Il modello Ex-top tiene conto del mondo della moda sull'anoressia | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

Il modello Ex-top tiene conto del mondo della moda sull'anoressia

Il modello Ex-top tiene conto del mondo della moda sull'anoressia

E 'stata la materia dei sogni: camminare lungo una strada di Parigi un giorno a piedi la pista come un modello top 20 nella capitale della moda del mondo...

Questo è esattamente quello che è successo a Victoire Macon Dauxerre a 18 anni mentre si preparava a passare dalla scuola superiore nel 2017.

Ma quel sogno fu di breve durata

Nel giro di pochi mesi Dauxerre stava combattendo l'anoressia, mangiare tre mele al giorno e sorseggiando cole dieta, nel tentativo di mantenere il suo status di modello d'elite.

load...

"Questo è quando ho dovuto lasciare", ha detto Dauxerre.

Come Parigi accoglie gli spettacoli di alta moda primavera estate, Dauxerre mette in guardia il mondo su come insidiosa un disturbo l'anoressia è in realtà.

Nel suo libro di memorie, mai Magro Enough: Diario di una top model (Jamais assez maigre: Journal d'un top model) racconta le pressioni di questi high-stakes dieta.

Questa non è la prima volta che un modello francese ha lanciato l'allarme sulla pressione per essere sottile in passerella. Dopo aver scritto il suo proprio libro molto critico del settore della moda, Isabelle Caro ha posato per una campagna di sconvolgente cartellone anti-anoressia durante la settimana della moda di Milano nel 2007, prima di morire dalla malattia tre anni più tardi, all'età di 28.

load...

Per Dauxerre, oltre a mele e Diet Coke, si concesse un piccolo pezzo di pesce o pollo una volta alla settimana

Un sano 56 chili (123 libbre) a 1,78 metri (5 piedi 9 pollici) quando fu avvistato, Dauxerre scesero quattro taglie a 47 chili (103 libbre) in appena un paio di mesi.

Ha poi intrapreso la carriera tromba d'aria, la modellazione per tali case famosi come Alexander McQueen, Celine e Miu Miu a Parigi, New York e Milano.

Bulimic e suicida

Con il suo fluire capelli castani e occhi blu elettrico, è diventata una delle più ambite facce.

Otto mesi più tardi, bulimica e suicida, ha rinunciato.

"Nessuno ha capito," Dauxerre detto, ora 23. "Tutti mi diceva che avevo una vita da sogno, ma non ero mai stato così infelice."

Nel libro, racconta della vita in cui dietro le quinte modelli sarebbero sgranocchiare il cibo davanti alle telecamere poi corsa in bagno a gettare il tutto una volta che i giornalisti erano scomparsi.

Ricorda germogli dove solo i fotografi avevano ristorazione

Dauxerre era così affamato ed esausto ad un certo punto è svenuta per le strade di New York nel corso di una settimana della moda.

"I modelli, non sono niente, sono solo appendiabiti", ha detto Dauxerre. "Nel 1980, i modelli d'elite erano persone reali. Oggi, avete a svanire dietro le etichette".

Memorie di Dauxerre arriva un mese dopo che i parlamentari francesi hanno votato attraverso una legge che vieta modelli ultra-sottili.

Una lettera da Dauxerre è stata letta in parlamento e ha contribuito a influenzare il voto

Il divieto è solo il secondo del suo genere in tutto il mondo dopo che Israele approvato la legislazione simile, mentre la Spagna, l'Italia, il Regno Unito e la Danimarca hanno tutti normative più allentati contro la pratica.
I tentativi di regolamentazione non sono ancora riusciti, tuttavia, negli Stati Uniti e in Belgio.

Se la legge francese passa i suoi ultimi ostacoli, i modelli che vogliono lavorare ci dovrà essere eliminato prima dai medici.

Agenzie che violano la legge potrebbe affrontare sei mesi di carcere e un'EUEUR 5, 000 multa ($ 81.000).
Dauxerre applaude il divieto, anche se lei sente che è "10 anni troppo tardi". Una tale misura, ha detto, sarebbe chiaramente la sua impedito dalla pista.

"Un medico avrebbe rilevato il mio battito cardiaco debole. Si sarebbe accorto che stavo perdendo i capelli, che ho avuto l'osteoporosi, che non avevo più il mio periodo"

"Un medico avrebbe rilevato la mia frequenza polso debole," ha detto. "Si sarebbe accorto che stavo perdendo i capelli, che ho avuto l'osteoporosi, che non avevo più il mio periodo".

"Quando la tua carnagione diventa giallastra, verde borderline, è abbastanza chiaro che c'è un problema", ha aggiunto Dauxerre.

'Omerta'

Cinque anni più tardi, l'ex modella si risente ancora case di moda e il loro "mandato sottile".

"I creatori vogliono solo le forme del corpo androgino. Non vogliono gioire nel corpo di una donna", ha affermato.

"Karl Lagerfeld dice che nessuno vuole vedere donne grandi sulla pista", ha aggiunto Dauxerre. "Ma c'è un ampio margine tra ciò che vediamo ora e le donne più grandi dimensioni."

Tra 30.000 e 40.000 persone in Francia soffrono di anoressia, il 90 per cento delle quali donne

La nuova misura avrebbe pubblicazioni anche sottili verso l'alto di EUEUR 3, 500 per la manipolazione digitale fotografie di modelli per renderli più sottili.

Anche se i critici hanno mantenuto la legge potrà fare ben poco per frenare l'anoressia tra le donne, Dauxerre crede pubblicità gioca un ruolo importante nel promuovere un ambiente in cui le donne viene insegnato ad essere magro.

"C'è ovviamente un ceppo patologica all'anoressia", ha ammesso Dauxerre, che ha raccontato come il più magro ha ottenuto, il più grasso si vedeva.

Ha aggiunto: "Ma vedendo le immagini ogni giorno che confermarvi che la bellezza è uguale a magrezza può portare solo circa la condizione."

Dauxerre, che ora vuole fare l'attrice e un comico, è tornato a indossare una taglia 38 (8 US).

"Le ragazze sulla pista ora sarebbe probabilmente dire che sto mentendo", ha detto. "Se vogliono continuare a lavorare, non possono dire nulla. C'è un vero e proprio codice di silenzio nel settore."