Sale: l'assassino dimenticato | IT.DSK-Support.COM
Salute

Sale: l'assassino dimenticato

Sale: l'assassino dimenticato

Sale Killer

Lo sapevate che l'eccessiva assunzione di sale può aumentare il rischio di cancro allo stomaco, insufficienza renale, disidratazione, ipertensione, malattie cardiache e ictus?

Il tema per la Settimana Mondiale Salt Awareness di quest'anno (16-22 marzo) è: 'Sale - The Forgotten Killer'.

Cosa succede quando si mangia il sale

Allora, che cosa succede quando si consumano troppo sale?

L'aumento del volume del sangue significa che il cuore deve lavorare di più e che non ci sia più pressione sui vasi sanguigni. Nel corso del tempo, il lavoro e la pressione aggiuntiva può causare vasi sanguigni a irrigidire, portando ad alta pressione sanguigna, infarto e ictus, e anche insufficienza cardiaca.

load...

Ci sono prove che troppo sale può danneggiare il cuore, l'aorta (arteria principale) ed i reni senza aumentare la pressione sanguigna, e può anche aumentare il rischio di osteoporosi.

Secondo il Fondo di ricerca World Cancer e American Institute for Cancer Research, il sale, così come i cibi salati e salati, è un “probabile causa di cancro allo stomaco”.

Una dieta a basso contenuto di sale

La buona notizia è che si può ridurre il rischio da:

  • Mangiare verdura e frutta fresca, che sono naturalmente ricchi di potassio e basso contenuto di sodio Mangiare meno pane, formaggio e carni lavorate e gli alimenti, in quanto sono ad alto contenuto di sodio e basso contenuto di potassio.

Attenzione per il sale nascosto

Tanto quanto il 75 per cento della nostra assunzione di sale è nascosto nel cibo che compriamo, in particolare in alimenti trasformati.

load...

Veloce pasti del ristorante e contengono anche un sacco di sale nascosto, soprattutto se si è fatto con carni lavorate e formaggi. Una pizza mediocre contiene circa 6,2g di sale.

Linee guida per una dieta iposodica

Il cibo non deve necessariamente gusto salato per contenere un sacco di sale. E 'importante leggere le etichette degli alimenti.

Ecco una linea guida facile da seguire nella scelta di alimenti:

  • Se sodio o sale è elencato tra i primi tre ingredienti, il cibo è probabile che sia alto contenuto di sale. I prodotti che contengono più di 1,5 g per 100 g sono alto contenuto di sale. Gli alimenti che hanno meno di 0,3g di sale per 100g sono a basso contenuto di sale ed è la scelta migliore. Cercate il marchio di cuore per identificare gli alimenti che hanno un basso contenuto di sale. Alcuni prodotti sembrano avere meno sale fanno effettivamente: 'basso sodio' può significare fino a 120 mg di sodio per ogni 100 g, mentre 'praticamente esente da sodio' significa in realtà ci possono essere fino a sodio 5mg per ogni 100g. Non aggiungere il sale in più per il cibo a tavola. Evitare agenti aromatizzanti che contengono sale, come il sale cipolla, sale di sedano, aglio sale, sale di verdure, pollo barbecue e spezie, tenera la carne, salse commerciali, minestre, sughi e dadi da brodo. Ricordarsi di controllare etichette alimentari per ingredienti come sale, sodio, glutammato monosodico (MSG), nitrato di sodio, bicarbonato di sodio e salsa di soia o qualsiasi additivo sodio contenente.

Che dire di 'sali sani'?

Non fatevi ingannare nel pensare che amatore tipi di sale sono più sani. Che si tratti di rosa, nero, roccia, cristallo o fiocchi, hanno ancora lo stesso effetto sulla pressione sanguigna come il sale tabella standard.

Anche se meno sali raffinati potrebbero contenere più sostanze nutritive di sale da tavola di tutti i giorni, questi saranno probabilmente solo in quantità molto piccole e possono probabilmente essere provenienti da altri alimenti nella vostra dieta. Cristalli più grandi anche un sapore meno salato, così si rischia di aggiungere più di sale raffinato.

Cosa fa il governo per regolare il sale?

Grazie agli sforzi da parte dell'industria alimentare, i governi e le organizzazioni sanitarie come l'azione del mondo su sale e salute (WASH), il sale è veramente bene e all'ordine del giorno la salute in tutto il mondo.

Ciò ha spinto il dipartimento francese della Salute per adottare provvedimenti legislativi al fine di ridurre il contenuto di sale negli alimenti. I produttori sono stati dati diversi intervalli di tempo per adattare le loro strategie per la riduzione di sodio in diversi prodotti.

Gli alimenti interessati includono pane, cereali per la colazione, margarine e burro, snack salati, patatine fritte, salumi, insaccati, polveri zuppa e sugo, spaghetti istantanei e le scorte.

Ciascuna di queste categorie alimentari ha un obiettivo individuale da raggiungere immediatamente, e un altro limite più severo che deve essere soddisfatto entro il 2017.