Intervista di Celeb: Margot Robbie sul ruolo in Suicide Squad | IT.DSK-Support.COM
Divertimento

Intervista di Celeb: Margot Robbie sul ruolo in Suicide Squad

Intervista di Celeb: Margot Robbie sul ruolo in Suicide Squad

Harley Quinn (interpretato da Margot Robbie) - alias Dr. Harleen Quinzel - è una bella e giovane psichiatra che tratta i pazienti pazzi criminali in Arkham Asylum, tra cui The Joker... Fino a quando non gira le tabelle su di lei.

Per quanto folle come lei è desiderabile, Harley vede la vita come un unico grande, scherzo caotico.

Tempi Media Films intervistato Margot circa il suo ruolo nella Suicide Squad:

DOMANDA: Qual è stata la tua reazione quando lo scrittore / regista David Ayer primo si avvicinò sul progetto e qual è stato il sorteggio per te? Eri familiarità con i fumetti?

load...

Ero stato sorta di avvertito che quando si lavora con David, si sta andando ad avere per ottenere davvero in profondità nel vostro personaggio e andare ben oltre ciò che normalmente si potrebbe fare su un film, che, per me, sembrava incredibile divertimento. Sapevo che sarebbe stata un'esperienza epica - ed è stato. Così, senza sapere nulla di Harley Quinn e senza altri attori di essere lanciato, qualcosa nel mio istinto mi ha detto, 'Sì, questo è quello. Fallo'.

DOMANDA: Ora che hai lavorato con lui, ciò che è stata l'esperienza come e che cosa non ti pensa David porta a questo film?

MARGOT ROBBIE: Non so di qualsiasi altro regista che dà la direzione del modo in cui David fa. E 'estremamente incentrata sui personaggi, in modo da lavorare con lui era incredibile. Va in tutta la storia del personaggio, ben oltre il lato che si vede in un film. Batte anche nella propria storia personale e trova il modo di utilizzare tale sul set, che rende ogni istante importa molto di più ed eleva le prestazioni in un certo senso.

load...

Mi fido David implicitamente, e che la fiducia davvero cresciuto fuori dal processo di prove e tutte le fasi si passa attraverso - la frustrazione, ansia, sensazione di disagio, o sentimento euforico quando pensi di aver sfondato.

"E 'una intensa esperienza di andare così lontano fuori della vostra zona di comfort e fare cose che mai immaginato se stessi facendo, ma, per un attore, è il modo più meraviglioso per lavorare. Non ho mai provato niente di simile su un film"

Si tratta di un'esperienza intensa di andare così lontano fuori della vostra zona di comfort e fare cose che mai immaginato se stessi facendo, ma, per un attore, è il modo più meraviglioso per lavorare. Non ho mai provato niente di simile in un film.

Siamo diventati tutti così legati, e ha reso l'intera esperienza molto divertente e qualcosa sicuramente aggiunto sullo schermo. Essa ci ha lasciato con questo incredibilmente solida base per un rapporto con l'altro e con David, e questo è esattamente quello che ti serve sul set.

L'altra cosa che ho apprezzato di David era che lui non mi ha diretto alcun modo diverso rispetto ai ragazzi. Ecco perché penso che i personaggi femminili in Suicide Squad sono così duro. Egli avrebbe dato la stessa esatta direzione a me oa Cara (Delevignge) come avrebbe fatto a Will (Smith) o Jai (Courtney) o chiunque altro.

Non mi sembrava di aver visto i nostri personaggi come femmina, necessariamente

Non ci ha categorizzare in quel modo; eravamo tutti uguali, una volta abbiamo messo piede in quel set. Non c'era da zucchero-coating perché eravamo le ragazze, e, credo, a causa di questo, le prestazioni sono così crudo e reale. Questa è la vita vera in ogni caso. La vita non è rivestite di zucchero, solo perché sei una ragazza, quindi perché dovrebbe essere diretto in quel modo?

La vita non è rivestite di zucchero, solo perché sei una ragazza, quindi perché dovrebbe essere diretto in quel modo?

DOMANDA: Chi è Harley Quinn nella squadra e quanto divertente era per voi a giocare la sua?

MARGOT ROBBIE: E 'stato un giro - dall'inizio alla fine. La ricerca che ho fatto in principio era ovviamente divertente e interessante, e l'esperienza sul set è stato semplicemente incredibile. E 'stato faticoso, ma nel modo più gratificante.

Harley è solo un carattere impressionante per giocare. E 'un tale cazzuto e incredibilmente dimensionale. E come tutti gli altri membri della squadra, lei è riluttante a essere lì.

La cosa veramente interessante circa la squadra suicidio è che non sono necessariamente i bravi ragazzi che stanno per unirsi e salvare il mondo. Hanno un lato veramente brutto anche a loro. Sono persone cattive che si riuniscono per fare una cosa buona, essenzialmente sotto costrizione.

Non sono eroi tradizionali, ma in questa missione, ciascuno scopre che essi hanno le qualità eroiche al loro interno, il che è davvero divertente da vedere in un grande film d'azione. In principio, è ognuno per sé, ma, alla fine del film, li si vede del tutto uniti contro il vero nemico, che è veramente male.

Ma sono tutti un po 'folle e imprevedibile in modo che non sai cosa sta per accadere. Questo rende le scene incredibilmente coinvolgenti per guardare e davvero divertente e interessante da giocare, perché non si sa che tipo di reazione o di risposta che si vuole ottenere in un dato momento.

Harley è sicuramente uno dei più imprevedibile del lotto. Penso che sia la cosa più divertente di giocare il suo. Si può andare in qualsiasi direzione e tipo di giustificarlo perché Harley farebbe di tutto.

DOMANDA: Questo è il tuo secondo tempo a lavorare con Will Smith, che interpreta Deadshot, il leader della squadra per impostazione predefinita. Quali qualità pensi che porta al ruolo e come è stato creare la dinamica tra Harley e Deadshot?

MARGOT ROBBIE: E 'stato fantastico. Will è letteralmente una delle mie persone preferite in tutto il mondo, quindi ero entusiasta di lavorare di nuovo con lui. Eravamo già amici da l'ultimo film che abbiamo fatto insieme (Focus) e aveva già mesi di appendere fuori per il momento abbiamo iniziato questo progetto.

E 'solo un ragazzo veramente buono. Si guarda sempre fuori per voi e per tutti gli altri e ci siamo davvero guardare a lui, in un certo senso, perché ha avuto questo incredibile carriera. Lui è davvero un leader naturale, e lui non intende farlo; che ha appena che la qualità. Lui è un attore dando così, quindi è una persona meravigliosa di lavorare con e di aver guidare la carica.

Oltre a ciò, se si guarda al fumetto, Harley e Deadshot hanno un po 'di una storia e qualcosa di una storia d'amore in corso, ma in realtà non approfondire quel lato delle cose in questo film. Giochiamo con l'idea di questa dinamica un po, ma non completamente esplorarlo.

DOMANDA: Perché pensi che Harley Quinn è diventato così iconico per i fan, e per quanto riguarda la sua più in risonanza con voi?

MARGOT ROBBIE: Harley è incredibilmente ben voluto dai fan, e non ho davvero capito perché prima ho iniziato a leggere i fumetti. Poi, naturalmente, a circa tre fumetti, ero proprio come ossessionato da lei, come tutti gli altri è. Ma ero curioso che cosa era in lei che così tante persone stavano rispondendo a, e si scopre che ciò che alla gente piace è come lei è viziata. Fu così che l'ho visto, in ogni caso.

E 'abbastanza noto che Harley è la fidanzata del Joker, e hanno un rapporto molto tumultuosa, molto in bilancio e fuori di nuovo, quasi un rapporto di amore-odio. Joker non sembra sapere come trattare con le sue emozioni per Harley, e, nonostante il fatto che egli continuamente cerca di ucciderla, lei è solo completamente dedicato a lui. Ironia della sorte, questa è la cosa che più lottato per rompere con il carattere. Lei ha questo incredibile senso dell'umorismo; lei è così forte e così intelligente, ma poi lei è sempre di cadere a pezzi più di questo ragazzo.

Joker non sembra sapere come trattare con le sue emozioni per Harley, e, nonostante il fatto che egli continuamente cerca di ucciderla, lei è solo completamente dedicato a lui

DOMANDA: Come hai trovato la strada in questa mentalità?

MARGOT ROBBIE: ho voluto rimanere fedele a chi è nei fumetti così ho preso i bit da quella, ma ho anche creato un retroscena molto intricato per Harley che ha contribuito a giustificare il motivo per cui lei fa le cose che fa. Dal momento che Harley è uno psichiatra - era il dottor Harleen Quinzel prima di incontrare ed è caduto per il signor J - una grande parte di questo processo è stata la ricerca di menti criminali e la malattia mentale, e quello che mi ha dato la più spaccato il suo è stato co-dipendenza.

Ero un po 'preso dall'idea che le persone possono vivere per un'altra persona, ma nella mia ricerca ho scoperto che ci si sente come una costrizione, come una sorta di dipendenza. Una volta ho visto da questo punto di vista, ho avuto un mondo di empatia per Harley e potuto giustificare quasi tutte le sue azioni. E 'stato davvero la chiave per svelare il personaggio per me.

DOMANDA: Nel trailer, vediamo Harley facendo qualche lavoro impressionante acrobatica - è che si? Quanto formazione hai fatto per le esigenze fisiche del ruolo?

MARGOT ROBBIE: La fisicità è una componente enorme di interpretare questo personaggio, così mi sono allenato per sei mesi prima delle riprese. Davide voleva le acrobazie da integrare nelle scene ed era tutto a favore degli attori a fare quello che abbiamo potuto, che era eccezionale per me, perché io davvero non volevo consegnare Harley a qualcun altro per la metà del film.

E la squadra degli stunt in questo film è stato incredibile, e quasi tutta australiana, in modo che la parte migliore è che ho avuto modo di fare un sacco di formazione sulla Gold Coast, che è da dove vengo.

Avevo formazione personale ogni giorno e il poligono di tiro, ginnastica e Jiu-jitsu ogni due giorni. Era noci, ma assolutamente necessario - solo per andare fino al poligono di tiro ed essere in grado di reggere due rivoltelle e non hanno le mie mani tremano perché le mie braccia erano così deboli dalle altre sessioni di formazione.

E 'davvero costruito la mia forza e la flessibilità, in modo che per il momento abbiamo iniziato, siamo stati in grado di perfezionare in competenze specifiche che avevo bisogno per le scene, come imparare a fare le acrobazie di seta che vedete nel trailer. La formazione era faticoso e impegnativo, ma io sono così grato che ho fatto perché le acrobazie erano sicuramente una delle cose che preferisco di tutto questo processo, e, alla fine, ho avuto modo di fare la maggior parte di loro me stesso.

Domanda: Super Heroes sono stati incorporati nella cultura per decenni, ma supercriminali altrettanto. Cosa pensi si tratta di questi anti-eroi che ci colleghiamo ad così profondamente, in particolare la Suicide Squad?

MARGOT ROBBIE: Io penso che abbia a che fare con il fatto che essi non sono perfetti. Hanno così tanti difetti e problemi personali, ma, abbastanza stranamente, penso che è ciò che li rende così facilmente riconoscibili.

Non fanno le decisioni più etiche per tutto il tempo e non sono ovviamente così facilmente riconoscibili allora e non devono essere visti come modelli di ruolo al riguardo. Ma penso che con qualsiasi personaggio che si vede in un film - non solo personaggi dei fumetti - è i difetti che risuonano. Quindi è importante non per lisciare li riprendono, anche quando hanno bisogno di essere eroi.

È per questo che David era la persona perfetta per portare la squadra suicidio allo schermo - è colui che sta per approfondire di chiunque in quei difetti e spettacolo in un modo molto divertente di come queste persone imperfette possono essere eroi troppo.

A proposito di Suicide Squad

E 'bello essere cattivi... Assemblare un team di tutto il mondo supercriminali più pericoloso, incarcerati, fornire loro il più potente arsenale a disposizione del governo, e di inviarli in missione per sconfiggere un, entità insormontabile enigmatico. US ufficiale dei servizi segreti Amanda Waller ha determinato solo un gruppo segretamente convocato di disparate, individui spregevoli con quasi nulla da perdere farà.

Tuttavia, una volta che si rendono conto che non sono stati selezionati per avere successo, ma scelti per la loro colpevolezza brevetto quando inevitabilmente falliscono, sarà la squadra determinazione suicidio a morire nel tentativo, o decidono che è ognuno per sé?

CAST: Will Smith, Jared Leto, Margot Robbie, Joel Kinnaman, Viola Davis, Jai Courtney, Jay Hernandez, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Ike Barinholtz, Scott Eastwood, Cara Delevigne, Karen Fukuhara, Adam Beach