Aceto utilizzato per testare il cancro cervicale | IT.DSK-Support.COM
Salute

Aceto utilizzato per testare il cancro cervicale

Aceto utilizzato per testare il cancro cervicale

Il cancro della cervice è la principale causa di morte per tumore tra le donne in molti paesi in via di sviluppo. Tuttavia, un semplice test di aceto potrebbe cambiare la situazione!

I paesi ricchi sono riusciti a ridurre la mortalità di cancro cervicale del 80%, grazie a regolari Pap test in grado di rilevare la malattia in una fase iniziale, fase curabile.

Tuttavia, il cancro del collo dell'utero rimane una delle principali cause di morte per tumore tra le donne in India e in molti altri paesi in via di sviluppo, che mancano i soldi, medici, infermieri o laboratori per lo screening diffuso.

Il semplice test ha tagliato i tassi di cancro cervicale tra le donne indiane di quasi un terzo, e potrebbe prevenire 73.000 morti in tutto il mondo ogni anno, di uno studio su larga scala hanno detto gli autori.

load...

Come funziona il test di aceto

Un operaio di assistenza sanitaria primaria tamponi cervice della donna con l'aceto, che provoca i tumori pre-cancerose a diventare bianchi.

I risultati sono noti un minuto dopo quando una luce brillante viene utilizzato per controllare visivamente la cervice.

Lo studio

Lo studio è il primo a individuare una strategia screening del cancro cervicale che riduce la mortalità, ed è possibile attuare su larga scala in tutta l'India e in altri paesi in via di sviluppo.

load...

Lo studio randomizzato di 15 anni, di 150.000 donne che vivono negli slum di Mumbai, ha scoperto che il test l'aceto è stato in grado di ridurre i decessi per cancro del collo dell'utero del 31% attraverso la diagnosi precoce e il trattamento.

La ricerca ha rilevato che il test aceto elude il problema comune di oltre diagnosi.

L'incidenza di cancro del collo dell'utero è stata essenzialmente la stessa tra le donne che sono stati selezionati ogni due anni, e quelli che erano semplicemente insegnato a guardare per segnali di pericolo.

Come il test aceto potrebbe salvare la vita delle donne

A parte il risparmio sui costi, i risultati istantanei sono un grande vantaggio per le donne nelle zone rurali che altrimenti potrebbero avere a viaggiare per ore per vedere un medico.

"Ci auguriamo che i nostri risultati avranno un profondo effetto nel ridurre l'onere del cancro del collo dell'utero in India e in tutto il mondo", ha detto il piombo studio autore Surendra Srinivas Shastri, un professore di oncologia preventiva al Memorial Hospital di Mumbai Tata.

Il test potrebbe essere utile anche negli Stati Uniti, dove il 40% delle donne non si ottiene il trattamento in seguito ad un Pap test anormale, secondo Elettra Paskett, un esperto di cancro ginecologica presso l'Ohio State University.

"Abbiamo un problema con il follow-up," ha detto AFP Paskett presso l'American Society of Clinical riunione annuale di oncologia di Chicago, dove è stato presentato lo studio.

"Quello che è davvero meraviglioso nel programma, è che hanno assicurato il follow-up -. Il tasso di completamento è stato fenomenale"

Implementazione in India

L'India ha già stabilito una vasta rete di operatori sanitari di comunità che forniscono servizi di base, come le vaccinazioni, alle persone in zone rurali o remote, e per coloro che vivono in baraccopoli urbane.

Secondo Rajendra Badwe, direttore di Tata Memorial Hospital, che stabilisce diffuso lo screening richiede solo l'aggiunta di un mese di formazione al loro competenze di base.

I funzionari della sanità, nello stato del Maharashtra, dove è stato condotto lo studio, si stanno preparando per la formazione quegli operatori sanitari primari per fornire lo screening aceto a tutte le donne di età compresa tra 35 e 64 nello stato.

Il servizio sanitario nazionale ha avviato altresì l'attuazione di un piano per la formazione assistenti sanitari di base in tutto il paese, a partire da sei distretti in ogni stato.

Ci vorranno circa due anni e mezzo, ma il ritmo sarà accelerare quanto più lavoratori di pronto soccorso viene insegnato come passare lungo le competenze.

Negli ultimi dieci anni, i tassi di mortalità di cancro cervicale in India sono scesi 28-11 per 100.000 donne, ma la malattia è ancora considerato il primo cancro killer. Nel complesso, il cancro provoca il 12% dei decessi tra le donne indiane.

Una volta che il programma di test aceto sia pienamente attuato, potrebbe evitare 22.000 decessi per cancro cervicale nel paese ogni anno.

Quel numero potrebbe salire a 73.000 se si è implementato in paesi poveri di risorse in tutto il mondo.

Badwe vorrebbe anche vedere operatori di pronto soccorso addestrati per eseguire biopsie quando vengono rilevati cellule cancerose.

"Si può fare", ha detto Badwe AFP.