Perché non sto sollevando una buona ragazza | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Perché non sto sollevando una buona ragazza

Perché non sto sollevando una buona ragazza

Mia figlia tagliò un dito su una bottiglia d'acqua "infrangibile" a scuola. Ho ricevuto la chiamata tardo a metà pomeriggio. C'è qualcosa di numero di telefono della scuola popping up sul mio schermo che mi fa muovere e parlare e di essere solo un po 'più veloce, un po' più in fretta, un po 'meno di me.

Aveva consumato il pranzo in ufficio dell'infermiera; la sua benda aveva sanguinato attraverso tre volte; non era sicura se voleva tornare a casa o rimanere a scuola. Ho deciso di prendere la sua per il medico per assicurarsi che il dito era okay, e 'stato lì che mi ha lasciato senza fiato con la sua asserzione.

Ci siamo innamorati con il nostro pediatra, quando il mio più vecchio, come un bambino, ha dovuto andare in per un appuntamento il giorno di Halloween, e il nostro medico era vestito come un gatto. E 'caldo e competente e che noi tutti amiamo parlare con lei. Così, quando si è trasferita cliniche, abbiamo seguita. E quando, di recente, ha annunciato che lei è di nuovo in movimento cliniche, abbiamo programmato a seguire la sua ancora una volta. Ma quando ho ricevuto la telefonata sulla (antisfondamento) bottiglia d'acqua e il dito (male), non avevo ancora capito esattamente dove il nostro medico sarebbe, ed è così che abbiamo finito al nostro vecchio clinica, che è vicino a casa. Si potrebbe ottenere la sua per un appuntamento subito, anche se non ero mai stato ad essa dato che la mia ragazza era davvero (davvero) poco.

load...

Quando il nuovo-per-noi medico è venuto, lei mi strinse la mano, poi si rivolse direttamente alla mia ragazza. Il modo in cui la camera era impostato, ero seduto e lei era in piedi; la sua schiena era per me. La conversazione era tutto loro.

Ho ascoltato (origliato?), Pronti a intervenire se necessario. "Credo che tu stai bene", ha detto il medico, accarezzando il braccio di Kayli. "Non c'è molto di un taglio lì a tutti." Un istante dopo, Kayli parlò, mostrando il suo dove il taglio è stato, quanto profondo è andata, quanto aveva sanguinato. L'appuntamento ha continuato così, con Kayli chiedendo avvolgendo il dito, anche se non poteva giocare a pallavolo con esso, quello che poteva prendere o fare se mi faceva male. Non ho detto una parola.

Io non sono sicuro al 100% di quanto tempo è passato da quando ho cominciato la scelta di concentrarsi tanto sui miei figli bisogni come ho fatto su altri convenienza - impiegati in fretta, amici ancora capire le cose, gli insegnanti con un sacco di compiti da assegnare, medici con tempo limitato e (possibilmente) ipotesi - ma devo ammettere che non è stato tutto così a lungo.

load...

Da qualche parte lungo la mia linea genitori, mi sono reso conto che non posso sempre mettere eventualmente alzando la linea di burrito sopra dare i miei bambini la possibilità di imparare come ordinare; o come qualcun altro si sente su una giovane amicizia non va ben oltre quello che i miei figli possono imparare su se stessi, i loro cuori e come trattare i cuori degli altri; o altri deludenti sulla capacità dei miei figli di conoscere i propri limiti e parlano per loro.

Gentilezza e assertività vanno mano nella mano

Nel bel mezzo di giovane maternità, credevo che avere figli ben educati, quelli che non hanno fatto le onde, significava che ero una buona madre. E mentre penso che le parole educate e cuori dolci fanno girare il mondo, quello che cambia il mondo, ciò che conta anche, è la fiducia, l'assertività e la convinzione che si abbastanza materia per occupare spazio, a fare la differenza. Queste caratteristiche non sono inconvenienti; sono doni. La gentilezza e l'assertività può andare di pari passo.

E 'stato insegnante di mia figlia che mi ha dato alcune di queste parole. Ha detto loro in quella che sarà la nostra ultima conferenza scuola elementare per Kayli. Eravamo seduti nel mezzo della classe, sotto luci fluorescenti, accanto a una pila di libri e quaderni e leganti. Kayli e la sua insegnante erano seduti uno di fronte all'altra; anche questo, era una conversazione che ho ascoltato in su. Guardando negli occhi di mia ragazza, questo (favolosa) insegnante ha detto, "Mi piace come accomodante sei, ma voglio che tu ricordi che va bene a chiedere quello che ti serve e so che tu abbastanza materia per occupare spazio."

Scambio di Let "Be Good" con...

Penso che possa essere difficile per le persone - soprattutto donne e ragazze - a parlare di ciò di cui hanno bisogno da adulti, professionisti, i loro coetanei. Questa è un'abilità, e dovrebbe essere ambita.

Quindi, non sto dicendo i miei figli ad essere più buono. Gentile, premuroso, sensibile verso gli altri, sì. Ma altrettanto gentile, sensibile e riflessivo sulle proprie esigenze. Forse possiamo Swap "Sii buono" con

Essere intelligenti.
Occupano spazio.
Chiedere per quello che ti serve.
Usa la tua voce.
Più forte e più di una volta se è necessario.
Fare domande.
Essere intelligenti.
Credi in te stesso.
Si importa.

Questi sono i messaggi che sto scegliendo di inviare - a tutti i miei figli.

Questo post è originariamente apparso su TheseLittleWaves.com

Il libro di Galit, gentilezza vince, è una guida semplice senza fronzoli per insegnare ai nostri bambini come essere gentile in linea. Assertività gioca un ruolo importante in questo. Per saperne di più qui.