Mani fuori dalla pancia | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Mani fuori dalla pancia

Mani fuori dalla pancia

E in più, non pensavo che sarebbe iniziare così presto... Sono solo 12 settimane di gravidanza.

La mia storia preferita di lei è quando un uomo senza fissa dimora a New York le ha detto di mettere un cappello sul suo bambino

“Si farà prendere un raffreddore,” le disse.

“Ognuno vi darà un consiglio,” mi avvertì. “Ognuno vi dirà come si fa.”

Non sono nemmeno “proiezione.” Voglio dire, credo di aver avuto un ventre piatto prima e ora i miei jeans sono troppo stretti da indossare. Ma non è così se ho un “pancione” ancora.

load...

Ma non appena ho iniziato a dire alla gente che ero incinta che ho fatto sul lato anteriore - dopo aver letto un articolo online che il fattore alla base di aspettare per dire alla gente sulla tua gravidanza è un senso di vergogna se abortire - perché sembrava un mossa femminista da raccontare. Inoltre, io non sono una persona privata.

Ma torniamo al punto: non appena ho iniziato a dire alla gente, hanno iniziato a toccare il mio stomaco.

Nessuno ha mai toccato il mio stomaco prima, forse un fidanzato precedente o mio marito, ma solo brevemente durante la discesa o la salita. Nessuno ha mai passato del tempo vero e proprio lì. Allora perché ora? Perché io sono incinta? Perché non c'è “vita” dentro?

load...

Ho camminato in un partito e tre amici afferrato il mio stomaco, uno dopo l'altro

Poi uno di loro mi ha chiesto, dopo il fatto, “Ti dà fastidio quando tocchiamo lo stomaco?”

Cosa avrei dovuto dire? Non volevo essere scortese. Chiaramente non hanno visto niente di sbagliato con esso.

Volevo portarla fino a cena la sera successiva. Ero a cena con un gruppo di persone tra cui uno dei miei preferiti liberali. Di certo lei sarebbe d'accordo con me. Avrebbe indietro il mio sentimento con un proclama femminista, che ho potuto poi trasmettere agli altri. Ma proprio quando lei entrò dalla porta lei beelined per questo -?? Il mio stomaco.

In quel momento la conversazione è diventata off limits. In sua difesa, c'è stata una leggera differenza in questo abbraccio, e mi resi conto che non credo che mi avrebbe infastidito se il mio migliore amico ha fatto, o mio marito. Chiunque mi sentirei cambiando vestiti comodi davanti, davvero. Qualcuno dove c'è già un'intimità nel rapporto.

Il suo abbraccio incluso un affetto verso di me, al contrario di solo cercando di connettersi con il bambino in là.

E 'un bambino ancora? Mi trovo eccessivamente consapevole dei sostantivi che uso per descrivere la crescita del feto dentro il mio corpo. Feto sembra impersonale, ma il bambino semplicemente non si sente perfettamente ragione ancora. E 'la dimensione di un calce e partire da questa settimana può muovere le mani aperte e chiuse. Credo che abbia le unghie. Potrei ancora legalmente ottenere un aborto, non che io voglio, ma ho il diritto di dove vivo. Ho potuto ancora abortire.

Ho preso a chiamarlo “fagiolo”, perché questo è ciò che sembrava alla mia prima ecografia e ad un certo punto era delle dimensioni di un fagiolo.

Un amico maschio ha toccato il mio stomaco di un concerto -?? In pubblico

Egli fu il primo uomo a toccarmi lì, compreso il mio marito (di nuovo, se non di sfuggita).

Il giorno dopo ho chiesto a mio marito “Immaginate se tutti che Lei ha conosciuto toccato la pancia per i prossimi otto mesi della tua vita?” Lui fece una smorfia al pensiero. “Non invidio voi”, ha detto.

Tranne che per me in quel momento, nessuno potrà mai fare riferimento al suo stomaco come la sua “pancia”. Io lo invidio.

Sono andato a una piccola scuola elementare privata a Pacific Palisades chiamato la scuola del villaggio, e la citazione “Ci vuole un villaggio per crescere un bambino” è stato usato in molti un discorso lì. Credo che sia stato anche scritto su un muro.

Non è che io non ci credo. Credo che ci vogliono genitori e nonni, zie e zii e mentori per modellare l'educazione di un bambino, e credo che gli insegnanti sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Sono grato per il forte comunità intorno me e mio marito e sentire benedetta che il “fagiolo” avrà un gran numero di amici e modelli di ruolo. Ma non ci vuole un villaggio per portare una gravidanza a termine.

Nessuno avrebbe mai toccare lo stomaco di una donna a meno che non era incinta. Allora perché è considerato ok una volta che lei è?

Spero di rivelarsi una grande madre. Spero altruista nelle mie azioni e mettere le esigenze del mio futuro bambino prima del mio. Ma per ora, il “bambino” non è qui. E 'dentro il mio corpo e con le mie risorse per crescere e, infine, entrare nel mondo.

Mi piacerebbe essere egoista per i prossimi sette mesi e vi chiedo per favore astenersi dal toccare il mio stomaco a meno che non vi dico che va bene prima

La scienza personifica lungo il feto prima che sia una persona. Ho un video dalla ecografia in cui il fagiolo è estremamente attiva. Ho mostrato la gente il video e abbiamo analizzato la personalità del bean.

Ogni volta che guardo le immagini ad ultrasuoni e il video penso a me stesso come personale che è. Sto letteralmente mostrare alla gente l'interno del mio utero. Indipendentemente da ciò, ho postato una foto del ultrasuoni su Facebook e ha ottenuto oltre 300 simili. Sto giocando nella fantasia di ciò che penso che il mio futuro bambino sarà.

So già il sesso. Ho già deciso che è una femminista perché ho pianto dopo che qualcuno di cui ad essere femminile come il sostantivo “in rosa” e mi ha sconvolto che essere una ragazza è ridotto a un colore dello spettro che non è nemmeno un colore primario.

Ma niente di tutto questo è accurato. L'unica cosa che so di fagiolo in questo momento è che lei è in buona salute e femmina, per ora.

Una parte di me spera che nessuno che conosco leggerà questo pezzo in modo che nessuno di loro si offenderà. L'altra parte vuole che tutti sappiano che non c'è problema a toccare il mio stomaco

Che è il paradosso femminile? Ho paura di parlare per il mio corpo per paura di essere chiamato un b-word. Ho pensato di pubblicare questo modo anonimo, ma ho scelto di pubblicare questo sotto il mio nome.

Da Anna Harari. Pubblicato medium.com