Come battere l'ansia di prestazioni | IT.DSK-Support.COM
Salute

Come battere l'ansia di prestazioni

Come battere l'ansia di prestazioni

Ansia da prestazione

Sia che si sta giocando una partita di tennis o di una presentazione al lavoro, se ti senti esaminati da altri può influenzare negativamente le prestazioni. E ora neuroscienziati sanno perché.

Le persone tendono a esercitare una maggiore forza quando sanno di essere osservati, secondo la ricerca precedente. Ad esempio, i pianisti premere inconsciamente i tasti più difficile quando giocano di fronte a un pubblico, rispetto a quando si gioca da soli.

Sentendo la pressione

Durante un esperimento, il dottor Michiko Yoshie ei suoi colleghi - il professor Hugo Critchley, il dottor Neil Harrison, e il dottor Yoko Nagai, presso l'Università di Sackler Center di Sussex e Brighton e Sussex Medical School - sono stati in grado di individuare l'area del cervello che causa le disavventure di performance.

load...

Durante l'esperimento, i partecipanti visualizzati video di due persone, che essi erano diventati credenti aveva valutare le loro prestazioni. Hanno poi ripetuto l'operazione durante la visualizzazione di video di due persone che sembravano essere valutare le prestazioni di qualcun altro.

I partecipanti si sentivano più ansiosi quando credevano di essere osservati. In questa condizione, hanno afferrato l'oggetto più difficile senza rendersene conto.

L'ansia da prestazione: Cosa succede nel cervello?

I risultati della scansione hanno mostrato che una zona del cervello che ci aiuta a controllare le nostre funzioni senso-motorie fini - la corteccia parietale inferiore (IPC) - è diventato disattivato quando le persone si sentivano di essere osservati.

load...

In realtà, questa parte del cervello lavora con un'altra regione - il solco temporale superiore posteriore (PST) - per formare quello che neuroscienziati si riferiscono a come la rete di azione-osservazione (AON). L'AON è coinvolto nei processi di "mentalizzazione", con il quale si deduce che cosa un'altra persona sta pensando, sulla base delle sue / suoi espressioni e direzione dello sguardo del viso.

PSTS trasmette queste informazioni al IPC, che poi genera opportune azioni motorie. Se ci sentiamo nostro osservatore vuole che facciamo bene, noi eseguiremo bene. Ma se prendiamo spunti negativi, il nostro IPC è disattivato e le nostre prestazioni cade a pezzi.

Come ridurre gli effetti negativi di ansia da prestazione

"E 'importante credere che il pubblico si sta sostenendo e che desiderano per la vostra performance di successo“, consiglia il dottor Yoshie.

“Per rafforzare tale convinzione, si dovrebbe a volte avere l'opportunità di esibirsi di fronte a vostri sostenitori. Ad esempio, prima di una performance effettiva pubblico, un musicista potrebbe svolgere di fronte al suo / la sua famiglia e gli amici e ricevere un sacco di applausi. Tale esperienza potrebbe aiutare a indurre un pattern di attivazione desiderabile nel vostro cervello e aumentare fiducia in se stessi."