La resistenza agli antibiotici è una minaccia mondiale | IT.DSK-Support.COM
Salute

La resistenza agli antibiotici è una minaccia mondiale

La resistenza agli antibiotici è una minaccia mondiale

Un nuovo rapporto dell'OMS - la sua prima a guardare la resistenza antimicrobica a livello globale - rivela che la resistenza agli antibiotici come una seria minaccia non è più una previsione per il futuro, sta accadendo proprio ora in ogni regione del mondo!

Che cosa è la resistenza agli antibiotici?

La resistenza agli antibiotici si verifica quando i batteri mutano, quindi gli antibiotici non funzionano più contro di loro nelle persone che ne hanno bisogno per trattare le infezioni. Questo è ora una grave minaccia per la salute pubblica.

Secondo il rapporto OMS, sulla base di dati provenienti da 114 paesi, la resistenza agli antibiotici ha il potenziale per colpire chiunque, di qualsiasi età, in qualsiasi paese.

load...

'Antibiotici efficaci sono stati uno dei pilastri che ci permettono di vivere più a lungo, vivere più sano, e beneficiare di medicina moderna. A meno che non prendiamo azioni significative per migliorare gli sforzi per prevenire le infezioni, e cambiare anche il modo in cui produciamo, prescrivere e utilizzare gli antibiotici, il mondo perderà sempre di più di questi beni di sanità pubblica a livello mondiale, e le implicazioni sarà devastante.

I principali risultati della relazione

La relazione rileva che la resistenza si sta verificando in molti agenti infettivi diversi, ma si concentra sulla resistenza agli antibiotici nei batteri responsabili di sette, gravi malattie comuni come Asa? |

  • Infezioni del sangue (sepsi)
  • Diarrea
  • Polmonite
  • Infezioni del tratto urinario
  • Gonorrea

I risultati sono motivo di forte preoccupazione, che documenta la resistenza agli antibiotici, in particolare 'gli antibiotici di ultima istanza, in tutte le regioni del mondo.

load...

Resistenza al l'ultimo trattamento resort - antibiotici carbapenemici - per le infezioni pericolose per la vita causate da un batterio intestinale comuni, Klebsiella pneumoniae, si è diffuso in tutte le regioni del mondo. K. Pneumoniae è una delle principali cause di infezioni nosocomiali come la polmonite, infezioni ematiche, infezioni nei neonati e pazienti unità di terapia intensiva. In alcuni Paesi, a causa della resistenza, antibiotici carbapenemici non funzionerebbe in più della metà delle persone trattate per le infezioni K. Pneumoniae.

Resistenza a uno dei farmaci antibatterici più utilizzati - fluorochinoloni - per il trattamento delle infezioni del tratto urinario causate da E. Coli, è molto diffusa. Nel 1980, quando questi farmaci sono stati introdotti, resistenza era praticamente nullo. Oggi, ci sono paesi in molte parti del mondo in cui questo trattamento è ormai inefficace in più della metà dei pazienti.

Fallimento del trattamento del l'ultimo trattamento resort - generazione cefalosporine di terza - per la gonorrea, è stata confermata in Austria, Australia, Canada, Francia, Giappone, Norvegia, Slovenia, Francia, Svezia e Regno Unito. Più di 1 milione di persone sono infettate con la gonorrea in tutto il mondo ogni giorno.

La resistenza agli antibiotici induce la gente a essere malato più a lungo e aumenta il rischio di morte. Per esempio, le persone con MRFrance - meticillino-resistente Staphylococcus aureus - sono stimati a 64% in più di probabilità di morire, rispetto alle persone con una forma non-resistente dell'infezione.

La resistenza aumenta anche il costo dell'assistenza sanitaria con soggiorni più lunghi in ospedale e molte altre cure intensive necessarie.

Modi per combattere la resistenza agli antibiotici

Il rapporto rivela che gli strumenti chiave per affrontare la resistenza agli antibiotici - come i sistemi di base per seguire e controllare il problema - mostra lacune o non esistono in molti paesi. Mentre alcuni paesi hanno fatto passi importanti per affrontare il problema, ogni paese e le esigenze individuali di fare di più.

Un'azione importante sarebbe quello di prevenire le infezioni accada, in primo luogo - attraverso una migliore igiene, accesso all'acqua potabile, il controllo delle infezioni nelle strutture sanitarie, e la vaccinazione - per ridurre la necessità di antibiotici. Che è anche richiamando l'attenzione sulla necessità di sviluppare nuovi strumenti diagnostici, antibiotici e altri strumenti, per consentire ai professionisti sanitari di stare al passo della resistenza emergente.

Questa relazione è calcio di iniziare uno sforzo globale condotto da OMS per affrontare la resistenza ai farmaci. Ciò comporterà lo sviluppo di strumenti e standard, e una migliore collaborazione in tutto il mondo per monitorare la resistenza ai farmaci, misurare la sua salute e gli impatti economici, e soluzioni di design mirato.

Come affrontare la resistenza

In generale, le persone possono contribuire ad affrontare resistenza da parte:

  • Utilizzando gli antibiotici solo se prescritti da un medico
  • Completano la piena prescrizione, anche se si sentono meglio prima di aver preso tutte le pillole
  • Mai la condivisione con gli altri antibiotici o utilizzando prescrizioni rimanenti

Gli operatori sanitari e farmacisti possono contribuire ad affrontare resistenza da parte:

  • Migliorare la prevenzione e il controllo delle infezioni
  • Prescrizione e la dispensazione antibiotici solo quando sono realmente necessario
  • Prescrizione e la dispensazione l'antibiotico giusto (s) per il trattamento della malattia

Il rapporto - che comprende anche informazioni sulla resistenza ai farmaci per il trattamento di altre infezioni come l'HIV, la malaria, la tubercolosi e l'influenza - fornisce il quadro più completo di resistenza ai farmaci fino ad oggi, che incorporano i dati da 114 paesi.

Letture consigliate: New superbug trovato in Francia