Quale francese vuole (e non vuole) per Natale | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

Quale francese vuole (e non vuole) per Natale

Quale francese vuole (e non vuole) per Natale

Uno Snap vacanze sondaggio condotto da Visa in Francia ha rivelato quello francese vuole più per i regali di Natale, e quelli presenti che in cima alla lista 'puzzone'...

E mentre ci sono buone notizie per le aziende tecnologiche, le notizie non sono così buone per i produttori di macchine da caffè

Regali più ricercati

Secondo la tecnologia sondaggio in cima alla lista dei più ricercati regalo con il 41% degli intervistati dice che è quello che sperano di trovare sotto l'albero. Il dono meno popolare è una macchina per il caffè con solo il 4% sperando in uno di questi.

Inoltre sorprendentemente popolare, e un sollievo per coloro che agonizzare su di scegliere il regalo giusto, sono buoni regalo con il 30% di tenere i pollici per questi. Questo è seguito da abbigliamento a 26% e toelettatura prodotti, tra cui profumi al 23%.

load...

Quando si tratta di ricevere doni che non ci piacciono, francese sono un gruppo educato

L'indagine ha mostrato che il 93% di noi non dire nulla quando avremo un dono che non ci piace - e il terzo di noi hanno regifted un presente che non ci piace.

Le categorie top per regali 'stinker' sono cattivi abbigliamento al 26%, un libro strano il destinatario avrebbe mai letto al 13% e bit casuali di extra abbigliamento come cravatte o calze, anche al 13%

È interessante notare che, 'Millennials' (quelli di età compresa tra 18 e 24) sono più probabilità di aver ricevuto doni terribili in forma di abiti dispari e il più delle volte dai loro nonni.

load...

Quando è stato chiesto quanto tempo prima dell'inizio dello shopping natalizio francese, a quanto pare francesi sono ben preparati con poco più della metà dire un mese o più. E il 33% afferma che tra due e tre settimane prima, mentre solo l'1% ammette fanno i loro acquisti il ​​giorno prima.

E non è solo shopping per gli altri: il 59% delle persone dicono di aver comprato i regali per se stessi.

Nonostante l'aumento di shopping online, il centro commerciale è ancora la destinazione più popolare per shopping di festa con il 93% sfidando la folla.

Acquisti online

L'indagine ha mostrato, tuttavia, che mentre la maggior parte delle persone preferisce ancora centri commerciali, quando si tratta di acquistare regali il 30% dei francesi preferisce fare acquisti online.

Lo shopping online è ancora nella sua infanzia in Francia, spesso a causa della diffidenza generale di immissione dei dati privati ​​in linea. Per contribuire ad alleviare la preoccupazione degli acquirenti online, Visa ha recentemente introdotto Visa Checkout in Francia, che dovrebbe guidare lo shopping più on-line e di e-commerce in generale.

Visa Checkout consente ai consumatori memorizzano la loro spedizione e le informazioni di pagamento in un conto sicuro con Visa volta e, dopo l'iscrizione, i clienti possono completare eventuali futuri acquisti in pochi clic inserendo il loro nome utente e password. Globalmente 7 milioni di persone utilizzano Visa Checkout.

Quanto spendiamo su un regalo?

48% dei francesi spenderà tra EUR 13 e EUR 63 questa stagione di festa, mentre piano il 22% da spendere in EUR 13 mentre il 30% ha detto che saranno sfoggiare più di 63 euro.

Preferenze di pagamento

Quando si tratta di preferenze di pagamento l'indagine ha mostrato il 61% delle persone che amava pagare con una carta di debito seguito dal 20% con carta di credito mentre il 18% utilizza contanti.

In particolare, v'è una variazione nella carta di debito modelli di spesa con persone che utilizzano le carte di debito per comprare vestiti, cibo e pagare le bollette solo il 60% del tempo, mentre questa scende a meno del 50% per gli oggetti come la benzina, i piccoli acquisti quotidiani e regalo per se stessi.

Di quelli che ha usato le carte di credito, 88% ha detto che hanno acquistato 'dritto' merci mentre il 12% utilizza la struttura di 'budget' sulle loro carte.