I modelli di alimentazione malsana superano quelli sani | IT.DSK-Support.COM
Salute

I modelli di alimentazione malsana superano quelli sani

I modelli di alimentazione malsana superano quelli sani

Anche se il consumo di frutta e verdura sana è migliorata nel corso degli ultimi due decenni, è stato superato dalla maggiore assunzione di cibi non sani, tra cui carni lavorate, grassi e bevande zuccherate, nella maggior parte delle regioni del mondo.

Questo è il primo studio per valutare la qualità dieta in 187 paesi che copre quasi 4,5 miliardi di adulti, ed è stato pubblicato sulla rivista The Lancet Global Health.

I paesi del primo mondo hanno diete povere

Tre modelli di dieta esaminato

Il team internazionale ha esaminato tre diversi modelli di dieta:

  • Uno favorevole sulla base di 10 prodotti alimentari sani (frutta, verdura, fagioli e legumi, noci e semi, cereali integrali, latte, acidi totali grassi polinsaturi, pesce, omega-3, e fibra alimentare) uno sfavorevole definito da sette elementi malsani (carni non trasformati, salumi, bevande zuccherate, grassi saturi, grassi trans, colesterolo alimentare, e sodio) un modello generale dieta a base di tutti i 17 gruppi di alimenti

I ricercatori hanno calcolato un punteggio dieta per ogni modello e valutate le differenze per paese, età, sesso e reddito nazionale, con un punteggio più alto indica una dieta più sana (range 0-100)

load...

I paesi più poveri hanno un'alimentazione più sana

I punteggi più alti per gli alimenti sani sono stati notati in molti paesi a basso reddito (ad esempio, Ciad e Mali) e alcune nazioni del Mediterraneo (ad esempio, Turchia e Grecia), forse riflettendo gli aspetti positivi della dieta mediterranea.

Al contrario, i punteggi bassi per gli alimenti sani sono stati mostrati per alcuni paesi dell'Europa centrale e repubbliche della ex Unione Sovietica (ad esempio, l'Uzbekistan, il Turkmenistan e Kirghizistan). In media, le persone anziane e le donne sembrano consumare diete migliori.

Gli autori avvertono che è necessaria un'azione concertata

Dr Dariush Mozaffarian, autore maggiore sulla carta e decano della Scuola di Nutrizione Friedman Scienza e Politica presso la Tufts University afferma che, “Se non facciamo nulla, sotto-alimentazione sarà rapidamente eclissato da malattie obesità e non trasmissibili, come già essere visto in India, Cina e altri paesi a medio reddito”.

load...

“Sarà necessaria informazioni circa l'effetto ambientale dei modelli alimentari in futuro perché il cibo spinge non solo la salute umana, ma anche la salute del pianeta,” commenta Carlo La Vecchia presso l'Università di Milano, in Italia e Lluis Serra-Majem dal Università di Las Palmas de Gran Canaria in Spagna.

I ricercatori dicono che entro il 2017, le proiezioni indicano che le malattie non trasmissibili rappresenteranno il 75% di tutti i decessi.