5 cose che ogni genitore colpevole deve sapere | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

5 cose che ogni genitore colpevole deve sapere

5 cose che ogni genitore colpevole deve sapere

E 'i colpevoli segreti molti genitori sono riluttanti ad ammettere ad alta voce: Non importa quanto ami i tuoi figli, essere un genitore può farti sentire male.

Ma Google sa che non siete soli. Cercare il genitore colpevole frase e si otterrà più di 70 milioni di risultati. Purtroppo, la maggior parte di quel consiglio si basa sull'opinione, folklore o esperienza individuale; è raramente basata su prove.

Così che cosa esattamente cosa sappiamo circa le cause di colpa dei genitori? E come si può girare a sentirsi male in un cambiamento in meglio?

Non ti preoccupare - è normale

Una delle parti migliori del nostro lavoro è in esecuzione classi di genitorialità, dove sconosciuti provenienti da tutti i ceti sociali vengono a imparare le strategie basate sull'evidenza per aumentare la loro fiducia e le competenze.

load...

Iniziamo ogni nuova classe chiedendo genitori perché sono venuti. E in ogni classe, mentre lavoriamo il nostro modo intorno alla stanza, un genitore dopo l'altro ammette che non sono sicuri di cosa fare - hanno letto i libri, Googled le risposte, ascoltato i loro vicini, cercava storie vecchie mogli , e tutto ciò che si cerca ancora non funziona.

In quanto condividono le loro storie, l'atmosfera nella stanza alza. La gente comincia a sorridere in riconoscimento; Forse non sono gli unici che stanno lottando con il più grande dono della vita - i loro figli!

Capire il cervello colpevole

Le persone si sentono colpa quando le loro azioni o pensieri non corrispondono i loro standard per se stessi. E 'considerato un emozione morale, che ci aiuta a regolare le nostre interazioni con gli altri.

load...

Il senso di colpa può essere utile quando ci permette di essere auto-riflessiva e di prestare attenzione alle emozioni di altri. Quando una persona si sente in colpa, essi sperimentano una maggiore attivazione delle aree cerebrali coinvolte con l'assunzione di prospettiva di un'altra persona ed essere empatici. Di conseguenza, il senso di colpa, spesso motiva le persone a fare ammenda.

Tuttavia, la colpa può essere un'emozione nociva - soprattutto perché non tutti coloro che si sente colpevole si adoperi per diminuire il loro senso di colpa. Quando le persone si sentono in colpa, che sono suscettibili prima di ritirarsi dalla situazione. Il senso di colpa è stato descritto come un modo per punire se stessi.

Uno studio ha anche trovato che i genitori hanno citato la colpa come una barriera di esercitare. Ci sono prove che sostiene il detto comune che le persone si sentono “appesantito dal senso di colpa”.

Le cause comuni di colpa, dal lavoro per giocare

Bilanciamento una carriera e una famiglia è una grande fonte di colpa per uomini e donne. La ricerca ha anche dimostrato che le donne possono sentire un senso di colpa e di fallimento di avere ridotti livelli di libido e la successiva l'intimità con i loro partner dopo il parto.

Un check-up annuale con il pediatra può essere un'altra fonte di colpa per i genitori, soprattutto se scoprono che il loro bambino potrebbe essere a rischio per l'obesità.

Poi, quando i bambini crescono e altri fratelli vieni, i genitori possono sentirsi in colpa per favorire un bambino sopra l'altro.

La disciplina è un'altra fonte comune di colpa. I genitori spesso dire che si sentono in colpa di essere troppo indulgente con i loro figli e “speleologia”; possono sentirsi ugualmente colpevoli di diventare aggravata e ricorrere a urlare o smacking.

Poi c'è tecno-senso di colpa: preoccuparsi di uso del telefono nel parco giochi e sentirsi a disagio utilizzando cellulari e altri dispositivi per distrarre bambini della scuola primaria.

Cinque consigli per il senso di colpa dei genitori

Alla luce di questi e molti altri potenziali cause di colpa dei genitori, come si può evitare di essere travolti?

1. Ricordate - il senso di colpa dei genitori è normale

La prossima volta che ti senti come il peggior genitore nel mondo, ricordate: ogni genitore si sente come che a volte. A volte, semplicemente te stesso ricordando che può essere sufficiente per ottenere attraverso il giorno.

2. Lasciate andare la perfezione

Avere aspettative realistiche di te e dei tuoi figli può fare una grande differenza. Alla fine di una lunga giornata, si tratta di un bambino che si rifiuta di andare a letto non sarà mai facile. Essere realistici circa la vostra capacità di risolvere ogni problema senza sforzo e senza stress. Non è sempre possibile.

Nessuno è perfetto. Non tu, e non i vostri bambini. E questo è OK.

3. Canale vostri pensieri e sentimenti in azione

Il senso di colpa può pesare verso il basso e si tira indietro - o può essere l'inizio di un cambiamento per il meglio.

Mentre il senso di colpa può essere dannoso, è anche associato con tratti positivi, come l'essere più empatico. Lasciate la consapevolezza che la colpa è legata al desiderio di fare qualcosa di diverso motivare di cambiare quello che sta facendo sentire in colpa.

4. Cercate affidabile, prove informato consulenza per genitori

Cercare programmi che hanno la prova della loro efficacia, compresa la prova del successo scientifico in realtà risolvere la questione a portata di mano. E considera quale forma di aiuto che si adatta meglio: stai cercando le risorse on-line, in un contesto di gruppo o di uno-a-uno di persona?

5. Creare una rete di incoraggiamento con altri genitori

È possibile costruire la propria rete di incoraggiamento con altri genitori. Condividi le tue storie - non solo gli alti, che sono naturali a voler parlare, ma anche i bassi - e di offrire un feedback positivo.

L'obiettivo è quello di creare un gruppo collegato di persone che pronta l'un l'altro per condividere idee e accedere alle informazioni evidence-informati.

E ogni volta che è necessario, tornare a una punta: ricordare a te stesso ei tuoi amici che sentirsi in colpa è una parte normale di essere un genitore.

John Pickering, responsabile, Triple P Innovazione Precinct, The University of Queensland e Margaret Crane, la ricerca e l'innovazione Ufficiale, The University of Queensland

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su The Conversation. Leggi l'articolo originale.