Cosa mangiare per abbassare il rischio di cancro al seno | IT.DSK-Support.COM
Salute

Cosa mangiare per abbassare il rischio di cancro al seno

Cosa mangiare per abbassare il rischio di cancro al seno

Sapevate che una dieta povera è pensato per essere in parte responsabile per il 30 al 40% di tutti i tumori?

Tuttavia, la dieta da sola è improbabile che sia la 'causa' o 'cura' del cancro. La ricerca suggerisce che l'esercizio fisico, una dieta sana e mantenere il peso corporeo sano, può aiutare a ridurre il rischio di ammalarsi di cancro al seno o di un cancro al ritorno.

E mentre alcuni fattori di rischio per il cancro al seno non possono essere modificati, come l'età e il sesso, fattori come la dieta può essere migliorata.

Mangia il tuo verdi

Negli studi citati nella dieta e il cancro al seno da Isabelle Romieu, MD, MPH, ScD, si suggerisce che le verdure fresche hanno un effetto protettivo contro il cancro al seno.

load...

Secondo uno studio caso-controllo, le donne che hanno mangiato una maggiore quantità di verdure crocifere (come cavolo, rape, broccoli, cavolini di Bruxelles, crescione e cavolfiori) hanno un minor rischio di cancro al seno.

Un elevato apporto di fitoestrogeni, una sostanza chimica estrogeno-simile si trovano in alimenti vegetali come fagioli, semi, cereali e soia, nelle popolazioni asiatiche adolescenti è legato al minor rischio di cancro al seno.

I dati dal Messico suggerisce anche che elevato apporto di folati e fitoestrogeni sono legati a più basso rischio.

Quando si tratta di donne che dopo la menopausa, i dati da Singapore suggerisce che una dieta ricca di verdure, frutta e prodotti tofu ha un effetto protettivo contro il cancro al seno.

load...

I dati da un ampio studio sulle donne francesi supporta l'effetto protettivo di una sana, dieta mediterranea, che consiste essenzialmente di verdure, frutta, pesce, olio di oliva e olio di girasole.

Andare dadi per gli alimenti con proprietà anti-infiammatorie

Noci Mangiare rallentato lo sviluppo e la crescita dei tumori del cancro al seno nei topi, secondo uno studio pubblicato nel 2017 in Nutrition and Cancer.

I ricercatori hanno esaminato l'effetto di una dieta contenente l'equivalente umano di 25 a 30 metà di noce al giorno. Dopo 34 giorni, i topi che mangiavano le noci hanno meno della metà del tasso di cancro al seno, come un gruppo di controllo con la stessa dieta meno le noci. Il numero e le dimensioni dei tumori sono stati anche significativamente più piccola per il gruppo di noce.

I ricercatori ipotizzano che le proprietà anti-infiammatorie noci sono il motivo.

Anche se non è consigliabile che questa quantità di noci è mangiato tutti i giorni, in quanto hanno un elevato contenuto di grassi, è suggerisce che uno dovrebbe includere alimenti con proprietà anti-infiammatorie.

Gli alimenti con proprietà anti-infiammatorie includono fuco, papaia, curcuma, mirtilli, broccoli e funghi shiitake.

Perché mangiare meno carne è una buona idea

I rapporti recenti suggeriscono un'associazione tra mangiare carne rossa e carni lavorate e il rischio di cancro al seno.

Mangiare carne rossa potrebbe aumentare il rischio di cancro al seno, a causa del contenuto di ferro altamente biodisponibile, ormoni della crescita utilizzati nella produzione animale, cancerogeni ammine eterocicliche (sostanze chimiche che si formano quando la carne è cotta a temperature elevate) e il suo contenuto di acidi grassi specifici.

Per ridurre il rischio, evitare di mangiare carni trasformate e sperimentare con alcune deliziose ricette senza carne.

Gli antiossidanti che sono anti-cancro

Quando si considera l'assunzione di antiossidanti, non v'è alcuna associazione coerente tra qualsiasi antiossidante e cancro al seno incidenza. Tuttavia, tre studi hanno suggerito un effetto protettivo della vitamina E.

In uno studio danese, assunzione di vitamina E è stata correlata ad un minor rischio di cancro al seno tra le donne in post-menopausa, e due rapporti suggeriscono un effetto protettivo di alta siero di vitamina E sul rischio di cancro al seno.

La vitamina B12 spinta

C'è un suggerimento che la vitamina B12 può essere associato ad un minor rischio di cancro al seno e che la bassa assunzione di vitamina B12 può ridurre la protezione evidente del rischio di cancro al seno conferito da folati.

Riempire su fibra

Fibre potrebbe svolgere un ruolo sul rischio di cancro al seno diminuendo la intestinale riassorbimento di estrogeni e quindi abbassare i livelli circolanti.

Vitamina D: La giuria è ancora fuori

Alcuni studi suggeriscono che il rischio di sviluppare alcuni tipi di cancro è più bassa per le persone che hanno livelli più elevati di vitamina D nei loro corpi. Ci sono anche studi che suggeriscono più alti livelli di vitamina D potrebbe essere collegato a un maggiore rischio di altri tumori.

Ulteriori studi sono necessari per scoprire se la vitamina D è la ragione per le differenze di rischio, o se c'è un altro motivo. Se c'è un collegamento, i ricercatori sarebbe ancora devono scoprire se la carenza di vitamina D aumenta il rischio di cancro di una persona. Avrebbero anche bisogno di sapere se prendere in più di vitamina D rispetto alla dose giornaliera raccomandata cambia questo rischio.

Il possibile ruolo della vitamina D nel trattamento del cancro è ancora in fase di studio.

Nutrizione in primi anni di vita può influenzare altezza e l'età del primo ciclo mestruale di una ragazza, che sono stabiliti fattori di rischio per il cancro al seno. Studi caso-controllo suggeriscono una diminuzione del rischio di cancro quando le diete primi anni di vita sono ricchi di grassi da latticini, latte e vitamina D. Tuttavia, v'è un aumento del rischio con elevato consumo di carne con il grasso visibile.

Dump la spazzatura

Mangiare cibi ad alto indice glicemico (alimenti ad alto contenuto di zuccheri e grassi malsani) durante l'adolescenza è associata ad un aumentato rischio di cancro al seno.

I dati provenienti da Messico suggeriscono anche che un elevato apporto di carboidrati e ad alto carico glicemico è correlato ad un aumento di cancro al seno.

Che cosa significa questo per voi?

Anche se i risultati di questi studi devono essere confermati in altre popolazioni, essi suggeriscono che al basale stato nutrizionale e la suscettibilità genetica potrebbero interagire con l'assunzione di cibo in relazione con il cancro al seno.

In altre parole, se si vuole ridurre il rischio di cancro al seno, raccogliere pasti sani e spuntini nel corso grassi pasti take-away e del distributore automatico tratta!

Letture consigliate: Bere alcol aumenta il rischio di cancro al seno