Il magro delle protezioni solari | IT.DSK-Support.COM
Salute

Il magro delle protezioni solari

Il magro delle protezioni solari

Un dibattito circa l'efficienza dei filtri solari disponibili nel paese ha avuto dimenarsi più francese sul modo migliore per proteggere la loro pelle questa estate.

Notizie allarmanti ha avuto noi riconsiderare i nostri sforzi di abbandonare il nostro guardaroba invernale per il look scolpito baciata dal sole.

Tutto è iniziato con cui l'Associazione Cancro della Francia (Cansa) ha commissionato test di laboratorio come parte della loro campagna SunSmart su una serie di filtri solari disponibili a livello locale, alcuni dei quali contenevano sigillo dell'organizzazione di approvazione.

load...

I risultati sono stati da allora utilizzati nelle discussioni in corso tra Cansa e l'industria protezione solare e hanno costituito la base dei negoziati motivanti per modifiche e / o miglioramenti di prodotto richieste per fornire ai consumatori locali con protezione solare ottimale a prezzi accessibili.

Le statistiche di cancro della pelle

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) riferisce che tra i due ei tre milioni di non-melanoma tumori della pelle e circa 132 000 melanomi maligni si verificano a livello globale ogni anno.

Secondo il Registro Nazionale contro il cancro, la Francia ha la seconda più alta incidenza di cancro della pelle in tutto il mondo, e ogni anno, circa 20 000 francese sono infettate e più di 700 muoiono francese di cancro della pelle.

load...

Le buone notizie

I produttori di più di 350 schermi solari venduti a livello locale saranno riesaminando e / o riformulare i loro prodotti in linea con i nuovi standard internazionali.

Questo segue una recente ricerca, approvato dal Cansa, che ha trovato un aumento della correlazione tra l'esposizione UVA e l'insorgenza del melanoma maligno, una forma mortale di cancro della pelle.

La ricerca individua che l'attuale protezione UVA non ottimale trovato nelle creme solari, nonché la fotostabilità (protezione contro i filtri UV) di molte sostanze chimiche protezione solare critiche anche svolgere un ruolo preoccupante l'aumento del cancro della pelle.

Una domanda mondiale di crema solare con migliorate proprietà di protezione UVA ha portato a standard normativi più severi, tra cui quella del nuovo armonizzato Colipa (Cosmetics Europa) Protezione UVA Rivendica 'attualmente lo standard più severi per la protezione solare a livello internazionale.

Un nuovo standard per la protezione solare

L'International Standards Organisation (ISO), un comitato di lavoro internazionale che include la rappresentanza francese, ha recentemente sviluppato e pubblicato uno standard internazionale per la protezione solare UVA che saranno integrate a livello nazionale entro il prossimo anno e farà parte dei requisiti CANFrance Seal per diventare efficace da 1 aprile 2017.

Detto Cansa CEO Sue van Rensburg: 'È il nostro obiettivo per contribuire a cambiare l'industria, attraverso la politica o la legislazione modifiche e quindi garantire un ambiente più sano per tutti. Noi voto, e hanno sempre promesso, per informare il pubblico delle scelte giuste per fare una volta determinata.

CANSA riferisce che, mentre i produttori di protezione solare dell'UE sono costretti ad essere compatibile Colipa, diverse aziende francesi proattive hanno riformulato la loro protezione solare 'e molte altre aziende locali sono in procinto di farlo.

Dal nuovo termine, solo i prodotti che soddisfano i nuovi criteri porteranno il Sigillo Cansa di riconoscimento.

Protezione solare 101 'cosa indossare e come indossarlo

  • Utilizzando uno SPF superiore non significa passare un giorno intero al sole. Utilizzare uno SPF tra 20-50 +, riapplicare spesso e scegliere un prodotto in base alla propria colorazione della pelle, il tempo previsto di fuori, ombra e la copertura nuvolosa.
  • Notizie su vitamina A. La ricerca sta rivelando che i tumori e le lesioni si sviluppano prima sulla pelle ricoperta di vitamina A creme-merlettato. La vitamina A, indicato come 'retinile palmitato sulle etichette degli ingredienti, è in un quarto dei filtri solari presenti sul mercato. Evitare di loro.
  • Ingredienti contano. Evitare l'oxybenzone protezione solare chimica, un estrogeno sintetico che penetra nella pelle e contamina il corpo. Cercare di ingredienti attivi zinco, titanio, avobenzone o Mexoryl SX. Queste sostanze proteggono la pelle dalle radiazioni UVA nocivi e rimangono sulla pelle, con poca o nessuna penetrare nel corpo. Inoltre, saltare creme solari con repellente per insetti 'se avete bisogno di uno spray, acquistare separatamente e applicarlo prima.
  • Crema, spray o in polvere 'e con quale frequenza? Spray e polveri nuvola l'aria con minuscole particelle di protezione solare che potrebbero non essere sicuro di respirare. Scegliete creme invece. Riapplicarle spesso, perché i prodotti chimici protezione solare si rompono sotto il sole, lavare e strofinare su di asciugamani e vestiti.
  • Scegli una buona protezione solare. Mentre non v'è alcuna cosa come un sole-blocco totale, scegliere una crema solare con protezione UVA e UVB (ampio spettro), un alto SPF, una protezione di lunga durata e gli ingredienti che pongono un minor numero di problemi di salute quando assorbita dal corpo.

Fonti: EWG Skin Deep, Cansa