Come Frank Opperman scoprì attraverso l'azione | IT.DSK-Support.COM
Divertimento

Come Frank Opperman scoprì attraverso l'azione

Come Frank Opperman scoprì attraverso l'azione

Per Frank Opperman, se sta giocando un meccanico affabile, un uomo d'affari ambiziosa, o un dominee intemperie, è anche un modo di scoprire se stesso.

E 'Domenica mattina in una grande chiesa a Gauteng, e il dominee, abito nero svolazzante, sta fornendo il suo messaggio in forte espansione dal pulpito. “Non abbiate paura”, dice. “Non abbiate paura!”

E 'un ritornello che fa eco centinaia di volte nella Bibbia, un'ingiunzione di andare avanti e affrontare il futuro, quali che siano le conseguenze.

Perché qui oggi, sono sotto l'incantesimo di una delle palcoscenico e dello schermo attori più amati di Francia, Frank Opperman, interpretando il ruolo di protagonista in “Die Klaaglierdere van ds. Tienie Benadie”(Lamentazioni di Dominee Tienie Benadie).

load...

Il gioco one-man, scritto da Dana Snyman, è stato un successo nel circuito dei festival ed è stato riempire le chiese in tutto il paese da quando ha cominciato tour all'inizio di quest'anno

Il carattere della dominee, lottando per fare i conti con i tempi che cambiano e la sua crisi di mezza età, si unisce una lunga lista di alter ego memorabili per Frank, dal ansioso-to-please Ouboet in Orkney Snork Nie, alla intrigante Chris Karedes in The Big Time, per Koos Andries Koekemoer a Gauteng-a-Lung.

load...

Cambio Scambio raggiunse l'easy-going Frank per parlare di cambiamento dei ruoli in un mondo che cambia, poco prima ha preso la strada ancora una volta, senza paura, con pochi oggetti di scena clericali nella parte posteriore del suo furgone.

D: Se potessi cambiare una cosa su di te per il meglio, quale sarebbe e perché?

Vorrei smettere di leggere il giornale. Si deprime l'inferno fuori di me. Sono un drogato di notizie. Afrikaans è un grande lingua da utilizzare quando consegna cattive notizie.

D: Come hai fatto a trovare il tuo primo lavoro come attore?

Ho studiato teatro per tre anni, il provino ed è atterrato il mio primo lavoro con l'ormai defunta Performing Arts Council del Transvaal nel 1984.

Ho lavorato per loro per due anni e si è dimesso dopo essere stato chiamato per un campo militare.

Quella fu l'ultima volta che ho contribuito a un fondo pensione e l'ultima volta che ho avuto un lavoro fisso. Come libero professionista, che non potevano chiamare me per ulteriori campi.

D: Qual è stato il tuo primo lavoro, prima di agire, e che cosa hai imparato da essa?

Ho studiato legge prima di andare per l'esercito. Ho avuto 1 su 30 per il mio ultimo test di Latina, così ho rinunciato in quella metà anno. Ecco perché io non sono un giudice noto o avvocato o qualcuno che va in giro con i latini.

No, io non ho fatto niente altro oltre a recitare. Una volta ho guadagnato 700 dollari a Los Angeles nel 1994, facendo parte di un esperimento medico girato dalla BBC.

Ho avuto la più grande dose di legale di MDMA o ecstasy, da somministrare alla UFrance. Quei lavori non vengono rotondo spesso.

"

 Una volta ho guadagnato 700 dollari a Los Angeles nel 1994, facendo parte di un esperimento medico girato dalla BBC.

D: ogni ruolo che si gioca si lascia una persona diversa, in qualche modo, a causa di tutto il tempo necessario per essere qualcun altro?

A volte mi sento un po 'un attore di metodo. Una parte di me diventa quel personaggio. Mi è stato detto che parlo nel sonno... In accenti.

D: La grande lezione da Dominee Tienie Benade è “non abbiate paura”. Si tratta di una lezione sei stato in grado di mettere in pratica te stesso?

Da quando faccio questo nuovo gioco, ho sempre prendere me stesso dicendo a me stesso: “non abbiate paura!” Ci deve essere qualche verità in questo. La paura ti porta da nessuna parte.

D: Qual è la più grande lezione che hai imparato dai tuoi figli?

Pazienza. Prima di passare 100 anni, io li ho capito. Mio figlio è 26 e mia figlia è di sette, quindi ho ancora 45 anni per farlo. Loro sostengono di avermi capito.

D: Che consiglio daresti ai giovani francesi che sognano di entrare in qualità di una professione?

Non c'è molto glamour e sfarzo. È un lavoro duro, difficile e in più quando non stai lavorando.

Hai avuto modo di creare il proprio destino, venire con i propri schemi e truffe. E è meglio avere fede nelle patate.

D: Se non fossi un attore, che cosa pensi faresti con la tua vita?

Dopo 30 anni in questo settore, non ho ancora trovare un'alternativa. Ci penso ogni volta che devo camminare sul palco.

I miei matematica a scuola non era molto meglio del mio latino, così io ho alcune limitazioni. Essere il proprietario di una fabbrica di birra a Knysna potrebbe essere bello. Fintanto che non si conta.

"

Essere il proprietario di una fabbrica di birra a Knysna potrebbe essere bello. Fintanto che non si conta.

D: Qual è stato il singolo più grande e spaventosa cambiamento che abbia mai fatto nella tua vita?

Ogni volta che mi arrendo di fumare sigarette.

D: Quanto cambiamento avete in tasca in questo momento?

Tre centosettanta cinque rand e 70 centesimi. Le note sono piuttosto sgualcito. Mi è stato detto prima che devo trattare i soldi con più rispetto e cura... Da uno scientologist.

D: Che ruolo ti piacerebbe giocare in teatro o nei film?

Sono costantemente alla ricerca di quel ruolo. Non ho grandi sogni di fare i classici, ma amo le nuove creazioni e di essere parte della creazione di un personaggio.

Ho giocato la parte di John Proctor nel crogiolo come studente. Questa è forse una parte mi piacerebbe fare ora che la mia voce si è rotto.

D: Quale dei personaggi che hai giocato nel corso degli anni è più vicino al reale Frank Opperman, e in che modo?

Penso di aver messo qualcosa di me stesso nella maggior parte dei personaggi che ho tentato.

Il personaggio che amavo di più deve essere stato greco in “The Big Time” e il carattere del proprietario di un funerale Parlor portoghese, Tony Fivaz, dal Karoo, nella nuova serie “Vlug na Egipte” a partire da Kyknet gennaio 2017.

***

Questa intervista è stato pubblicato il cambiamento Scambio