Dal cuore di una doula | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Dal cuore di una doula

Dal cuore di una doula

Come doula, Lee Jansen dà sostegno, aiuto e consigli per le donne durante la gravidanza e durante e dopo la nascita. Qualcuno potrebbe dire il suo lavoro non è per i deboli di cuore, ma lei lo vede come il privilegio finale.

 Mi piace che ho imparato da ogni singolo nascita ho il privilegio di partecipare. Ogni famiglia e ogni nascita richiede cose diverse da me - parole diverse, azioni diverse, diverse energie.

Una presenza silenziosa

A volte mi attengo come una presenza silenziosa, altre volte sono in contatto costante. Alcune mamme preferiscono il silenzio, mentre altri vogliono distrazione. Mi stropiccio piedi, mani, fianchi, gambe, schiena e spalle, Capelli ictus I, sussurro incoraggiamento, mi giro verso il basso le luci, ho alzare il calore, riempio la piscina, porto salviette fresche, tengo lo spazio, ho tenere tutti nutriti e abbeverati - facendo del mio meglio per rimuovere eventuali ostacoli alla madre di parto.

Un testimone che è realmente presente

Riesco a vedere ciò che gli altri non lo fanno

E così ho spesso la possibilità di vedere le cose che gli altri non lo fanno. Sono testimone di una madre di parto incandescente serenamente attraverso ennesima ondata; le dolci interazioni tra una mamma e il suo compagno; il volto del padre mentre lui si meraviglia di ciò che lui e il suo partner compiuta. Sono testimone il trionfo della madre come i suoi sogni e le aspettative sono rivestiti di carne.

load...

Sono lì per le delusioni troppo. Sono testimone del momento in cui il Gynae ordina un secondo taglio cesareo dopo una lunga battaglia per un VBAC (parto vaginale dopo cesareo). Ci sono io quando i suoi desideri vengono ignorati e il suo corpo violato impunemente da quelli con maggiore autorità di me.

In quei momenti qualcosa nella profondità di me infuria. Non discuto la giustificazione medica per le loro azioni, ma troppo spesso c'è poco da nessun riconoscimento dei suoi desideri, le sue lotte, la sua forza, la sua autonomia, la sua personalità.

Qualcosa in me si ribella all'idea di essere complici di un sistema che non tiene conto di routine cure basate su prove a favore di convenienza, che privilegia la politica sopra personalità.

load...

Mentre questo sistema rotola su, qualcuno deve assorbire la ricaduta emotiva dopo istituzione ha fatto il suo lavoro. Mentre c'è poco che posso fare da solo per migliorare la cura donne ottengono durante il parto nelle nostre istituzioni parto, posso portare l'empatia - la capacità di percepire, comprendere e condividere i sentimenti di un altro - perché ero lì.

A tutti i miei mamme doula, ero lì

Quindi, per tutti i miei mamme doula, vi ringrazio per il privilegio di avermi permesso di testimoniare il vostro viaggio..

Ero lì quando avete creduto non si poteva andare oltre, ma che hai fatto in ogni caso.

Ero lì quando si sentiva il tuo corpo avrebbe diviso distinguersi, ma hai tenuto insieme.

Ero lì quando hai scoperto e vi si accede che il potere primordiale profondo.

Ero lì quando si spinse esaurimento. Ero lì quando le tue speranze sono state distrutte, quando la guarigione più profonda è stata vinta, quando i vostri momenti più bui sono state soddisfatte, e superare.

Ho visto quello che hai fatto.

Il tuo trionfo. Il tuo potere. La vostra vulnerabilità. Il tuo dolore.

Ho visto tutto.

E voglio che tu sappia: siete magnifici, si è feroce, e si è da mozzare il fiato.

Lo so perché ero lì, e mi ricordo.