Sì, puoi viaggiare felicemente nel mondo con i tuoi figli | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Sì, puoi viaggiare felicemente nel mondo con i tuoi figli

Sì, puoi viaggiare felicemente nel mondo con i tuoi figli

I bambini hanno un modo di cambiare la tua vita, e uno dei più grandi cambiamenti è che si suppone di cessare le tue vie inquieti e sistemarsi. Ma perché non cambiare la vecchia tradizione, e prendere i vostri bambini per il lungo viaggio? Anche i neonati e bambini piccoli possono beneficiare di vedere il mondo, dice Lucille Abendanon.

Quando il nostro figlio è arrivato ero determinato a non lasciare che cambiare la nostra vita. Rido ora al mio desiderio.

Naturalmente le nostre vite sono cambiate, in oh così tanti modi, ma non importa quanto ero disposto a compromessi sul sonno, indossare abiti puliti in pubblico, o la doccia, in generale, sono stato chiaro su una cosa: non avremmo smettere di viaggiare.

Il bambino era dovuta a novembre e ho covato un piano per tornare a casa per Natale. Vivevamo a Istanbul, al momento, quindi significava un volo notturno. Saremmo abbastanza in forma per viaggiare così presto dopo la nascita? Dovremmo ottenere il suo passaporto in tempo?

load...

Unthwarted, abbiamo prenotato i biglietti a Parigi e lasciato il resto fino a destino. E fu così che ci siamo trovati in volo a lungo raggio con un bambino di cinque-e-un-po-week-old.

E 'stata la cosa più facile del mondo! Se vi siete mai chiesti se volare con un bambino piccolo è una buona idea, la risposta è sì, lo è. Dormono, mangiano e, poi dormire un po '. La gente diceva 'Wow, sei coraggioso', ma non mi sentivo coraggiosa, mi sentivo libero, e ho cominciato a sospettare che ho davvero potuto tirare tutto questo viaggio-con-bambini-cosa fuori.

Ho iniziato a viaggiare da sola con mio figlio quando aveva quattro mesi. Ho visitato mia nonna in Olanda, la mamma e gli amici nel Regno Unito, brevi voli da Istanbul che erano gestibile.

load...

Sì, la logistica sono stati leggermente più impegnativo, valigie un po 'più pesante, borse pannolini stracolmo per ogni evenienza, ma con un po' avanti pensando che fosse tutto molto fattibile, anche per conto mio. Con il tempo aveva due anni, mio ​​figlio era stato quello di otto paesi ed è stato membro d'oro con Turkish Airlines.

Viaggiare con i bambini non è sicuramente facile.

E 'difficile, richiede immensa progettazione e la pazienza di un santo. La minaccia della disintegrazione telai di grandi dimensioni, e non v'è molto poco vero relax per essere avuto.

Ho passato la maggior parte degli scenari di viaggio da incubo: proiettile vomito, pannolini humongous, lunghi ritardi, camminando per i corridoi con un bambino annoiato, bagagli smarriti.

Quando ho volato da solista con entrambi i miei figli in Grecia l'anno scorso, il mio bambino di due anni ha preso un antipatia per il vassoio di pollo, patate e sugo di fronte a lui, e diede un calcio al tavolino. Ho guardato con orrore come l'intero vassoio di cibo ha fatto un arco aggraziato, e schizzato in tutto il sedile di fronte a noi. Quella povera signora raccolse poltiglia dai capelli per tutto il volo, ne sono sicuro.

Tornando ad un posto sei stato a senza bambini è un aprire gli occhi troppo!

E ti rendi conto solo quanto la tua vita è cambiata. Mio marito e io abbiamo fatto un viaggio in macchina attraverso l'Italia nel 2016. Avevamo programmato nulla, senza alberghi prenotati, abbiamo appena affittato una macchina e iniziato a guidare.

Ci siamo fermati quando abbiamo voluto, avuto lunghi pranzi pigro nei paesi della Toscana, ha guidato l'esilarante Costiera Amalfitana con il vento tra i capelli e non una cura nel mondo. Due anni più tardi siamo tornati in Italia scouting luoghi di nozze, il nostro bimbo di un anno al seguito.

Ci siamo seduti allo stesso caffè di Lucca, dove nel 2016 abbiamo potuto bere infinite caffè, pigramente leggere il giornale, e godersi l'atmosfera. Nel 2017, abbiamo riverso il caffè in un sorso mentre TAG-unito le forze in esecuzione dopo il nostro bambino.

Cene romantiche erano ancora possibile, ma dipende dal fatto che il bambino si è addormentato nel tempo. Abbiamo usato per fare i turni di marciare su e giù per i vicoli silenziosi Tornato a Roma, o piazze deserte in Grecia, a dondolo nostro figlio fino a quando non si addormentò. Poi ci piacerebbe tornare al ristorante e lo posto nel suo passeggino, sentendosi come rock star.

Mi piace viaggiare con i miei figli, nonostante il duro lavoro e variabili sconosciute.

Ne vale la pena, perché ho di mostrare i miei figli al mondo. E si accorgono, fanno davvero. Assorbono l'alto come spugne.

Il mio migliore è quando i miei cinque anni dice: “Mamma, mi chiedo che cosa era come vivere nell'antica Roma, quando stavano costruendo il Colosseo”, o quando i miei quasi tre anni di età grida: “Guardate! E 'l'Acropoli!”

Perché sono stati lì, si possono raggiungere oltre la propria realtà e capire che c'è un mondo là fuori con così tanto da scoprire. Questo è il dono che sto dando loro, e alcuni sacchi di pannolini imbottite e la fusione occasionale non ha intenzione di fermarmi.

Qui sono i miei primi sei consigli di viaggio

    Mai uscire di casa senza un iPad. Prenotare un hotel per almeno la prima notte. Si può ancora essere spontaneo, ma richiede un po 'più di pianificazione. Fosso la spazzatura. Non hai bisogno di borse extra di giocattoli, libri e armamentario per bambini. Ho una rigorosa regola uno-valigia quando si viaggia da solo con i ragazzi. Quando mio marito si unisce a noi I pack per quanto mi è possibile perché porta le borse. Essere realistici in quello che si può gestire. Scarpinare intorno alla Galleria degli Uffizi con un bambino affamato al NAP-tempo è folle. Conoscere i propri limiti, li spinge un po ', ma sapere quando chiamare un giorno. Investire in una fionda per il tuo bambino, o escursioni zaino per il vostro bambino. Ti dà la flessibilità e significa che non si è limitato ad ambienti passeggino-friendly. Non è necessario a getto fuori in vacanza costosi all'estero. Locale è lekker, e il messaggio è lo stesso: c'è tutto un mondo là fuori.