Carrie Fisher ha avuto cocaina, eroina ed estasi nel sistema quando è morta | IT.DSK-Support.COM
Divertimento

Carrie Fisher ha avuto cocaina, eroina ed estasi nel sistema quando è morta

Carrie Fisher ha avuto cocaina, eroina ed estasi nel sistema quando è morta

Carrie Fisher aveva cocaina, eroina, ecstasy e nel suo sistema, al momento della sua morte

L'attrice di Star Wars tragicamente scomparso il 27 dicembre 2017 all'età di 60 anni, giorni dopo aver subito un'emergenza medica su un aereo, e la relazione del coroner pubblicato il Lunedi 19 giugno ha trovato che aveva tracce delle tre droghe illegali nel suo sistema.

Secondo la rivista Variety, afferma il rapporto famiglia di Carrie aveva rifiutato un'autopsia completa del suo corpo, e così le conclusioni si sono basate sui risultati tossicologici e un esame esterno del corpo di Fisher.

Tuttavia, nonostante trovando le sostanze nel sangue, il rapporto afferma che ci non è abbastanza prove per "stabilire il significato" dei narcotici in connessione con la morte della star

Il rapporto ha dichiarato: "Sulla base delle informazioni tossicologiche disponibili, non possiamo stabilire il significato delle molteplici sostanze che sono stati rilevati nel sangue e nei tessuti della signora Fisher, per quanto riguarda la causa della morte."

load...

Nel frattempo, la relazione ha anche elencato causa della morte di Carrie di essere apnea del sonno - che provoca una persona a prendere più pause e respirare lentamente quando dormono - dopo che è stato precedentemente creduto di essere causato da un arresto cardiaco

Il documento ha riferito che l'apnea del sonno non era l'unica causa della sua morte e si ritiene "altri fattori indeterminati" di aver contribuito alla sua scomparsa.

Questa notizia arriva oltre cinque mesi dopo che un medico esperto eseguita l'autopsia sul Carrie tre giorni dopo la sua morte.

Il County Court LA precedenza ha pubblicato un rapporto all'inizio di quest'anno, dopo che la figlia di Carrie, Billie Lourd, 24, ha denunciato di battaglia del suo defunto madre con la tossicodipendenza e malattie mentali nel corso della sua "vita intera".

load...

Parlando in precedenza, la bellezza dai capelli biondi, ha detto: "Mia madre ha combattuto la tossicodipendenza e malattie mentali tutta la sua vita che in ultima analisi, è morto di esso E 'stata volutamente aperto in tutto il suo lavoro sui stigmi sociali che circondano queste malattie...

"Ha parlato della vergogna che tormenta le persone e le loro famiglie devono affrontare da queste malattie. So che la mia mamma, che aveva voluto la sua morte per incoraggiare le persone ad essere aperti circa le loro lotte. Chiedere aiuto, lotta per un finanziamento del governo per i programmi di salute mentale. Vergogna e quelli stigmi sociali sono i nemici del progresso a soluzioni e, infine, una cura. Ti amo Momby ".