Come la gravidanza ti protegge dal cancro al seno | IT.DSK-Support.COM
Salute

Come la gravidanza ti protegge dal cancro al seno

Come la gravidanza ti protegge dal cancro al seno

Gli scienziati del Fox Chase Cancer Center hanno portato alla luce nuovi indizi su come la gravidanza riduce il rischio di sviluppare il cancro al seno delle donne.

"Stiamo cercando di capire come il naturale processo di parto aiuta a prevenire il cancro. Se abbiamo capito, possiamo cercare di imitare questo processo in qualche modo, soprattutto nelle donne che sono ad alto rischio di sviluppare la malattia", spiega l'autore dello studio Julia Santucci -Pereira, PhD, Ricercatore associato in Breast Cancer Research Laboratory a Fox Chase.

Trova la differenza

Santucci-Pereira ei suoi colleghi hanno usato una sofisticata tecnologia di sequenziamento per confrontare l'attività genetica di campioni di tessuto del seno cancro-free da più di 100 donne in pre-menopausa - 30 dei quali non avevano mai partorito.

load...

Inoltre, lei ei suoi colleghi notato chiare differenze tra madri e non madri nell'espressione dei geni correlati allo sviluppo di anatomia del seno. Anche questo ha un senso, afferma Santucci-Pereira, in quanto questo processo deve essere ben regolamentato al fine di evitare il cancro.

I geni di una madre

In un altro studio, Santucci-Pereira e il suo team di identificare i cambiamenti genetici aggiuntivi che possono aiutare a spiegare come la gravidanza protegge contro il cancro al seno.

Guardando a 10 donne che avevano subito la menopausa, hanno trovato che le madri e non madri visualizzate differenze nel modo in cui i loro geni sono stati modificati - in particolare, per essere etichettati con gruppi chimici - che influenza come quei geni sono utilizzati dal corpo. Qui, ancora una volta, hanno trovato differenze nei processi associati con lo sviluppo di anatomia del seno.

load...

Come ormoni entrano in gioco

"Anche se questa ricerca porta gli scienziati più vicino a capire il motivo per cui la gravidanza protegge il corpo dal cancro, come ciò che accade rimane un puzzle", dice Santucci-Pereira.

Una possibilità, dice, è che l'ormone prodotto durante la gravidanza - gonadotropina corionica umana (HCG) - induce questi cambiamenti.

In effetti, la ricerca precedente negli animali e cellule umane ha trovato che l'aggiunta di HCG può produrre altre mutazioni genetiche legate alla differenziazione e lo sviluppo. L'autore dello studio Jose Russo, MD, che dirige la Breast Cancer Research Laboratory a Fox Chase, sta continuando a studiare gli effetti di HCG sul cancro.

Cracking il codice

In un altro studio, Santucci-Pereira e altri scienziati del Fox Chase guardato profondamente a differenze nei tratti di materiale genetico soprannominato "non codificanti", nel senso che non contengono le istruzioni per fare proteine.

Gli scienziati pensavano che una volta che queste sono le regioni erano "inutili", dice Santucci-Pereira, ma ora si rendono conto che essi interagiscono con le altre parti del genoma e migliorare la loro funzione. Il passo successivo è quello di cercare di capire cosa queste regioni non codificanti effettivamente fare, compreso il loro ruolo nel cancro. "Questo è un nuovo campo."

In questo ultimo studio, Santucci-Pereira ei suoi colleghi hanno identificato 42 differenze nelle regioni non codificanti tra otto madri e otto non-madri. E 'possibile, dice, che queste regioni non codificanti lavorano con i geni identificati negli altri due studi per indurre cambiamenti nei processi di differenziazione e di sviluppo, proteggendo così le donne che hanno partorito.

Come con l'altra ricerca, l'obiettivo è quello di trovare il modo che imitano questi effetti in non-madri - forse con la somministrazione di composti che hanno come target le regioni non codificanti. Essi sperimentano la stessa protezione contro il cancro al seno, dice Santucci-Pereira. "Ci sono modi, molecolarmente, per indirizzare le regioni non codificanti," dice. "Stiamo solo cercando di capire come dovrebbe funzionare."

Letture consigliate: Perché l'esposizione al fumo passivo è pericoloso durante la gravidanza