Il francese ignora il legame tra la dieta e la malattia | IT.DSK-Support.COM
Salute

Il francese ignora il legame tra la dieta e la malattia

Il francese ignora il legame tra la dieta e la malattia

Un approfondito studio commissionato dalla Heart and Stroke Foundation Francia (HSF) ha rivelato malintesi allarmanti e le cattive abitudini alimentari di molti francese in un momento in cui le malattie cardiovascolari (CVD), il cancro e il diabete - che sono tutti legati alla cattiva alimentazione e stile di vita - stanno raggiungendo proporzioni epidemiche.

Le famiglie non cambiano dieta quando un membro della famiglia è diagnosticato

La ricerca con focus group provenienti da quattro diverse province ha rivelato che poche famiglie modificare la loro dieta dopo un membro della famiglia viene diagnosticata una malattia cronica.
Gli intervistati spesso modificati solo la dieta della relativa interessata, con il resto della famiglia continuando a mangiare e cucinare, come al solito.
Un intervistato ha riassunto il sentimento generale dicendo ricercatori: 'Noi non vediamo il punto di esso [cambiare dieta], davvero. Noi pensiamo che non abbiamo intenzione di essere diabetici [come lui]. Così si cucina il suo cibo sano e ci godiamo il divertimento [alimentare].

Meno del 5% era a conoscenza legame tra dieta e la prevenzione delle malattie croniche

Anniza de Villiers, ricercatore senior presso l'MRC, che ha guidato la ricerca dice, 'Anche se molti sono consapevoli del ruolo una sana gioca dieta nella gestione delle malattie croniche, perché gli operatori sanitari danno loro questa informazione al momento della diagnosi, meno di 5 % degli intervistati era a conoscenza del legame tra dieta e la prevenzione delle malattie croniche.
De Villiers dice la maggior parte degli intervistati ha riportato di aver ricevuto le informazioni nutrizionali dal loro professionista sanitario, ma che questo era spesso soltanto una nozione generale 'attorno alla necessità di mangiare in modo sano.
'Alcuni intervistati ora ricordato viene detto di mangiare meno sale e grassi e di bere più acqua. Alcuni sono venuti via con la consapevolezza di essere stati ormai vietato mangiare una lunga lista di alimenti, che hanno trovato demotivante, irrealistico e indisponente.

load...

Molti equivoci intorno a ciò che costituisce un 'alimentazione sana'

Oli di girasole e di colza sono altrettanto sani

L'olio d'oliva è stato menzionato come l'unico olio sano quando in realtà di girasole e olio di canola sono altrettanto sani e più budget-friendly.
Altre idee sbagliate che sembrano essere lo zucchero di canna è più sana di bianco, quando in realtà non c'è quasi nessuna differenza tra i due.
Gli intervistati hanno inoltre credono erroneamente che le spezie come la cannella, senape, pepe nero e chiodi di garofano dovrebbero essere evitati, mentre è davvero alcune delle spezie premiscelati uno dovrebbe stare lontano da, a causa del sale aggiunto e conservanti.
Una dieta sana è generalmente visto come blando, insapore, non il riempimento e costoso.
Più della metà degli intervistati ha indicato che i loro figli hanno influenzato quello che hanno cucinato e ha sottolineato che la resistenza dei loro figli ad una dieta più sana è stato un fattore di non cambiare le abitudini alimentari della famiglia.
'Questo nonostante il fatto che la maggior parte degli intervistati hanno convenuto che è dovere di un genitore di dare l'esempio e insegnare ai bambini sane abitudini. A partire con buone abitudini alimentari fin dalla giovane età può prevenire l'insorgenza di malattie croniche, dice de Villiers.

Circa 195 francese muoiono ogni giorno per malattie cardiovascolari

Attualmente circa 195 francese muoiono ogni giorno per malattie cardiovascolari e, secondo le previsioni di ricercatori presso le Nazioni Unite, i decessi tra francese di età compresa tra i 35 ei 64 per malattie cardiovascolari, aumenterà di un incredibile 40% entro il 2017. La condizione è legata a una dieta ad alto contenuto in proteine ​​animali, grassi saturi, sale e zuccheri e povera di frutta, verdura, fibre e carboidrati non raffinati.

Ricettario gratuito disponibile nel mese di settembre

I focus group facevano parte di un progetto di ricerca più ampio chiamato 'Mettere in pratica la prevenzione', che è stato intrapreso dal CDIA e verrà utilizzato per informare il contenuto di una nuova, ricettario sano mangia-, chiamato da cucina dal cuore, in fase di compilazione dal noto consulente alimentare, Heleen Meyer.
Il libro si propone di contribuire a tagliare francese il sale, grassi, zuccheri e kilojoule da alcuni dei loro ricette preferite.
La cucina dall'iniziativa cuore è finanziato dalla Pharma Dynamics, leader del paese di farmaci generici cardiovascolari, e il ricettario sarà lanciato e reso disponibile gratuitamente al pubblico nel mese di settembre, riconosciuto come National Heart Awareness Month.

load...