Miti pericolosi di latticini BUSTED | IT.DSK-Support.COM
Salute

Miti pericolosi di latticini BUSTED

Miti pericolosi di latticini BUSTED

La confusione in corso e la disinformazione in merito a Dairy ostacolano l'importante contributo che apporta alla la qualità nutrizionale della dieta francese.

Questa è l'opinione del privato praticare dietista Dr Tuschka Reynders, che ha rivolto un seminario presentato dall'Associazione per dietetica in Francia (ADFrance). Il seminario, dal titolo 'andare con il vostro Gut', ha avuto luogo a Sandton di recente.

Dr Reynders ha espresso preoccupazione per i consumatori di salute ricezione di messaggi confusi '' relativo ai prodotti lattiero-caseari. “Negli ultimi due anni, i prodotti lattiero-caseari sono stati circondati da un sacco di polemiche e dei media gli avvertimenti sui rischi prodotti lattiero-caseari legati associati a disturbi stile di vita, le malattie cardiovascolari (CVD), il diabete, aumento di peso e obesità.”

load...

“Nelle zone rurali, il latte e Maas sono i principali fornitori di calcio. Inoltre, latticini contribuiscono alla assunzione di proteine, riboflavina, vitamina B12, fosforo, vitamina A, zinco e potassio,”osservò.

“Nelle zone rurali, il latte e Maas sono i principali fornitori di calcio. Inoltre, latticini contribuiscono alla assunzione di proteine, riboflavina, vitamina B12, fosforo, vitamina A, zinco e potassio”

Durante la sua presentazione, il Dott Reynders ha citato numerosi studi per chiarire quello che lei considerava come chiave messaggi confusi in merito a Dairy:

Mito 1: Il consumo di prodotti lattiero-caseari provoca l'obesità o aumento di peso

Contrariamente alla percezione popolare che gli alimenti lattiero-caseari sono 'ingrasso', diversi studi suggeriscono che i latticini possono avere un ruolo positivo nel controllo del peso, ha osservato il dottor Reynders.

load...

“Analizzando gli studi longitudinali (che fanno comparazioni nel tempo) della prole coorte Framingham Heart Study che coinvolge 3 440 partecipanti ha mostrato che coloro che hanno consumato tre porzioni di yogurt a settimana pesava meno e aveva una circonferenza vita inferiore all'anno, rispetto ai partecipanti che consumano <1 porzione a settimana."

Dr Reynders ha espresso la sua approvazione per l'effetto di yogurt, dicendo che le culture yogurt o fermenti creare un formato di latte acido. “Lo yogurt contiene anche proteine, che dà una sensazione di pienezza (sazietà) a causa di svuotamento gastrico in ritardo.”

Ha aggiunto che la proteina ha contribuito a normalizzare i processi metabolici, stimolando gli ormoni che regolavano l'assunzione di cibo e utilizzati glucosio nel corpo. “Tutti questi fattori hanno un effetto positivo sul controllo dell'appetito.”

Mito 2: Dairy contribuisce al diabete di tipo 2 (T2D)

Sottolineando i benefici dei prodotti fermentati come lo yogurt, il dottor Reynders ha commentato che epidemiologici (studi di popolazione) ed evidenza clinica aveva dimostrato che un basso contenuto di grassi prodotti lattiero-caseari fermentati in realtà ridotto il rischio di T2D.

Il diabete di tipo 2 è una condizione permanente che provoca i livelli di glucosio troppo elevati (zucchero nel sangue), quando l'organismo non produce abbastanza insulina per funzionare correttamente o cellule non reagiscono all'insulina.
“Una valutazione di 22 studi osservazionali -involving oltre 500 000 individui e 43 000 casi di diabete tipo 2 - ha mostrato che le persone che hanno consumato 80 g di yogurt avevano quotidianamente un rischio del 14% inferiore di sviluppare la condizione”, ha detto il dottor Reynders.

Mito 3: Tutti i cibi di origine animale, tra cui latticini, contengono acidi grassi saturi, che aumenta i livelli di colesterolo e aumenta il rischio di malattia cardiovascolare (CVD).

“In realtà, la maggior parte degli studi epidemiologici hanno dimostrato che il consumo di prodotti lattiero-caseari regolarmente non ha effetti negativi sulla salute cardiovascolare”, ha sottolineato il dottor Reynders.

Ha aggiunto che in alcuni casi, i ricercatori avevano osservato che prodotti lattiero-caseari ha un effetto cardio-protettivo, a prescindere dal contenuto di grassi.

“Uno studio svedese ha rilevato un elevato apporto di latte fermentato (yogurt e latte acido coltivate) di essere associati con un minor rischio di CVD.”

Mito 4: sono i probiotici più hype che aiutare?

Intestinale o flora intestinale (precedentemente conosciuto come flora intestinale) è la popolazione microbo che vive nell'intestino. Soddisfa le attività vitali del corpo, tra cui aiutare a digerire alcuni alimenti, che agisce come una barriera per il sistema immunitario e di garantire il corretto funzionamento dell'apparato digerente.

Con circa 100 000 miliardi di microrganismi nel tratto digestivo del corpo, il dottor Reynders ha detto che non era sorprendente che fattori come lo stress, l'invecchiamento e gli antibiotici potrebbero talvolta disturbare la composizione o l'attività di flora intestinale.

“In questi casi, i microrganismi probiotici presenti nello yogurt e integratori possono aiutare a ristabilire l'equilibrio.”

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce i probiotici come 'microrganismi viventi, che, quando somministrati in quantità adeguate, conferiscono benefici per la salute sull'host.'

Dr Reynders ha osservato che gli 'effetti probiotici di vari alimenti fermentati e le loro colture microbiche associate sembrano promettenti e meritano ulteriori ricerche.'

Mito 5: le persone intolleranti al lattosio non possono consumare qualsiasi prodotti lattiero-caseari

“Questa ipotesi non è corretta, come la maggior parte degli adulti e adolescenti con diagnosi di intolleranza al lattosio può tollerare fino a 12g di lattosio (equivalente a due porzioni da 100 grammi di yogurt) in una singola dose con pochi o nessun sintomo.”

Dr Reynders ha messo in guardia 'effetti diretti sulla salute derivanti dalle persone intolleranti al lattosio, che diminuiscono la loro assunzione di prodotti lattiero-caseari'. Questi includono un aumento del rischio di frattura e compromettere l'assunzione di nutrienti benefici si trovano in prodotti lattiero-caseari.

A proposito di Dr Tuschka Reynders

Dr Reynders ha completato il suo dottorato di ricerca in Biochimica nel 2002, dopo di che ha completato la sua laurea in dietetica nel 2005. Come un dietista pratica privata con sede a Pretoria, i suoi interessi speciali comprendono disturbi dello stile di vita e gli errori congeniti del metabolismo. Ha pubblicato su riviste nazionali ed internazionali ed è membro di numerosi comitati di consulenza e mediche, tra cui latte Francia.