minacce così la portò fuori dal bagno e ha chiamato la sicurezza di togliersi il dall'edificio.

L'artista ha presentato una denuncia alla polizia per la batteria di Domenica dopo Crowe ha ignorato le chiamate iniziali le scuse, e ora si sta aprendo ulteriormente circa il presunto incidente

Banche sostiene di essere stata in hotel per un incontro con il rapper RZA, che di recente ha firmato il suo ad un contratto discografico, e il clan stella Wu-Tang incontrati con Russell e alcuni "vecchi tizi Hollywood" per la cena. Durante il pasto, il gruppo ha iniziato a discutere i film horror e dopo Banche preso in giro i loro film, Russell presumibilmente si voltò verso di lei e disse: "Ehi, tu non hai fatto niente nella tua carriera, in modo da avere il diritto di dirgli di orrore ".

Secondo le banche, una donna ubriaca si avvicinò poco dopo e divenne "aggressivo" e lei ha risposto dicendole: "Questo non è come questo sta per andare", aggiungendo, "ho detto: 'Se mi passi qualcosa a voi e voi farsi male, allora il partito sta per essere fatto. Poi siamo tutti andando a guardare male e che sta per essere una notte terribile' ".

load...

"La prossima cosa sapete, sto diventando strozzata, mi sto trascinato fuori da questa stanza e sputato", continua. "Mi sono sentito tradito, mi sono sentito umiliato, mi sentivo basso. Sembrava quasi come un set-up."

Azealia sostiene nessuno ha cercato di aiutarla aggiungendo sta parlando fuori perché lei si sente in dovere di ottenere il suo lato della storia fuori. Lei è anche chiedendo Russell di scusarsi il presunto incontro, insistendo che non voleva andare alla polizia

"Vorrei che si scusi con me pubblicamente adesso perché (lui) è andato a TMZ, (come un) idiota", scrive.

"Non ho voglia di sporgere denuncia perché trattare con la polizia, che fare con i tribunali è una cosa così scomodo. Non voglio che questo accada. Dicono che sto facendo questo per l'attenzione. Chi vuole questo tipo di attenzione?

load...

"Sono abbastanza sicuro che questo accade a donne di Hollywood così spesso, in cui si ottiene ha castigati in un angolo", continua.

"Anche il suo avvocato mi ha chiamato e ha detto qualcosa come, 'Se dici qualcosa su questo, allora non avrete mai lavorare di nuovo questa città'. Sto premendo (oneri) ora. Lui non capisce. Lui pensa che io sono solo un po 'bambina nera di Harlem che non ha alcun supporto. Pensano di poter solo incastrarmi ".

Russell non ha ancora commentare il presunto incidente, ma fonti vicine alla australiani hanno protestato la sua innocenza TMZ

Le fonti affermano Banche insultati numerosi ospiti, lanciati in una concione N-word-merlettato e minacciato un ospite dicendo: "Ti piacerebbe se mi sono rotto il vetro, pugnalato voi ragazzi nella gola, e il sangue sarebbe schizzare ovunque come un vero e proprio (Quentin)) Tarantino s ** t ".

L'attore retweeted la storia TMZ e il suo comico amico Jim Jefferies ha anche insistito l'account è stato "100 per cento la verità", aggiungendo, "ero lì, lei era fuori controllo. Russell non ha fatto assolutamente nulla di male."

I funzionari di Beverly Hills La polizia sta indagando sull'incidente.

Cover media