All'interno del cervello di qualcuno che non può incantare | IT.DSK-Support.COM
Salute

All'interno del cervello di qualcuno che non può incantare

All'interno del cervello di qualcuno che non può incantare

Ortografia e il cervello

I ricercatori hanno individuato le parti del cervello che controllano il modo in cui scrivere le parole.

Studiando vittime di ictus che hanno perso la capacità di incantesimo, i neuroscienziati della Johns Hopkins University hanno collegato le difficoltà di ortografia di base con danni alle regioni apparentemente non correlate del cervello.

Questa ricerca getta nuova luce sui meccanismi del linguaggio e della memoria.

La squadra di rapp studiato la pena di casi in cui 33 persone sono rimaste con problemi di ortografia dopo aver subito colpi 15 anni. Alcune delle persone hanno avuto difficoltà di memoria a lungo termine, altri problemi di lavoro-memoria.

load...

Difficoltà a lungo termine e la memoria di lavoro influenzano l'ortografia

Con difficoltà di memoria a lungo termine, la gente non può ricordare come si scrive parole che conoscevano una sola volta e tendono a fare ipotesi plausibili. Potrebbero probabilmente indovinare una parola prevedibilmente farro come "campo", ma con una grafia più imprevedibile come "salsa", si potrebbe provare a "soss". Nei casi più gravi, persone che cercano di incantesimo "leone" potrebbero offrire cose come "lonp", "pelucchi" e anche "tigre".

Con lavorando problemi di memoria, la gente sa come si scrive le parole, ma hanno problemi a scegliere le lettere corrette o assemblando le lettere nell'ordine corretto - "leone" potrebbe essere "Liot", "Lin", "Lino", o "liont".

Lesioni cerebrali mappati

La mappatura del computer squadra utilizzato per tracciare le lesioni cerebrali di ogni individuo e ha scoperto che, nei casi di memoria a lungo termine, danni apparso su due aree dell'emisfero sinistro, una verso la parte anteriore del cervello e l'altra nella parte inferiore della il cervello verso la parte posteriore.

load...

Lavorando casi di memoria, le lesioni erano principalmente anche nell'emisfero sinistro, ma in una zona molto diversa nella parte superiore del cervello verso la parte posteriore.

"Sono rimasto sorpreso di vedere come distante e distinto le regioni del cervello sono che supportano queste due sottocomponenti del processo di scrittura, in particolare due sottocomponenti che sono così strettamente collegati tra loro nel corso di ortografia che alcuni hanno sostenuto che essi non dovrebbero essere considerati come separati funzioni ", ha detto Rapp. "Si potrebbe pensare che sarebbero stati più vicini e più difficile da prendere in giro a parte."

Anche se la scienza sa un po 'su come il cervello gestisce la lettura, questi risultati offrono alcune delle prime prove evidenti di come incantesimi, una comprensione che potrebbe portare a migliori trattamenti comportamentali dopo danni cerebrali e modi più efficaci per insegnare l'ortografia.

Fonte: Johns Hopkins University tramite Sciencedaily.com