Giorno della madre - l'amaro e il dolce in ugual misura | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Giorno della madre - l'amaro e il dolce in ugual misura

Giorno della madre - l'amaro e il dolce in ugual misura

Il giorno di questa Madre, io sono una madre due volte

Mi madre dei loro figli. Uno è un'ombra, una donna che non posso immaginare perché ho mai incontrata. Ho il suo bambino, ma questo è tutto quello che ho di lei. Nessun immagine nella mia mente, nessuna immagine su uno schermo.

L'altro lo so. Nessun bambino in braccio mentre io ho il suo bambino. Un bambino che crescerà per augurare me un "giorno della madre felice". Io sono sua madre, sì, ma io non l'ho tenere nel mio grembo. Lei ha fatto. E poi le passò a me e le disse che ero sua madre.

Non posso dimenticare queste donne

Mi sento collegato ad entrambi. Uno è senza volto. L'altro ho abbracciato, tenuto, parlò. Lei ho su uno schermo, immagine dopo immagine. Io sogno di lei. E lei sogna di suo figlio?

load...

Ha firmato via i suoi diritti parentali, ma lei non ha firmato via le sue emozioni. Amo i miei figli, conosco i miei figli, io sono la loro madre, perché altre madri hanno deciso così. Sono loro madre a causa di una scelta molto difficile fatta da madri dei miei figli. Non molte persone a capire la scelta. Non molte persone sono in disperato come una situazione come queste madri erano, non vedendo posto nella loro vita che permetterebbe a un bambino di prosperare, fiorire, a fiorire.

Sono loro madre perché le loro madri credo di avere tutto ciò di cui hanno bisogno

Mi impegno a essere la loro madre, di essere e di dare ciò di cui hanno bisogno in tutti i sensi. Per onorare il loro passato, mentre la pianificazione loro futuro. Mi impegno a non rifuggire dalle complessità di adozione. I miei figli e io cavarsela insieme.

Mi impegno a non dimenticare le altre madri. Le madri i cui uteri erano pieni ma i cui bracci sono vuoti. Festa della mamma è agrodolce per me. Ho - e amore - alcuni dei miei figli perché qualcun altro ha pensato che non potevano farlo bene. Per il loro bene, per amore, faccio del mio meglio. Faccio quello che fanno le madri. Mi madre li. La festa della mamma, e ogni giorno.

load...

Festa della mamma: un giorno in cui ho potuto raggiungere i cuori delle madri dei miei figli

Per guarire, se necessario. Per confortare se c'è dolore. Per assicurare loro che hanno bisogno di non preoccuparsi di dove si levano in piedi con i nostri figli. Siamo tutte le madri. Le etichette sono solo etichette. “Adottiva” madre è solo un riconoscimento di come sono entrati il ​​mio cuore. La “nascita” di madre biologica è solo una conferma di come hanno usato a risiedere sotto i loro cuori. Essa non annulla la loro connessione genetica, il loro passato comune, la loro unicità. Il “amaro” in agrodolce.

Posso non sapere come si trovano ad affrontare oggi, le madri alla nascita dei miei figli, ma so come sto. Non so i loro pensieri, i loro sentimenti, i loro cuori. Ma so che il mio. E i miei sono la gioia, la soddisfazione e un dolore che l'adozione deve esistere affatto. Vorrei che ogni madre poteva fisicamente madre. Vorrei che ogni bambino potrebbe essere tranquillamente con quella il cui cuore hanno sentito all'inizio. Agrodolce. La mia gioia a causa del loro dolore. La mia gioia.

Sono benedetto a chiamare i miei figli miei. I loro fratelli ci ringraziano per la loro messa in famiglia. Abbiamo più gioia, più risate, più risate. Questa è la mia “dolce” in agrodolce. La vita è dolce. Mothering li contiene tutti questi momenti dolci e teneri.

Oggi, come sempre, li ringrazio per avermi dato il privilegio di essere la loro madre.