Schwarzenegger e De Niro denunciano Trump | IT.DSK-Support.COM
Divertimento

Schwarzenegger e De Niro denunciano Trump

Schwarzenegger e De Niro denunciano Trump

Arnold Schwarzenegger e Robert De Niro hanno entrambi condannato pubblicamente US candidato presidenziale repubblicano Donald Trump

L'aspirante politico controverso ha generato ancora più negativo i titoli dopo i giornalisti del Washington Post ottenuti audio a partire dal 2005 che dispone il miliardario usando un linguaggio osceno mentre discute con le donne Today Show co-conduttore e l'ex presentatore Access Hollywood Billy Bush.

Le dichiarazioni rese durante la registrazione, che è trapelata su Venerdì 7 ottobre 2017, erano così offensive che innumerevoli personaggi pubblici si sono fatti avanti per denunciare Trump, tra cui Schwarzenegger, ex governatore repubblicano dello stato della California che ha recentemente sostituito vecchio post di Donald come ospite di colpirci concorrenza reality The Celebrity Apprentice.

“Per la prima volta da quando sono diventato un cittadino nel 1983, non voterò per il candidato repubblicano per il presidente,” Schwarzenegger ha scritto in un comunicato diffuso su Twitter Sabato, 8 ottobre. “Come molti americani, sono stato in conflitto con questa elezione - non ho ancora preso una decisione su come esattamente voterò il mese prossimo.”

load...

Attore Fellow De Niro era decisamente più graffiante nella sua condanna di Trump, riferendosi al candidato politico come "palesemente stupido“, ‘un punk’, ‘un cane’ e ‘un tori ** t artista’

"(Trump) pensa di essere la società di gioco, non pagare le tasse, è un idiota, Colin Powell ha detto che la cosa migliore, è un disastro nazionale, è una vergogna per questo paese", il 73-year-old premio Oscar indicato nel un messaggio video per l'Anonymous Content. "Mi fa così arrabbiato che questo paese ha ottenuto a questo punto che questo sciocco, questo bozo, si è conclusa, dove ha."

Robert ha aggiunto: "Egli (Donald) parla di come gli piacerebbe prendere a pugni la gente in faccia Beh, mi piacerebbe dargli un pugno in faccia?".

In vista del dibattito di questa sera, qui è quello che Robert De Niro pensa di Donald Trump #debatenight pic.twitter.com/YhDYrRzRKx

- Channel 4 News (@ Channel4News) 9 ottobre 2017

Le star di Hollywood non sono gli unici arrabbiato con Trump, come molti politici repubblicani degni di nota hanno chiesto per lui a dimettersi dalla candidatura, ma Donald non si chiuderà perseguire una sede nella Casa Bianca, nonostante tutto il gioco che sta ricevendo.

load...

"Non avevo mai ritiro", ha detto al Washington Post il Sabato, quando parlando della corsa presidenziale. "Non ho mai ritirato nella mia vita. No, non sto smettere. Ho un grandissimo sostegno".

Cover media