Hai bisogno di qualche ispirazione divina? Incontra l'86-year-old IRON Nun | IT.DSK-Support.COM
Salute

Hai bisogno di qualche ispirazione divina? Incontra l'86-year-old IRON Nun

Hai bisogno di qualche ispirazione divina? Incontra l'86-year-old IRON Nun

Suor Buder è anche ultima rata di Nike nella campagna Nike "Unlimited”, che comprende l'illimitato Courage ei film Unlimited vi...

La serie saluta entrambi gli atleti di tutti i giorni e gli atleti campioni che spingono regolarmente i loro limiti - e che sono pronti a dimostrare il loro potenziale illimitato di questa estate e oltre.

Chi è Suor Buder?

Quando la sorella Madonna Buder aveva bisogno di un po 'di grinta in più per completare il suo primo triathlon Ironman® Campionato del Mondo nelle Hawaii, ha prevedibilmente canalizzato il divino.

“Ho pensato al traguardo come l'ingresso verso il traguardo finale, nel Pearly Gates”, ricorda. “Questo è quello che mi ha attirato a [it].”

Donna più anziana a completare IRONMAN

A 75, la suora americana è diventata la donna più anziana di completare sempre un triathlon Ironman. A 82, ha stabilito un record mondiale come il più antico concorrente Ironman Triathlon. Oggi, a 86 anni, ha completato oltre 40 gare IRONMAN, ciascuna comprendente una 2,4 miglia (4 km) nuoto, 112 miglia (180 chilometri) in bicicletta e 26,2 miglia run (42km).

load...

La sua volontà ferrea le è valso il soprannome di “Iron Nun"

La sua volontà ferrea le è valso il soprannome di “Iron Nun”. Lungo la strada che ha avuto alcune battute d'arresto - mancanti una finitura gara da una manciata di secondi, più ossa rotte, le questioni muta - ma, proclama: “L'unica fallimento non è quello di provare, perché il vostro sforzo è di per sé un successo.”

Esecuzione armonizza la mente, corpo e anima

Introduzione di Suor Buder allo sport è venuto appena sette anni prima della sua prima corsa alle Hawaii, quando ha partecipato a un seminario sulla costa dell'Oregon che è stato guidato da un sacerdote che ha sostenuto in esecuzione come un modo per armonizzare la mente, corpo e anima.

load...

Suor Buder ha preso questo credo alle estreme conseguenze, bruciatura sullo sport prima di scoprire la varietà del triathlon. “Quella era la salvezza”, dichiara. La sua resistenza fisica che lei attribuisce ad ascoltare il suo corpo e mantenere una mentalità positiva.

“Portate il vostro atteggiamento con voi,” Sorella Buder elabora. “O raggiungere o si auto-distruzione.. Se si pensa positivo, si può anche trasformare un negativo in positivo”Insieme a questo una guida spirituale, lei impartisce semplice, ma facilmente applicabili consiglio prestazioni per gli atleti più giovani:‘Un passo alla volta rende una maratona’.

Guarda il video qui sotto ispirazione:

Https://www.youtube.com/watch?v=SEf7MoQYgzE