Aveva un aborto spontaneo per rendersi conto che il mio matrimonio era finito | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Aveva un aborto spontaneo per rendersi conto che il mio matrimonio era finito

Aveva un aborto spontaneo per rendersi conto che il mio matrimonio era finito

Da Shelley Wetton per DivorcedMoms.com

Verso le due del mattino, ho messo sulla piastrella fredda del mio pavimento del bagno, nudo, come linee sottili di sudore scivolavano giù il mio lato e lungo il contorno della mia gabbia toracica prima puddellaggio sotto di me. Mi sentii ansimare come il dolore nel mio basso addome rapidamente raggiunto un crescendo con un pulsante, lancinante bruciare.

È questo ciò che è come avere un aborto spontaneo?

A malapena in grado di respirare, per non parlare di movimento, ho chiamato il nome di mio marito. Avevo bisogno di lui vicino, di tenere la mia mano o chiamare aiuto, se necessario. Ero terrorizzato.

load...

Un altro crampo paralizzante mi ha costretto in posizione fetale, con ironia.

Ho chiamato di nuovo il suo nome.

Una lunga pausa.

"Che cos'è?" chiese mentre si imbatté in bagno.

"Io... Penso... Aborto spontaneo," Rimasi senza fiato, appena in grado di parole stringa insieme.

"Oh."

"Restare?" Implorai.

"Cosa dovrei fare?" sbuffò con una disattenzione che mi ha scioccato. Vorrei poter dimenticare il dismissiveness nella sua voce e lo sguardo di impazienza sul volto. Fino ad oggi, sento ancora, vederlo.

load...

Si avvicinò a me e tornò a letto senza aggiungere altro.

Il dolore si precipitò attraverso di me, solo che non era nel mio stomaco, ma il mio cuore. Era questo davvero accadendo? Aveva solo a piedi? Se avessi sposato un uomo che non aveva idea di come consolare, conforto, spettacolo l'amore o la preoccupazione per la moglie morente che potenzialmente era in preda a un aborto spontaneo? Come avevo perso la sua egregia mancanza di empatia? Ci era stato solo sposati quattro mesi. Quattro mesi.

Come gocce di sudore hanno continuato a versare i miei fianchi, mi perdonato per non avere modo sicuro di sapere la sua incapacità di sostenere fino al momento in cui è riuscito a farlo.

In un istante Sapevo che il matrimonio era finito.

Questo non era solo un chip al rispetto che avevo per lui, ma più come un enorme calibro lasciando spigoli vivi che non poteva essere ammorbidito con il perdono o il tempo o la speranza o la preghiera. Nulla poteva cancellare quello che ha fatto (o non ha fatto).

L'idea di per sempre quando si trattava di matrimonio scivolato via come ho avuto il più grande epifania della mia vita: ho meritava di meglio. Prima di sposarlo, ho avuto molto poco autostima. Ed è stato solo in questo momento di evidente abbandono che in qualche modo ho ottenuto il mio solco schiena. Non potevo, non avrebbe, stare con qualcuno che non ha avuto problemi che mi permette di soffrire.

Fissando il fondo dei mobili da bagno, ho fatto fatica a respirare attraverso i crampi e pregai che sarebbe finita presto. Ho anche pregato che non stavo morendo, che qualcosa non stava accadendo al mio corpo che mi avrebbe ucciso perché ero solo. Era ectopica? Le donne sono morti per gravidanze ectopiche. Fui presa dal panico. Che avrebbe trovato il mio corpo morto la mattina? Dovrei tenere mio figlio tra le braccia di nuovo? Mi aspetta il nostro modo di fare quando siamo disperati. Si prega di Dio, mio ​​figlio ha bisogno di me. Andrò in chiesa. Prometto di essere più dare. Malato…

Sapevo che se fossi sopravvissuto, vorrei fare bene le mie promesse a Dio. Tuttavia, in quel momento, sapevo che il divorzio era imminente ed ero sicuro che Dio non sarebbe felice. Ero in una sola volta supplicando Dio e sperando di non deludere.

Dopo la posa sulla piastrella per ore insonni senza nemmeno uno sguardo da lui, io ho guidato al medico la mattina successiva e stato prescritto un colpo di interrompere la gravidanza impraticabile hanno detto è stata presentata nel mio ovaio o tube di Falloppio (che couldn' t essere certi anche dopo un suono). Come il medico sporgeva l'ago nella mia anca, sapevo che il contenuto della siringa sarebbe uccidere una vita, mentre allo stesso tempo mi liberare per uno nuovo.

Ero il più grande bivio della mia vita, mentre inondato nell'intersezione più confuso di competere emozione. Sollievo. Dolore. Sollievo. Perdita. Sollievo. Impotenza.

Lacrime cadevano ma non lavare via la confusione. Sollievo mi ha detto che non sarebbe stato rinchiuso in un rapporto per il resto della mia vita, perché non saremmo legati da un bambino. Il dolore ha detto che avevo perso un bambino e avrei probabilmente mai avere un altro bambino, mai più provare il miracolo della gravidanza, senza mai dare a mio figlio un fratello.

Il colpo non ha fermare la crescita e ho avuto una situazione di emergenza D & C. Anche allora, mio ​​marito mi lasciò in ospedale e sinistra per ottenere un panino. Da allora ho chiesto se l'empatia è insegnato o qualcosa che teniamo dentro di noi che è sbloccata da un altro bisogno.

Questa esperienza è stata il catalizzatore non solo per il divorzio, ma la prospettiva che cambia la vita. Ho subito che riguardano le donne che hanno subito aborti spontanei, se ha portato loro un senso di sollievo o di perdita o di entrambi. Ho anche capito carattere spesso si rivela durante le circostanze strazianti, e che, purtroppo, non v'è alcuna prova del nove per la compassione. E, naturalmente, matrimoni riusciti sono caratterizzati da molto più di amore romantico. Insieme a una moltitudine di altre qualità, il matrimonio è di sapere che qualcuno sarà lì per te, e tu per loro, nelle nostre più profonde, i momenti più vulnerabili.