Genitori di fascia libera: sapere quando lasciare andare | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Genitori di fascia libera: sapere quando lasciare andare

Genitori di fascia libera: sapere quando lasciare andare

Ho chiesto al nostro nove-anno-vecchio figlio se pensava lui e la sua sei anni, fratello erano abbastanza grandi per percorrere il miglio tra la nostra casa e la piscina comunità di quartiere senza di me o mamma.

Lui scosse la testa “no” prima che finissi la domanda.

“Forse in un anno”, ha detto. “Ma in questo momento... È un miglio.”

“C'è tanta probabilità di cose cattive accadendo lungo la strada”, ha continuato. “Come, cosa succede se c'è un serpente o qualcosa del genere?”

Sì. Di preciso.

Che cosa succede se le strade di nostra periferia centrale quartiere della Florida sono stati oltre-gestito da un esercito di pitoni birmani affamati, a caccia di nuova carne dopo aver mangiato tutti i conigli e cervi nelle Everglades?

load...

O qualcosa?

Qualcosa come aggressivi, formiche di fuoco pungenti, che possono sciame la gamba di un bambino piccolo in un istante e infliggere decine di ferite dolorose.

Qualcosa di simile a ragazzi delle età scolare avventate strappare giro per il quartiere come idioti su modificati, golf cart con propulsione a razzo.

Qualcosa come un volante conducente distratto lungo troppo veloce per vedere solo due ragazzini che attraversano la strada.

Qualcosa di simile a corsi di acqua - stagni di sostegno, torrenti e laghi di drenaggio campo da golf.

Qualcosa di simile gli alligatori che frequentano tali corpi idrici. (Scherzi a parte. Sono dappertutto. Vedere foto.)

Qualcosa di simile a una cattiva persona in cerca di un ragazzo non protetto da prendere.

Qualcosa di simile a un eccesso di zelo “buon samaritano” cane da guardia pronta per effettuare una chiamata telefonica in preda al panico per un'agenzia di applicazione eccesso di zelo legge che è pronta a un eccesso di zelo proteggere i bambini di tutto il mondo da parte dei genitori che hanno il coraggio di permettere ai loro figli a camminare da solo su un marciapiede pubblico meno di un miglio da casa.

load...

E 'una giungla là fuori, giusto?

No. No, non lo è. Non qui.

E 'una piacevole, 15 minuti a piedi, con ampie marciapiedi frequentati da alberi da ombra per tutta la strada. Larghe strisce di erba scollati St. Augustine formano un verde, barriera curato tra le passerelle e l'occasionale monovolume passa.

E 'un bel quartiere. Si tratta di una zona sicura. E 'il tipo di posto dove gli amici rispondono volentieri ai vicini in difficoltà. La criminalità è basso.

Questa è casa.

Eppure, anche in questo ambiente idilliaco, il pericolo si nasconde dietro ogni albero di palme ondeggianti. Il tratto apparentemente tranquilla tra la nostra strada privata e piscina in realtà è un paesaggio battaglia.

Nella mia mente, almeno.

Ascolta, abbiamo fiducia nei nostri figli. Essi hanno dimostrato degno della fiducia che il tempo e più volte. Stanno crescendo bene e fiducioso.

Ma sono i bambini, e noi siamo i genitori. Ancora non possiedono la capacità di affrontare le crisi - o addirittura conflitto minore - senza supervisione di un adulto. E 'il nostro lavoro come i loro genitori per aiutarli a imparare quelle abilità, e una parte di apprendimento significa mancanza di esso. Siamo consapevoli che, ma non stiamo andando a essere irresponsabile su di esso, sia.

Così, quando giocano fuori, devono farlo a portata di voce delle porte anteriori o posteriori. Se hanno intenzione di entrare a casa di qualcun altro, devono farci sapere dove saranno e per quanto tempo.

Quando vogliono andare a nuotare, li portiamo alla piscina. Un giorno, presto faranno guidare le loro moto o camminare quel miglio da soli, ma non ancora.

Stiamo elicottero genitori?

Fa un approccio cauto farci genitori elicottero? Siamo iperprotettiva? Troppo avversi al rischio per il sano sviluppo emotivo dei nostri figli?

No. Non siamo troppo protettivo. Noi siamo avversi al rischio, è vero, ma chi sano di mente è il rischio-gradevole quando si tratta di propri figli? Noi non siamo i genitori ruspanti, neanche.

Siamo, semplicemente, i genitori.

Io e mia moglie stanno facendo tutto il possibile per preparare i nostri figli a vivere bene la vita. Stiamo anche facendo tutto il possibile per assicurarsi che essi godono di un'infanzia felice, e siamo in nessuna fretta per questo alla fine.

Confessione: La mia più grande paura è che qualcosa di catastrofico accadrà a uno dei miei figli, e io non sarà lì per aiutarli.

Non sto paralizzato da questa paura. Non mi siedo al buio e rock avanti e indietro, contemplando il potenziale orribile del caos reso dalle forze delle tenebre.

Ma la paura è lì. Non posso negarlo. Potrebbe non essere razionale, soprattutto se si considera la statistica alla base di questa recente titolo del Washington Post: Non c'è mai stato un momento più sicuro di essere un bambino in America.

Eppure, io voglio proteggerli. Ho bisogno di proteggerli. E 'più di un senso di responsabilità e dovere. La coazione è viscerale. E 'feroce. E 'vero, e non sta andando da nessuna parte presto - se mai.

Questo impulso a loro riparo dalla durezza del mondo è qualcosa che dovrò lavorare attraverso come un padre. Man mano che crescono, così sarà I.

Parte di essere un genitore è l'apprendimento quando e come lasciare andare.

E 'graduale, a volte impercettibili, ma alla fine - si lasciò andare il loro bisogno di rassicurazione. Si sentono più il bisogno di guardare oltre le spalle e assicurarsi che siamo ancora lì. Hanno lasciato andare e andare avanti, sola al mondo, ma pronto per quello che viene.

Quando ciò accade, dovrò essere pronto a lasciarsi andare, anche.

Non ancora, però. Non ancora.

Forse in un altro anno. Ma in questo momento... È un miglio troppo lontano.