Perché le diete senza glutine non funzionano | IT.DSK-Support.COM
Salute

Perché le diete senza glutine non funzionano

Perché le diete senza glutine non funzionano

Mentre sono necessari per le persone con malattia celiaca diete senza glutine, molte persone mangiano alimenti senza glutine per i loro benefici per la salute percepiti. Tuttavia, questi benefici non sono tutti supportati dalla ricerca, un Università della Florida esperto di nutrizione dice.

Quando le diete senza glutine funzionano... E quando lo fanno non

'Quelli con la malattia celiaca, o circa l'uno per cento della popolazione degli Stati Uniti, deve seguire una dieta priva di glutine, perché è l'unico trattamento per la loro condizione, ha detto Karla Shelnutt, un UF professore assistente in Famiglia, Gioventù e Scienze della Comunità. 'Ma le diete senza glutine possono mancare i nutrienti essenziali, se una persona non mangia una dieta equilibrata e / o prendere un integratore multivitaminico.

A differenza dei loro omologhi convenzionali, raffinati alimenti senza glutine, per la maggior parte, non sono arricchiti o arricchiti con vitamine e minerali essenziali.

load...

"Il problema è che hai un sacco di donne sane che scelgono una dieta priva di glutine perché credono che è più sano per loro e può aiutare a perdere peso e dare loro una pelle più sana."

Mentre evitando i cibi contenenti glutine in grado di ridurre l'assunzione di carboidrati, contribuendo in tal modo un po 'perdere peso, molti esperti di salute dicono una dieta priva di glutine non è più sana di una dieta convenzionale ad eccezione di quelli con la malattia celiaca.

Che cosa è il glutine?

Il glutine è una proteina presente nei cereali come frumento, orzo, segale e triticale, un incrocio tra il grano e segale. Una dieta priva di glutine è prescritto per le persone con la malattia celiaca, una condizione che può danneggiare il rivestimento del piccolo intestino.

load...

L'industria alimentare in piena espansione senza glutine

Il cibo e delle bevande senza glutine $ 10,5 miliardi è aumentato 44 per cento 2016-13 come il tasso di diagnosi di malattia aumenta celiaca, insieme con la consapevolezza di alimenti senza glutine, secondo Mintel, una società di ricerche di mercato. Mintel stima le vendite supereranno $ 15 miliardi nel 2017.

La percezione di alimenti senza glutine

Uno degli studenti di dottorato di Shelnutt, Caroline Dunn, volevano sapere se l'etichettatura priva di glutine ha alcun impatto su come i consumatori percepiscono il gusto e la nutrizione degli alimenti. In un esperimento di un giorno nel campus UF a Gainesville nel mese di febbraio, 97 persone mangiavano biscotti e patatine, tutto senza glutine. Metà sono stati etichettati 'senza glutine' e l'altra metà etichettato 'convenzionale'.

I partecipanti hanno poi valutato ogni alimento e compilato un questionario. Circa un terzo dei partecipanti hanno detto di ritenere gli alimenti senza glutine per essere più sani di quelli classificati come 'convenzionale.'

Anche se un piccolo campione tale non può essere generalizzata al pubblico, l'esperimento dà i ricercatori spaccato cibi come le opinioni pubbliche senza glutine. Ad esempio, il 57 per cento dei partecipanti ritiene diete senza glutine possono essere utilizzati per alleviare le condizioni mediche, e il 32 per cento ha detto i medici li prescrivono per la perdita di peso. Il 31 per cento delle diete senza glutine creduto migliorare la salute generale, il 35 per cento crede loro di migliorare la salute dell'apparato digerente, e il 32 per cento ha ritenuto che mangiarli avrebbe migliorato la loro dieta.

Letture consigliate: Banting: Sfatare la dieta low carb