Modi naturali per gestire la menopausa | IT.DSK-Support.COM
Salute

Modi naturali per gestire la menopausa

Modi naturali per gestire la menopausa

La menopausa è spesso trascurato come un problema di salute e talvolta anche oggetto di ridicolo. Qualsiasi donna che soffre con gravi sintomi della menopausa sarebbe però confermare che la menopausa non è uno scherzo. Per fortuna madre natura ha alcuni rimedi dare una mano alle donne che passano attraverso questo cambiamento di vita.

Che cosa è la menopausa?

La menopausa segna la fine del ciclo riproduttivo di una donna, a partire dal già nel 45, quando il ciclo mestruale si ferma. Come con la pubertà all'inizio del ciclo riproduttivo di una donna, non ci sono grandi cambiamenti e le fluttuazioni degli ormoni. Questi cambiamenti ormonali e le fluttuazioni in alcuni individui passano quasi inosservato, sia durante la pubertà e la menopausa, ma per gli altri, questi tempi nei loro cicli riproduttivi riportare i ricordi di disagio, anche la sofferenza fisica e l'agonia emotiva.

I sintomi della menopausa

Come si sa se si è in menopausa? A parte l'ovvia riduzione e cessazione del ciclo mestruale, la diminuzione di ormoni sessuali femminili, in particolare gli estrogeni, si traduce in sintomi quali:

load...
  • Vampate di calore seguite da gravi traspirazione
  • Sudorazioni notturne
  • L'insonnia, spesso innescati da vampate di calore, sudorazione notturna e irritabilità
  • Cambiamenti della pelle come una maggiore rughe, pelle secca
  • Secchezza vaginale

In generale, la menopausa può avere un grave impatto sulla vostra emotivo di benessere, energia, vitalità, prontezza mentale e la produttività. I rischi più gravi associati alla menopausa includono potenziale rischio per il cancro al seno, malattie cardiache e l'osteoporosi, come tutte queste condizioni sono influenzati dalle variazioni di ormoni sessuali femminili. Si consiglia pertanto di consultare il proprio medico o ginecologo, se si sospetta che si stanno attraversando la menopausa.

Il dibattito HRT

L'uso della terapia ormonale sostitutiva (HRT) è di solito raccomandato per donne in menopausa per aiutare a gestire i sintomi e anche per ridurre il rischio di condizioni associate. Tuttavia, molte donne sono alla ricerca di alternative naturali, soprattutto perché è stato dimostrato che la terapia ormonale sostitutiva può aumentare il rischio di cancro al seno.

Nei casi di menopausa precoce, in particolare indotta dalla rimozione delle ovaie o di un intervento di isterectomia totale, la terapia ormonale sostitutiva può essere necessario in quanto i benefici sono ritenuti superiori ai rischi e questa decisione deve essere presa dal vostro operatore sanitario. Tuttavia, con l'inizio della menopausa naturale, si consiglia di discutere le opzioni rimedio naturale con il vostro ginecologo, in quanto ciò potrebbe supportare la gestione dei sintomi della menopausa.

load...

Madre Natura alla riscossa

Storicamente, tradizionali e complementari facendo uso della medicina di rimedi naturali, sono stati spesso trascurati dalla medicina moderna. Tuttavia, un trend in crescita è la raccomandazione di rimedi naturali da medici, in gran parte dovuto alla crescente corpo di evidenze scientifiche dei loro benefici. La ricerca sui benefici di rimedi a base di erbe e nutrizionali si è spostata la medicina complementare nel paradigma basato evidenza di medicina integrata, in cui i rimedi naturali e farmaceutiche offrono soluzioni di salute, fianco a fianco.

Esaminando la prova di sollievo dai sintomi della menopausa, Madre Natura ha certamente un paio di sorprese nella manica.

Un modo naturale per gestire le vampate di calore

SUGGERIMENTO: Fare ice tea calmante camomilla

Questa bevanda fredda può certamente aiutare a mantenere la calma quando le temperature e gli animi si sono in aumento. Mescolare mezzo ghiaccio tritato tazza per una tazza refrigerata camomilla Vital, addolcito da gustare con il miele, aggiungere due foglie di geranio rosa (opzionale geranio 'viene utilizzato per i suoi effetti di bilanciamento con fluttuazioni ormonali femminili), versare il tè camomilla refrigerata su ghiaccio tritato nel vostro bicchiere da cocktail preferito e godere!

Una revisione recente ricerca, tra cui 1200 donne, ha mostrato come mangiare fagioli di soia può contribuire a ridurre la frequenza e la gravità delle vampate di calore in menopausa fino al 26%.

La componente di semi di soia ritenuti responsabili di questo effetto positivo è isoflavoni. Più ricerca è comunque necessaria, in quanto maggiore beneficio è vissuta da alcuni individui, in cui altro non può osservare alcun miglioramento. Sembra che il beneficio di isoflavoni di soia è maggiore se ingerito nel lungo termine, piuttosto che l'assunzione a breve termine con la comparsa dei sintomi della menopausa. Inoltre, gli effetti degli isoflavoni sembrano essere più deboli nelle donne in post-menopausa con livelli di estrogeni naturalmente a basso.

Quali sono gli isoflavoni?

Gli isoflavoni sono componenti dell'impianto denominati fitoestrogeni, come la loro struttura molecolare è simile a quella degli estrogeni, l'ormone sessuale femminile.

Come isoflavoni funzionano?

Il corpo umano quasi riconosce componenti isoflavoni come ormoni, in particolare quando si legano ai recettori degli estrogeni nel corpo. L'ingestione di isoflavoni da parte delle donne in menopausa hanno mostrato sollievo dei sintomi, paragonabile a quello trovato con l'uso di terapia ormonale sostitutiva.

Dove si trovano gli isoflavoni?

Gli isoflavoni sono presenti in alte concentrazioni nei semi di soia, alimenti di soia come il tofu e latte di soia, come in un estratto dalla pianta di trifoglio rosso.

Quanto è necessaria?

Diverse quantità di isoflavoni sembrano essere indicato, che vanno da circa 10 mg al giorno, fino a 80 mg al giorno. Un'assunzione media di due bicchieri pieni di latte di soia al giorno, o più di 200 g di tofu al giorno fornirebbe livelli favorevoli di isoflavoni.

A modi naturali per gestire sbalzi d'umore

Gli effetti delle fluttuazioni ormonali e modifiche sulle umori di donne in menopausa sono ben noti. Sbalzi d'umore della menopausa possono variare da una lieve irritazione al pianto, irritabilità e persino depressione lieve. Ancora una volta Madre Natura può dare una mano sostenendo il sistema nervoso.

Vitamine del gruppo B sono di vitale importanza per il corretto funzionamento del sistema nervoso. Carenza di vitamine del gruppo B è noto per provocare irritabilità e persino depressione lieve, quindi è importante fare scorta di vitamina B Complex.

Omega 3 acidi grassi da pesci grassi come il salmone sono nutrienti importanti per assicurare il corretto funzionamento del sistema nervoso.

Trifoglio rosso è creduto di avere effetti calmanti sul ansia attraverso i suoi effetti sui recettori degli estrogeni nel corpo.

Camomilla è nota per i suoi effetti calmanti e rilassanti, specialmente quando ci si sente in ansia e irritato.

Come prevenire le malattie cardiache

L'inizio della menopausa è legata ad un aumentato rischio di malattie cardiache. Fagioli di soia sono anche creduto di contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache, riducendo potenzialmente i livelli di omocisteina, pressione sanguigna e colesterolo. Questi vantaggi sono ritenute essere collegato ad una varietà di componenti nella soia, che vanno dalle isoflavoni, di acido folico, fibre e proteine.

Come prevenire l'osteoporosi

La riduzione dei livelli di estrogeni durante la menopausa è la ragione principale per cui le donne in menopausa sono a rischio di sviluppare l'osteoporosi.

Estrogeni supporta la forza delle ossa, in quanto aiuta il corpo a mantenere il calcio, il principale componente strutturale del tessuto osseo, all'interno del tessuto osseo. Con una diminuzione degli estrogeni, l'effetto protettivo sopra densità ossea è ridotta, con conseguente perdita di calcio dal tessuto osseo e conseguente riduzione della resistenza ossea.

Studi di popolazione su donne asiatiche che consumano regolarmente grandi quantità di isoflavoni di soia, mostrano il rischio di sviluppare fratture rispetto alle donne che non includono i prodotti di soia nella loro dieta ridotti. L'uso di prodotti a base di soia ricchi di isoflavoni ha dimostrato di sostenere la densità ossea nelle donne in menopausa, in quanto supporta l'assorbimento del calcio. Si consiglia pertanto di combinare un supplemento di calcio con l'uso di isoflaovnes.

Prima di utilizzare i rimedi naturali, consultare il proprio medico prima, soprattutto se siete esperienza sintomi della menopausa prematuramente, o naturalmente, o in seguito a un intervento di isterectomia, potrebbe essere necessario la terapia ormonale sostitutiva.

Letture consigliate: Come trattare la secchezza 'laggiù'