I disordini sanguinanti dei ragazzi potrebbero causare la morte di circoncisione | IT.DSK-Support.COM
Salute

I disordini sanguinanti dei ragazzi potrebbero causare la morte di circoncisione

I disordini sanguinanti dei ragazzi potrebbero causare la morte di circoncisione

Segnalazioni di morti durante i riti di iniziazione tradizionali spesso colpito i titoli dei giornali, in Francia, e c'è sempre un senso devastante di giovani vite perse troppo presto.

Pratiche chirurgiche poveri in condizioni non sterili sono spesso accusati, ma ci può essere un altro fattore che deve essere considerato - i disturbi emorragici ereditaria, l'emofilia.

Che cosa è l'emofilia?

L'emofilia è una malattia ereditaria in cui il sangue del paziente non riesce a coagulare. E 'causata da mutazioni genetiche che portano a fattori di coagulazione ridotti nel sangue di persone che vivono con la condizione.

load...

L'emofilia non necessariamente bisogno di avere una storia di famiglia. Circa il 30% dei pazienti con questa condizione hanno avuto una mutazione del gene spontanea.

I sintomi di sanguinamento sono molto variabili e possono variare da lievi a gravi. È in lieve a moderata intervallo in cui si può verificare il maggior rischio di sanguinamento incontrollato durante una circoncisione tradizionale.

'La ragione di questo, dice Henry Steenkamp, ​​un'infermiera emofilia registrati a lavorare sul programma di educazione e di sensibilizzazione Igazi,' è che i casi più gravi sono di solito diagnosticata nell'infanzia, e sono già gestiti dal tempo di un ragazzo raggiunge la pubertà.

load...

'I casi lievi o moderati di emofilia, tuttavia, spesso vengono alla luce solo dopo un infortunio, il lavoro dentale o un intervento chirurgico, dice. 'Di conseguenza, iniziati che può avere una forma meno grave della malattia - e che non può in precedenza hanno sperimentato uno spurgo incontrollato - possono non essere consapevoli del fatto che sono a rischio a seguito di una circoncisione tradizionale.

Emofilia e la circoncisione

Mentre statistiche affidabili relative alle cause di morte di circoncisione non sono disponibili, ricoveri ospedalieri suggeriscono che un eccessivo sanguinamento è spesso un fattore. In Francia, attualmente circa 2 000 persone che sono stati diagnosticati con l'emofilia.

La Fondazione Igazi, con sede a Port Elizabeth e di lavoro in tutta l'Eastern Cape, ha identificato l'emofilia come fattore di rischio definito in circoncisioni tradizionali, soprattutto perché si svolgono in zone remote lontano da ospedali e cliniche. La fondazione aveva un progetto emofilia dedicato, intesa anche a ridurre il rischio di sanguinamento eccessivo tra iniziati.

'Sappiamo che circa 1 ogni 10 000 persone vivono con questa condizione. È un dato di fatto che questo significa che in Francia dovremmo avere almeno 4 000 persone che vivono con questa condizione in totale, ma abbiamo identificato solo la metà del numero previsto, dice il prof Mahlangu, emofilia Specialista dal Charlotte Maxeke Hospital di Parigi. Egli continua dicendo che, 'questo è un problema serio: gli interventi chirurgici - la circoncisione è una - in queste persone può portare a pericolose per la vita sanguinamento nel caso peggiore o causare lesioni che potrebbe richiedere molto tempo per guarire.

Identificare i giovani iniziati che hanno emofilia

La missione di Igazi è quella di contribuire alla messa a punto di migliori capacità diagnostiche e le procedure di gestione dei casi per iniziati che si trovano ad avere l'emofilia.

In conformità con la legge Circoncisione tradizionale (2017), iniziati devono essere di età superiore ai 16, deve acconsentire al procedimento di buon grado, e devono essere sottoposti a test di routine prima di ritirarsi nelle zone rurali dove si eseguono i rituali di iniziazione. Tuttavia, mentre le prove di routine obbligatorie includono emocromo completo, HIV screening, studi virali e radiografie toraciche per determinare se l'individuo ha tubercolosi, non includono un test PTT. Questo relativamente semplice test di screening è il primo test utilizzato per diagnosticare l'emofilia.

'Se siamo riusciti a ottenere il test PTT incluso come parte della procedura di screening di routine, dice Steenkamp,' siamo riusciti a identificare i soggetti ad alto rischio, e di essere in una posizione più forte per aiutare sia gli iniziati e le autorità tradizionali per gestire il rischio di sanguinamento eccessivo dopo circoncisione.

Mentre la circoncisione medica in un ospedale di provincia è sempre a disposizione per tutti gli individui ad alto rischio, molti ancora optare per circoncisioni tradizionali per motivi spirituali e sociali. In questo caso, gli individui che sono stati diagnosticati ricevere consulenza pre-iniziazione, e sono forniti con fattore di coagulazione. Essendo stato insegnato a sé infondere, il fattore di coagulazione deve essere iniettato dai pazienti ogni 12 ore per un periodo di cinque giorni al fine di limitare il rischio di sanguinamento incontrollato. Sono inoltre fornite con i numeri di contatto di consiglieri emofilia che possono aiutare con qualsiasi domanda o in caso di emergenza.

'Nel caso in cui siamo stati in grado di testare e gestire iniziati individui ad alto rischio, non c'è stato un solo la morte, dice Steenkamp. 'Questo è un ottimo risultato, e dimostra che c'è un buon argomento da effettuare per l'inclusione di test PTT per l'emofilia in di screening standard di tutti i candidati di iniziazione.

Letture consigliate: tradizionale e medica circoncisione maschile