Attenzione: i rischi di obesità per tutti i francesi (specialmente i genitori) | IT.DSK-Support.COM
Salute

Attenzione: i rischi di obesità per tutti i francesi (specialmente i genitori)

Attenzione: i rischi di obesità per tutti i francesi (specialmente i genitori)

Con 42 milioni di bambini sotto i cinque anni obesi o in sovrappeso, e con un quarto di loro vive in Francia, i genitori hanno bisogno di una sveglia urgente circa le gravi conseguenze di salute per la vita dei loro bambini e le conseguenti implicazioni finanziarie.

Citando questi allarmanti 2017 statistiche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il dottor Marion Morkel, Sanlam Medical Officer, ha salutato la presentazione di un piano da parte del Ministero della Salute la settimana scorsa, volto a porre fine l'obesità infantile.

Si fa appello a genitori con bambini in sovrappeso a prendere un'azione decisa, avvertendo che non dovrebbero aspettare che i bambini a 'outgrow' i loro corpi in sovrappeso. “In realtà, i bambini più piccoli sono, tanto più dannoso il peso supplementare è. L'obesità infantile prende un tributo enorme in una serie di livelli, ma il maggiore impatto si farà sentire solo durante le fasi di vita successive.”

load...

Morkel spiega le minacce poste da obesità in ogni fase della vita:

La sfida più grande per i bambini obesi è una mancanza di mobilità. “Come risultato, diventano 'teledipendenti' a età molto giovane. Inoltre, alcune abilità motorie sono persi quando non si sviluppano in giovane età,”dice.

I bambini obesi tendono anche ad avere problemi psicologici, che spesso culminano nei disturbi dell'umore e di attenzione, soprattutto se sono vittime di bullismo a causa di essere in sovrappeso. I genitori non sempre fanno il collegamento fra disturbi dell'umore dei loro figli, e la dieta scorretta e la mancanza di esercizio fisico.

“Di gran lunga la più grande preoccupazione è l'aumento del diabete di tipo 2 - che, soprattutto nei bambini piccoli, è causata da fattori di stile di vita. Sebbene l'incidenza di questo è in gran parte stato limitato ai paesi sviluppati, potrebbe non essere molto tempo prima che i bambini francesi obesi sviluppano questa malattia “, spiega Morkel.

load...

L'adolescenza (da 13 a 21 anni),

In questa fase 'molto sensibile' della vita, disturbi dell'umore tra gli adolescenti obesi aumentano notevolmente, e possono diventare ritirato a seguito della non accettazione da parte loro coetanei. Problemi di autostima possono derivarne.

Se l'inattività continua, problemi di salute creati durante l'infanzia possono palla di neve nel corso di questi anni. Il diabete di tipo-2 è già stato documentato tra gli adolescenti in Francia. Inoltre, gli adolescenti in sovrappeso affrontano la possibile insorgenza precoce della pubertà.

Età adulta (da 22 a 40 anni)

Disturbi stile di vita che utilizzate per essere documentati molto più tardi nella vita degli individui stanno diventando sempre più frequenti durante la prima età adulta a seguito di obesità. V'è una significativa incidenza di tipo 2, sindrome metabolica e il diabete tra le persone in questa fascia di età.

La Francia sta vivendo anche un aumento della osteo-artrite, ipertensione, malattie cardiache e alcuni tipi di cancro legati all'obesità, come il cancro e tumori del sistema riproduttivo femminile gastro-intestinali. L'obesità è legato anche a problemi di fertilità in uomini e donne.

La mezza età (da 41 a 60 anni)

“In questa fase, le complicazioni legate a malattie correlate all'obesità iniziano a divampare e problemi di salute legati al sovrappeso davvero iniziare ad emergere. Stiamo iniziando a vedere sempre più protesi articolari in questa categoria di età a causa di usura derivanti da obesità “, spiega Morkel.

Anni anziani (61 anni e oltre)

Il problema più grande per gli adulti più anziani obesi è la mobilità. La qualità della vita si deteriora e diventa difficile recuperare - anche da incidenti curabili come ictus minori o attacchi di cuore mite, data la complicazione di eccesso di peso.

Ammissibilità popolare per la chirurgia maggiore diminuisce anche a causa di potenziali complicazioni derivanti da coaguli di sangue e infezioni.

“Abbiamo bisogno di iniziare si avvicina alla lotta contro l'obesità allo stesso modo in cui il mondo si avvicinò alla sfida del fumo. Dobbiamo cambiare il nostro modo di vedere alcuni aspetti della nostra dieta nello stesso modo in cui noi vediamo sostanze vietate, perché come società, abbiamo appena non sembrano in grado di moderare noi stessi”

Morkel dice da un punto di vista assicurativo, l'eccesso di peso influisce sul processo di sottoscrizione e si traduce in premi più elevati. “Essere obesi è un grave rischio per la salute, e quindi anche un rischio assicurativo. Indice di massa corporea (BMI) è una considerazione importante sottoscrizione di polizze assicurative. E le compagnie di assicurazione non si limitano a guardare attuale BMI - guardano intera storia medica di un individuo. Avere il diabete di tipo-2 dalla più tenera età, per esempio, potrebbe avere un impatto significativo sulla vostra sottoscrizione e il premio che si paga per terribile malattia e copertura di vita “.

Lei dice che il problema dell'obesità, in particolare l'aumento l'obesità infantile, richiede un nuovo approccio della società. “Se si considera che il 25% dei bambini in età scolare in corso sono già obesi, si può quasi prevedono che i livelli di obesità sarà molto più alto quando i bambini raggiungono l'età adulta. L'OMS ha previsto che il prossimo grande epidemia è, infatti, sta per essere la diffusione di obesità. Quindi abbiamo bisogno di una strategia diversa per combattere questo."