La verità sull'esercizio durante la stagione influenzale | IT.DSK-Support.COM
Salute

La verità sull'esercizio durante la stagione influenzale

La verità sull'esercizio durante la stagione influenzale

Influenza in movimento

In tutto il mondo fino a cinque milioni di persone si ammala gravemente e circa un quarto di milione muoiono per influenza.

Ha senso prendere precauzioni, ma evitando raffreddori e influenza può essere difficile in inverno, quando passiamo più tempo in casa con le persone che potrebbero essere portatori di germi.

Dare il vostro sistema immunitario una spinta

La buona notizia è che l'esercizio fisico moderato e regolare avvantaggia il sistema immunitario. Gli studi indicano è che se si esercita regolarmente, al contrario di condurre una vita sedentaria, non si è immuni ma meno soggetti a malattie

load...

Non esagerare

L'esercizio più difficile non dare il vostro sistema immunitario una spinta più grande. In realtà, un allenamento veramente duro può battere il sistema immunitario, in particolare nelle prime 24 ore.

Mai avuto raffreddore inspiegabili o mal di gola il giorno dopo quello che si potrebbe considerare un 'buon allenamento'?

Questi sintomi indicano una malattia delle vie respiratorie superiori o infezione (URTI).Questo è più probabile che accada dopo continui, prolungato (oltre le 1,5 ore) di moderata a alta intensità di esercizio. Questo è ancora più diffuso, se non si sta mangiando i cibi giusti.

load...

“Così, il trucco è moderato esercizio fisico e una buona alimentazione e il tuo corpo dovrebbe essere in grado di combattere gli insetti da solo”, consiglia il dottor Ramasia.

Come proteggersi da raffreddori e influenza

Se si considera che sperimentiamo circa due a quattro episodi raffreddore l'anno, ha senso di coccolare se stessi in inverno.

Se lo fai cadere malato, darti il ​​tempo di recuperare prima di passo sul tapis roulant di nuovo

Ecco alcuni consigli pratici per stare in salute durante l'inverno:

  • Attenzione per i collaboratori malati - o consigliare loro di rimanere a casa o evitarli. Lavarsi le mani regolarmente, in particolare prima dei pasti e dopo il contatto diretto con potenzialmente contagiose persone, animali, sangue, secrezioni, luoghi pubblici e bagni. Usare asciugamani di carta usa e getta e limite alla giornata contatto / naso quando soffrono di sintomi di infezione respiratoria o gastrointestinale. Carry gel lavamani a base di alcool con voi. Non condividere borracce o tazze con altre persone. Mangiare bene ed evitare diete drastiche. Prendete un integratore alimentare che include la vitamina C. Indossare abbigliamento outdoor appropriata in caso di maltempo e di evitare di ottenere freddo e bagnato dopo l'esercizio (avere un cambio di vestiti asciutti). Ottenere un sonno adeguato (almeno sette ore per notte è consigliato). Mantenere lo stress al minimo, ove possibile.

Bonitas consiglia le persone che hanno un sistema immunitario poveri, o che sono di età superiore ai 65 anni, per ottenere una vaccinazione antinfluenzale prima dell'inizio dell'inverno, anche se è possibile essere inoculati a destra fino alla fine di agosto.

Tornando alla esercizio

Se siete abbastanza sfortunati a prendere uno di questi lurgies, è una buona idea anche se per ottenere il via libera dal proprio medico prima di iniziare l'allenamento. Si dovrebbe anche seguire queste linee guida di base per la sicurezza esercizio durante e dopo una malattia:

  • 1 ° giorno di malattia: non si esercita strenuamente quando si verificano i sintomi URTI come un mal di gola, tosse, naso che cola o congestionato. Evitare tutti gli allenamenti quando si verificano sintomi come muscolo / dolori articolari e mal di testa, febbre e sensazione generalizzata di malessere, diarrea o vomito. Giorno 2: Evitare di esercizio, se la febbre, diarrea o vomito presente o se la tosse è aumentata. Se non è presente la febbre e non v'è nessun peggioramento della 'sopra il collare' sintomi; intraprendere luce esercizio (frequenza cardiaca <120 battiti al minuto) per 30-45 minuti (al chiuso durante l'inverno), da soli. 3 ° giorno: se la febbre e URTI (o gastrointestinali) i sintomi sono ancora presenti, consultare il proprio medico. Se non è presente la febbre e non v'è un peggioramento dei sintomi iniziali; intraprendere attività fisica moderata (frequenza cardiaca <150 battiti al minuto) per 45-60 minuti, preferibilmente in casa e da soli. Giorno 4: Se non c'è sollievo dai sintomi, non cercare di esercitare e visitare il vostro medico. Se questo è il primo giorno di una migliore condizione, attendere un giorno senza febbre e con un miglioramento di URTI o sintomi gastrointestinali, prima di tornare ad esercitare.

Infine, è importante smettere di formazione e di consultare il medico se si verifica un nuovo episodio con febbre o se i sintomi iniziali peggiorano, tosse persiste o problemi respiratori durante l'esercizio si verificano.

Naturalmente è meglio evitare di ammalarsi a tutti, mantenendo uno stile di vita sano, ma se non ammalate, datevi tempo per recuperare prima di passo sul tapis roulant di nuovo.

Fonti: Bonitas Medical Fund: Dr Bobby Ramasia, Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Centers for Disease Control and Prevention (CDC) e Sidney Cameron (personal trainer).

Immagine copyright: racorn / 123RF Foto