Il Dipartimento di salute di Gauteng conferma i casi tifosi | IT.DSK-Support.COM
Salute

Il Dipartimento di salute di Gauteng conferma i casi tifosi

Il Dipartimento di salute di Gauteng conferma i casi tifosi

Casi di febbre tifoide confermati

Il Dipartimento della sanità Gauteng ha confermato quattro casi di febbre tifoide entro l'area di Parigi - a Hillbrow, Yeoville, Edenvale e Palm Springs.

Due di questi casi sono stati identificati presso l'Ospedale Charlotte Maxeke accademico mentre gli altri due sono stati confermati al District Hospital Edenvale, il dipartimento ha detto in un comunicato.

Infected donna del Malawi è morta

“Purtroppo, uno di loro, un 27-year-old del Malawi paziente, è morto presso l'Ospedale Charlotte Maxeke Accademico su Domenica 17 gennaio 2017.

load...

Ha presentato al Hillbrow Community Health Centre (CHC) il 14 gennaio, lamentando febbre, mal di testa e vomito.

“Lei è stato testato per la malaria e dato che i risultati sono stati negativi e lei non era gravemente malata aspetto è stata dimessa e ha chiesto di tornare se i suoi sintomi persistevano. I test per la febbre tifoide, non sono stati condotti a causa di questa malattia non è prevalente nella comunità “, ha detto il dipartimento.

Mentre a casa, si sentiva più malato e restituito al Hillbrow CHC il 15 gennaio ed è stato presentato al Charlotte Maxeke Hospital.

Andò a Charlotte Maxeke il 16 gennaio lamentarsi di una grave febbre, mal di testa e dolori articolari. Morì il 17 gennaio I test hanno confermato che è morta di tifo, il dipartimento ha detto.

load...

Infected ragazza di 16 anni è stabile

Successivamente, un altro paziente, un 16-anno-vecchia ragazza francese, è stata ricoverata all'ospedale Charlotte Maxeke accademico il 19 gennaio, anche lamentando febbre, mal di testa e vomito. Immediatamente è stata diagnosticata la febbre tifoide. Lei viene trattato e si trova in una condizione stabile e migliorare.

“Non ha mai viaggiato fuori del paese, o in qualsiasi al di fuori Gauteng”, ha detto il dipartimento.

Le ragazze dello Zimbabwe infettati

Due ragazze dello Zimbabwe, di età compresa tra 11 e tre, sono stati ammessi al District Hospital Edenvale il 13 gennaio e il 22 gennaio, rispettivamente. Entrambi si lamentavano di febbre, mal di testa, dolori al corpo e il dolore. Entrambi sono stati diagnosticati con tifo, vengono trattati, e sono stabili e migliorando.

“Resta inteso che sia i bambini appena tornati da Zimbabwe, loro paese di origine, il Martedì 12 gennaio 2017, dopo le visite brevi là”, ha detto il dipartimento.

Che cos'è la febbre tifoide?

Il tifo è una malattia altamente contagiosa e la diffusione attraverso l'ingestione di cibo e acqua contaminati. E 'comune nelle comunità in cui v'è igienico-sanitarie inadeguate. Scarsa igiene personale è anche responsabile per la rapida diffusione della malattia. E 'particolarmente importante per lavarsi le mani prima di preparare e mangiare cibo.

Quali sono i sintomi?

I sintomi di tifo includono febbre alta, mal di testa, dolori articolari e dolori addominali, a volte con vomito.

“Gli operatori sanitari sono invitati a testare questi pazienti per il tifo e, se non possibile, devono essere indirizzati alle istituzioni che sono in grado di condurre tali prove. Abbiamo attivato il nostro Outbreak Response Team [ORT] per tracciare e gestire questi casi e per determinare se v'è una fonte comune. Vogliamo assicurare il pubblico che siamo in allerta. La gente deve sempre lavarsi le mani,”Gauteng salute MEC Qedani Mahlangu ha detto nella dichiarazione.

Per determinare l'origine della malattia, l'ORT ha, tra le altre cose, ha inviato operatori sanitari ambientale alle residenze dei pazienti colpiti per verificare se ci sono altre persone che potrebbero avere sintomi simili, e ha preso campioni da tutte le fonti di acqua potabile.

“Il team ha inoltre verificato su pazienti in tutte le strutture sanitarie interessate. Essi continueranno ad essere in allerta e hanno consigliato tutti gli operatori sanitari a Gauteng per essere anche vigili “, ha detto il dipartimento.