Sul matrimonio dopo i bambini: L'amore è un verbo | IT.DSK-Support.COM
Genitorialità

Sul matrimonio dopo i bambini: L'amore è un verbo

Sul matrimonio dopo i bambini: L'amore è un verbo

Se dovessi indovinare quante volte abbiamo detto, “Ti amo”, l'anno scorso, probabilmente sarebbe nel range 300 +. Non posso giurare sulla mia vita abbiamo detto tutti i giorni, ma probabilmente detto che quasi tutti i giorni. L'esecuzione fuori dalla porta. Riagganciare il telefono. Un bacio luce prima di dormire.

“Ti amo!”
“Ti amo, troppo!”

Noi diciamo queste parole spesso - noi li urlare sopra il suono di bambini piangere, li abbiamo sussurrare nel corso di un bambino che dorme. Noi li recitiamo come un verso di memoria, naturale come ciao e arrivederci. Ciao, sarò a casa a metà-un-ora, ti amo.

load...

Se dovessi indovinare quante volte mio marito e mi sentivo amato l'anno scorso, probabilmente sarebbe... Un numero sottile. Molti, molti meno rispetto al numero di volte che l'abbiamo detto.

Il nostro anno è iniziato con le migliori intenzioni, come tutti gli anni fanno. Lo scorso gennaio abbiamo avuto una due-e-un-metà anni e un nuovo bambino che a malapena pesava quattro chili. Abbiamo deciso di vasino treno durante le vacanze di Natale perché siamo overachievers, e che ha sparso nel nuovo anno come la diarrea in un seggiolino per auto.

Dicono che avere un figlio è un grande fattore di stress sul matrimonio, a cui credo che i cavernicoli grugnivano, uh-huh.

Il nostro primo bambino colpito il nostro matrimonio come un terremoto. La casa ha tremato, ma il nostro fondamento è stato solido. Alcuni piatti rotto (dal terremoto, non mi gettandoli). Qualche cornici tintinnavano sulle pareti (da me porte che sbattevano, non il terremoto). A volte abbiamo nascosto sotto i tavoli, ma siamo sopravvissuti. Noi siamo figli della California; è andato tutto bene.

load...

Penso che mi aspettavo il nostro secondo bambino a colpire il nostro matrimonio, come una scossa di assestamento. Questo non è il nostro primo rodeo. Ragazzi, ho sbagliato. Il secondo bambino ha colpito il nostro matrimonio come un treno merci a sbattere contro il lato della casa. La transizione è stata improvvisa, inattesa, forte. C'era macerie ovunque: parole dure, grave privazione del sonno, una quantità allarmante di apatia. Abbiamo tag collaborato il clean-up come meglio potevamo, ma c'era solo così tanto che potremmo fare coperto di cenere.

Un cambiamento nel nostro ritmo di co-genitorialità

La più grande sfida della transizione da genitori un bambino alla genitorialità due bambini era che il nostro ritmo di co-genitorialità completamente cambiato. Con un bambino, spesso parented insieme. La cena, tempo del bagno, le storie prima di dormire, i tre di noi hanno trascorso un sacco di tempo nella stessa stanza. Con due bambini, tuttavia, abbiamo speso un sacco di tempo genitorialità separatamente. Uno ha bisogno di un'infermiera; uno ha bisogno di un panino al formaggio alla griglia. Uno ha bisogno di un cambio del pannolino; uno ha bisogno di aiuto fuori dal vasino. Si ama lottare con papà; non si può funzionare al di fuori di braccia della mamma.

Essere genitori è diventata una corsa a staffetta 24/7

Abbiamo trascorso gran parte dello scorso anno, come navi che passano nella notte, solo cercando di sopravvivere con sonno interrotto e caffè tiepido. Abbiamo corso in direzioni opposte che fanno cose opposte - qualsiasi cosa per tirarci fuori dalla porta in tempo, tutto il necessario per ottenere i bambini a letto a un'ora ragionevole. Si prende questo ragazzo, mi prendo quel ragazzo. Le pressioni della vita adulta si è schiantato intorno a noi come le onde: la casa disordinata, la posta non aperto, le spese mediche non pagate, i problemi di auto, le forme in età prescolare, la gomma a terra sul passeggino doppio (di nuovo). Perché siamo sempre fuori di asciugamani di carta?

C'era sempre qualcosa. E quelli erano solo le piccole cose, le cose che abbiamo cercato di capire mentre i bambini erano svegli. Le cose più grandi è venuto dopo che i bambini erano addormentati. Io non sono felice nel mio lavoro. Non mi sento amato. Non mi sento rispettato. Lavori troppo. Non mi sostenete abbastanza. Non mi sento apprezzato. Non mi sento... Nulla. Mi sento invisibile.

Imparare a co-genitore di due bambini in trincea stava prendendo un pedaggio su di noi. Ogni sera c'è crollato a letto ugualmente grato per e sconfitto dalla vita che avevamo creato insieme.

Un nuovo linguaggio d'amore nella nostra casa

Dimenticate parole di affermazione e di qualità tempo, c'era un nuovo linguaggio d'amore nella nostra casa: il sacrificio. Mi sono alzato presto in modo da poter dormire per trenta minuti in più. È rimasto a casa con entrambi i bambini così ho potuto uscire di casa porta i pantaloni reali. Ironia della sorte, il modo migliore che ha mostrato l'amore l'un l'altro l'anno scorso era di dare l'altra persona a tempo per dormire o fare qualcosa di divertente con i loro amici. Abbiamo mostrato l'amore gli uni agli altri per essere a parte, non per stare insieme.

Abbiamo confessato tutto questo - e altro ancora - il nostro consulente matrimoniale dopo una lotta particolarmente orribile. Questo si sente forte, ci ha detto. Non abbiamo dormito in un anno. Lei annuì empaticamente, rassicurarci che un sacco di genitori con bambini lottano con queste cose. Ha fatto alcuni suggerimenti pratici, e pregò su di noi. Siamo partiti con del lavoro da fare, sia su noi stessi e sul nostro matrimonio, ma si sentiva bene sapere che non eravamo soli.

Alla fine dello scorso anno, sono stato lasciato con un pensiero inquietante: Questo non è il nostro migliore amore.

Tempi disperati richiedono misure disperate, e io sono disposto ad ammettere che l'anno scorso è stato un anno di disperazione nella nostra casa. E 'stato l'anno della Perché non puoi Love Me meglio? e Perché non è questo bambino che dorme ancora? E per la Qualcuno amore sarà portare questi bambini per due ore misero Quindi possiamo essere soli?

Il nostro amore era stanco lo scorso anno. Esausto. In esecuzione su fumi. A volte era tutto quello che potevamo fare per dire le parole bellicose come abbiamo passato l'un l'altro nel corridoio.

“Ti amo.”
“Ti amo anch'io.”

E quelle parole non sono vuote. Anche dalle trincee, sappiamo che cosa significano. Noi ricordiamo si tengono per mano in quel giorno caldo in luglio promettendo di amarsi per sempre. Ricordiamo come le parole sentivano allora: facile, pieno di speranza, significativo. E ci ricorderemo come le parole si sentono ora: complesso, si desidera, frenetico.

Ma quando si tratta di amore e il matrimonio, le parole di solito non sono sufficienti.

Come dice Bob Goff, “... L'amore non è fermo.”

***

Siamo seduti a un tavolo alto su un ordinario Mercoledì sera la settimana dopo Capodanno. Sto indossando rossetto color di rosa; che indossa il suo nuovo maglione di Natale. Ordino un succhiello sambuco e ordina una birra. Abbiamo Clink nostri bicchieri insieme, mettendo un duro anno dietro di noi e il benvenuto una nuova con speranza e ottimismo. Si brinda il suo nuovo lavoro, il mio nuovo agente letterario, il fatto che il nostro figlio più piccolo è finalmente (grazie a Dio!) Dormire tutta la notte. Siamo d'accordo destra allora e là su un piatto di patatine fritte calde: vogliamo che il nostro amore per spostare quest'anno.

Vogliamo un amore attivo, un amore intenzionale, un amore che non è solo sopravvivere, ma un amore che è fiorente. 2017 ci ha abbattuto un bel po ', ma siamo veramente bravi a rialzarsi. E forse questo è ciò che il matrimonio è tutto durante questa stagione di raccolta di ragazzi giovani: si aiutano a vicenda rialzarsi.

Si inizia con estendendo una mano, facendo un piccolo passo. Ho comprato una lettera di bordo in modo che possiamo lasciare l'altro note d'amore sul muro. Ha schierato una babysitter per San Valentino. La scorsa settimana, abbiamo ascoltato un podcast side-by-side in cucina mentre ho mescolato pasta biscotto e ha lavato i piatti. Piccoli passi.

Si tratta di un nuovo giorno, e un nuovo anno. Questo matrimonio è coperto nella preghiera; questa casa è coperto in grazia.

Ti faccio vedere la nostra migliore amore.

Non sarà perfetta. Nulla è mai. Ci sarà ancora vite e chiedere scusa e baciarsi in cucina e gettare un “ti amo” in aria per buona misura. Questo è il modo in cui cresciamo. Questo è il modo in cui ricostruire.

Questo è il modo in cui mostriamo i nostri ragazzi che cos'è l'amore: qualcosa che si fa, non solo qualcosa che dici.

Amore si muove. Basta guardare noi da ballo.