I bambini devono scollegare e giocare fuori | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

I bambini devono scollegare e giocare fuori

I bambini devono scollegare e giocare fuori

I ragazzi e le ragazze moderne non vanno fuori a giocare nei loro cortili abbastanza spesso, secondo un sondaggio della Nuova Zelanda di più di 700 da 8 a 12 anni di età, i loro genitori e nonni.
I bambini passano troppo tempo giocando al computer e guardare la TV invece di pasticciare fuori con gli amici, ha detto il professor Grant Schofield, direttore della University of Technology di Auckland del Centro per l'attività fisica e la Nutrizione.
Quasi la metà dei giovani non "giocare" - definita come l'attività non strutturate di fuori della scuola, come un gioco improvvisato del cricket in giardino o calciare un pallone da calcio in tutto - ogni giorno.
Nella prefazione alla relazione, Schofield detto che i bambini dovevano "staccare la spina" e avventurarsi nel cortile di casa di lasciare la loro fantasia. "Lasciate che correre qualche rischio", ha detto. "Lasciate che commettono errori. Questo è il modo in cui imparare".
Schofield ha detto che gioco non strutturato è la chiave per lo sviluppo del cervello sano. Attivo, non organizzata, il gioco è stato essenziale per aiutare i giovani imparare importanti competenze di vita, sviluppare la fantasia e la creatività, e sviluppare le funzioni sociali e le capacità cognitive.
"E 'meglio per conoscere i rischi e le conseguenze e controllare la tua emozione quando sei 8 e fino a un albero, rispetto a quando sei 18 al volante di una Subaru, sempre inseguito dai poliziotti," ha detto.
"Playtime è fondamentale per lo sviluppo di un bambino, soprattutto per 8 a 12 anni, in quanto è un momento in cui le future competenze sociali sono modellati e si creano basi per solide relazioni con i genitori, nonni e amici", ha detto.
Schofield, che ha tre bambini in età scolare primaria, ha detto che i risultati del sondaggio, il primo del suo genere in Nuova Zelanda e sponsorizzato dalla società di Nestlé bevande Milo, erano "stupefacente".
Ha detto che ha rilevato che quasi la metà del tempo libero dei giovani è stato speso collegato alla TV, videogiochi o altri dispositivi elettronici. Più di un terzo ha detto si rivolsero alla tecnologia perché avevano a corto di idee per il gioco e una percentuale simile detto che non avevano nessuno con cui giocare.
Ironia della sorte, Schofield ha detto a Radio New Zealand che i genitori hanno trascorso più tempo con i loro bambini oggi rispetto a 20-30 anni fa, ma la maggior parte di quel tempo era seduto in auto insieme.
"Buona genitorialità per gran parte della classe media Nuova Zelanda è definita come la spola o chauffeur bambini da e verso un gruppo di attività dopo-scuola", ha detto. "Ci sono modi molto migliori per accumulare il movimento per i bambini e uno di questi è fuori nel cortile di casa."
L'indagine ha rilevato che il 41 per cento dei bambini erano troppo stanchi dopo la scuola o ha avuto troppi compiti da svolgere e il 42 per cento dei genitori ha detto che hanno lottato per trovare il tempo per giocare con i loro giovani.
Una madre ha detto a Radio New Zealand che è stato tutto molto bene a dire che i bambini hanno trascorso troppo tempo sul computer, ma hanno fatto un sacco di lavoro della scuola su un computer e sono stati spesso assegnati compiti a casa sul computer. "Questo è il mondo che stanno per crescere in," ha detto.