Il genitore ti rende noioso, ma è solo una fase di passaggio | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Il genitore ti rende noioso, ma è solo una fase di passaggio

Il genitore ti rende noioso, ma è solo una fase di passaggio

Da Janine Dunlop

La tua vita cambia drasticamente quando si mettono un'altra vita nel mondo. Improvvisamente, il nuovo essere nella vostra famiglia è l'oggetto di tutte le vostre energie, e si deve imparare a cambiare un giorno alla volta.

Poi vengono gli anni del bambino, e gli anni tween, e l'adolescenza... E poi, joyfuly, si scopre chi sei di nuovo.

Fa avere figli ti fanno noioso, irrilevante, e ignorabile?

La scienza ha dimostrato che la gravidanza, la nascita e la maternità cambia in realtà il cervello. La stimolazione di costantemente pensare alimentazione, proteggere e nutrire il neonato aumenta la dimensione dei neuroni e migliora la memoria. Non solo, ma si prende su alcune delle cellule del vostro bambino durante la gravidanza, in un processo noto come “microchimerismo”.

load...

Piaccia o no, il vostro corpo non sarà lo stesso, e non sarà lo stesso

Ti cambia. Ma ce la farà voi noioso? Ero sul riposo a letto per gli ultimi tre mesi della mia prima gravidanza. A causa della gravidanza era precaria, mi sono immerso in quello che stava accadendo al mio bambino e il mio corpo.

Quando è nato mio figlio e la mia realtà era un mucchio di pannolini e un mare di lacrime appena nati, sono stato sommerso nelle minuzie della vita con un bambino e l'ho trovato difficile pensare a qualsiasi altra cosa.

Quindi sì, noioso e irrilevante potrebbe essere quello che sei per un po '. Ma alla fine, si emerge da quella fase

Quindi sì, noioso e irrilevante potrebbe essere quello che sei per un po '. Ma alla fine, si emerge da quella fase

Ho faticato a cadere in stato di gravidanza. Avevo appena compiuto 30 anni quando abbiamo avuto il nostro primo bambino. Non ho dubbi che sarei stato una mamma diversa a 26 a quello che ero a 30. Sono anche certo che io sono una mamma diversa ora, tre figli e 16 anni più tardi, a quello che ero quando appena ero inziando.

load...

In primo luogo, sono cresciuto

La differenza tra il 26 e 46 non è solo il numero di anni. Essendo appena sposata e senza figli è mondi a partire da essere divorziato e una mamma di tre. Come genitori, passiamo attraverso fasi insieme ai nostri figli. Man mano che crescono, impariamo a genitore.

Ricordo la fase di pre-gravidanza, quando ho letto tutto quello che ho potuto mettere le mani su circa genitorialità. Il mio obiettivo era quello di essere un “esperto”.

Poi ci fu la fase neonatale, quando mi è stato sempre di conoscere non solo la nuova persona che avevo partorito, ma il nuovo ruolo che avevo assunto.

Poi la fase di bambino, quando tutto quello che riuscivo a pensare era avere un po 'di tempo da solo, lontano dal costante ritornello di “voglio!” E “No!”.

Poi la fase di Martha Stewart, quando ho scelto di credere che tutto ciò che non avevo amorevolmente Handcrafted significava che ero un cattivo genitore, seguita dalla fase scolastica, quando ho dovuto fare i conti con le regole di ingaggio con gli insegnanti, la raccolta di fondi della scuola, e eventi sportivi.

Come genitori, passiamo attraverso fasi insieme ai nostri figli. Man mano che crescono, impariamo a genitore

Gettare nel mix fase date giocare, quando improvvisamente e locale prettamente diventato chiaro che dovevo diventare tassista dei miei figli, la fase dell'interpolazione, quando le porte che sbattono è diventato la norma nella nostra casa, e la fase adolescente, quando l'acquisto di pantaloni era più la priorità assoluta, mese dopo mese, e diventa chiaro che io ei miei figli sono cresciuti e si è evoluta nel corso degli ultimi 16 anni.

Ora sono in una fase della maternità accettare per quello che è

Una serie di cambiamenti, succedendo a me e ai miei figli. Parlo molto per i miei figli. Mi vanto di loro su Facebook. Ho il piacere vicaria nelle loro realizzazioni. Probabilmente ho partorito alcune persone.

Ma nel corso del tempo, sono tornato a chi sono. Sto studiando. Ho una carriera gratificante. Il modo in cui ho scelto di genitore 16 anni fa è diverso da come lo faccio ora. Chi ero, allora, non è quello che sono ora. Sono noiosa e irrilevante? Dubito seriamente.