Esami: cosa alimentare i vostri figli durante questo stressante tempo | IT.DSK-Support.COM
Salute

Esami: cosa alimentare i vostri figli durante questo stressante tempo

Esami: cosa alimentare i vostri figli durante questo stressante tempo

Ecco alcuni consigli nutrizionali del cervello-friendly per gli studenti la scrittura esami, dal Regno Unito esperto nutrizionale Patrick Holford

Il nostro cervello è una complessa rete di miliardi di neuroni, ciascuna connessione a migliaia di altri neuroni in un continuo “ripple” di attività con conseguente, in media, 6 000 pensieri al giorno.

Durante gli esami, e momenti di grande stress, la nostra attività cerebrale va in overdrive, per così dire, con più “connessioni” in atto che ci sono alberi e le loro foglie in tutta la foresta amazzonica!

Late notti stipare, mesi di preparazione e il mantenimento di concentrazione per ore e ore possono lasciare gli studenti fisicamente e mentalmente svuotato, e il loro cervello affamato di nutrienti vitali.

load...

Questi nutrienti intelligenti comprendono DMAE e fosfolipidi, che contribuiscono ad una mente più nitida e livelli di concentrazione migliori.

Ricerche indipendenti dimostrano che la giusta combinazione di nutrienti “intelligenti” naturali può aumentare i livelli di concentrazione e di energia e vitalità mentale

Qui di seguito sono 10 consigli di Holford per una dieta brain-friendly:

1. Mangiare un sacco di alimenti integrali, come i cereali integrali, lenticchie, fagioli, noci, semi, frutta fresca e verdura

load...

2. Evitare cibi zuccherati, come bibite fresche, gelati, torte e biscotti. Provate a stare lontano da cibi con qualsiasi / zuccheri aggiunti nascosti

3. E 'di vitale importanza di mangiare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno. Scegliete verdure a verde, foglia e radice come patate dolci, broccoli, spinaci o peperoni. Mele, frutti di bosco, prugne o agrumi sono buone scelte per la frutta. Banane, uva e patate devono essere consumati con moderazione in quanto contengono un sacco di zucchero naturale. I succhi di frutta devono essere diluiti

4. Alimenti “bianchi” o trasformati evitare scottature verdura e mangiare

5. Le proteine ​​dovrebbero essere combinato con cibi ricchi di carboidrati. Questo può essere fatto mediante la combinazione di alimenti ricchi di amido (patate, pasta o riso) con proteine ​​come le lenticchie, i fagioli, il tofu, pesce o uova

6. Mangiare tre a cinque uova a settimana, in quanto sono ricchi di proteine ​​e Omega-3

7. Mangiare pesce come il salmone, l'aringa o sgombro da due a tre volte a settimana in quanto sono una ricca fonte di grassi essenziali

8. I semi migliori per mangiare sono crudi, il lino non salato, zucca, girasole e sesamo. Li macinare per acquisire la totalità delle loro sostanze nutritive, e li cospargere insalate o zuppe

9. Oli di semi freddo è come l'olio di semi di lino e olio di canapa sono meglio a piovigginare su insalate o verdure invece di una medicazione, o burro. Non cucinare con questi oli, come i loro grassi essenziali sono danneggiati dal calore

10. Eliminare o ridurre la quantità di grassi, fritti e grassi saturi dalla carne e prodotti lattiero-caseari che si mangia al fine di ridurre i danni ai grassi del cervello

Se siete alla ricerca di un delizioso spuntino da sgranocchiare durante gli studi, provare questi brownies al cioccolato alla nocciola decadenti - sono ricchi di proteine ​​ed essenziale vitamine del gruppo B delle uova e noci.

Brownies al cioccolato alla nocciola

INGREDIENTI

100 g di cioccolato fondente di buona qualità per la fusione di
50 g di cioccolato fondente di buona qualità, tagliato in chip
150 g di olio di cocco, burro o margarina senza latticini, adatti per la cottura
100 g di xilitolo
2 banane mature, purè di
4 grandi uova, picchiato
2 cucchiaini. Vanillina
150 g di mandorle tritate
2 cucchiaini. Lievito in polvere
25 g di cacao in polvere
200 g di nocciole tritate

METODO

1. Preriscaldare il forno a 180 ° C. Foderare una teglia 22 cm quadrati di carta da forno.
2. Sciogliere il 100 g di cioccolato su un bagnomaria o nel forno a microonde.
3. Crema l'olio, il burro o la margarina e xilitolo fino morbido e soffice.

4. Ciascuna miscela nel resto degli ingredienti in un robot da cucina o farlo a mano: battere nell'estratto cioccolato, banane, uova sbattute e la vaniglia, poi incorporate lo scaglie di cioccolato, mandorle tritate, il lievito, la polvere di cacao e nocciole.
5. Versare il composto nello stampo preparato e cuocere per 20 minuti, o fino a quando il composto non vacilla quando scosso e la parte superiore è solo ferma al tatto.

6. Lasciare raffreddare, poi tagliare a fette.