Nuova speranza per le persone che vivono con diabete di tipo 2 | IT.DSK-Support.COM
Salute

Nuova speranza per le persone che vivono con diabete di tipo 2

Nuova speranza per le persone che vivono con diabete di tipo 2

Leader nella ricerca diabete, Novo Nordisk, è orgogliosa di presentare la prima co-formulazione di una breve durata d'azione e un vero lunga durata d'azione dell'insulina analogo, fornendo un profilo uniforme di insulina basale nell'arco delle 24 ore e insulina prima dei pasti in una singola iniezione liberati dal un dispositivo di sola penna...

In tutto il mondo, il diabete è una delle principali cause di malattie cardiovascolari, cecità, insufficienza renale e più basso amputation.1 degli arti. P8A; 11a; 28a

In Francia sub-sahariana, la maggior parte delle persone con diabete sarà morta prima dell'età di 60. Inoltre, i conti diabete per quasi uno su ogni tre morti tra la fascia di età economicamente attiva di 30 a 40 anni.1 p71a, 73

load...

Il diabete di tipo 2 è la forma più comune della malattia

Attento controllo del glucosio nel sangue può aiutare a prevenire o ritardare le conseguenze potenzialmente devastanti del diabete non trattato

Inizialmente questo può essere raggiunto adeguatamente cambiare stile di vita (dieta sana ed esercizio fisico) e farmaci per via orale, ma a causa della natura progressiva della malattia, la maggior parte delle persone con diabete di tipo 2 alla fine richiederà insulin.2,3 2. P72a, b; 3. P2C

L'insulina è il trattamento più efficace per il diabete

Con dosi appropriate, l'insulina è in grado di raggiungere qualsiasi livello di controllo del glucosio a seconda dell'obiettivo fissato per ogni p197a individual.4

L'obiettivo della terapia insulinica è di imitare il corpo naturale secrezione di insulina, ma questo ha dimostrato di essere una sfida. In un individuo sano, il pancreas produce una piccola, ma variabile quantità di insulina per tutta la giornata, denominato 'basale' la secrezione di insulina.

load...

Dopo i pasti, quando i livelli di glucosio sono molto alte, c'è una breve durata di azione ondata di produzione di insulina, con un picco di circa 45-60 minuti, seguito da un ritorno ai valori basali entro 2 o 3 ore. Nelle persone con diabete di tipo 2, i bassi livelli di insulina significa che non solo aumenteranno drammaticamente glicemia dopo i pasti, resta alta anche tra meals.3 P1A, 2b

Fino a poco tempo, formulazioni di insulina convenzionali sono stati in grado di replicare normale secrezione insulinica precisione

La durata d'azione può essere imprevedibile e variabile da dose a dosare e in persone diverse, il che significa che il controllo del glucosio è incoerente e non v'è il rischio di livelli di glucosio cadere pericolosamente troppo bassi (ipoglicemia).3 P3D

Negli ultimi dieci anni, ad azione lunga analoghi dell'insulina con migliorate profili tempo-azione che riducono questa variabilità sono stati sviluppati per imitare basale secrezione insulinica P4A più closely.3, 5b

Tuttavia, per fornire il controllo del glucosio efficaci, hanno bisogno di essere combinato con una breve durata d'azione di insulina per controllare il glucosio dopo i pasti, che devono essere somministrati separatamente, che richiede iniezioni multiple giornaliere. Insieme con la paura di ipoglicemia, questo aggiunge percepita onere trattamento e riduce la probabilità che le persone con diabete di perseverare con la loro treatment.5 p15a, b

Novo Nordisk, azienda diabete più grande del mondo e leader nella ricerca sul diabete, è orgogliosa di presentare la prima co-formulazione di un breve durata d'azione e un vero analogo dell'insulina ad azione prolungata

A causa della sua formulazione unica, fornisce un profilo uniforme di insulina basale nell'arco delle 24 ore e insulina prima dei pasti in una singola iniezione emesso da una penna device.5 p16b, p17c, p18a

In contrasto attualmente disponibili insuline premiscelate, che sono una combinazione di un corto-insulina e la stessa insulina modificato per fornire un componente azione intermedia, questo nuovo coformulazione migliora digiuno e pasti controllo glicemico e riduce il rischio di hypoglycaemia.5 p19a dosaggio è altamente flessibile per consentire per le diverse esigenze di insulina individuali.

Il co-formulazione rappresenta una nuova speranza per le persone con diabete di tipo 2. Può aiutare loro e gli operatori sanitari superare le barriere per intensificare il trattamento, potenzialmente permettendo a più persone di raggiungere i loro obiettivi di glucosio con un minor rischio di ipoglicemia, tempi dosi flessibili e meno injections.5 p19b

Riferimenti

1. International Diabetes Federation. IDF Diabetes Atlas, 7 ° ediz. Bruxelles, Belgio: Federazione internazionale del diabete, 2016. Http://www.idf.org/diabetesatlas. Consultato il 11 agosto 2017.
2. Henske JA, Griffith ML, Fowler MJ. Avvio e titolando all'insulina nei pazienti con diabete di tipo 2. Clin Diab 2015; 27 (2): 72-76.
3. Pettus J, Santos Cavaiola T, Tamborlane WV, Edelman S. Il passato, presente e futuro di insuline basali. Diab Metab Res Rev 2016. Pubblicata on-line. DOI: 10.1002 / DMRR
4. Nathan DM, Buse JB, Davidson MB, et al. Gestione medica di iperglicemia nel diabete di tipo 2: un algoritmo di consenso per l'avvio e la regolazione della terapia. Una dichiarazione di consenso della American Diabetes Association e l'Associazione europea per lo studio del diabete. Diabetes Care 2015; 32 (1): 1-11.
5. Unnikrishnan AG, Singh AK, Modi KD, et al. Rassegna di profilo clinico di IDegAsp. J Assoc Phys India 2016; 63 (Suppl): 15-20.