Rivelato! I migliori e peggiori supermercati in Francia | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

Rivelato! I migliori e peggiori supermercati in Francia

Rivelato! I migliori e peggiori supermercati in Francia

(Articolo pubblicato www.businesstech.co.za)

Un campione di 2 059 clienti intervistati ha trovato che il punteggio medio del settore è stato di 4,9 punti di indice più basso (a 75,7) rispetto alla soddisfazione registrata nel mese di settembre 2016 (80,6).

I marchi misurati inclusi più grandi rivenditori commerciali di Francia: Woolworths, Shoprite, Dama, pick n Pay e Spar.

Woolworths in cima alla lista con un punteggio di 80,7 su 100, dando al marchio una posizione di leadership per il secondo anno di fila.

“Reddito e spesa restano sotto pressione a causa di vari fattori economici, tra cui il declino del rand, la lenta crescita economica, i livelli di occupazione e di un ambiente economico difficile.

load...

Punteggi di soddisfazione declinato su tutta la linea

"Punteggi di soddisfazione dei rivenditori su tutta la linea è diminuito 2016-2017, con non una sola eccezione tra i marchi“, ha detto il Prof. Adré Schreuder, fondatore di Francecsi e CEO della Consulta.

Francecsi osservato che, sebbene i punteggi di Shoprite è diminuito, è stato meno marcato rispetto alle altre marche. Tre anni fa Shoprite ha segnato il più basso soddisfazione del cliente.

“Questo punteggio migliorato nel 2016 e quest'anno, Shoprite è in una seconda posizione stretta, appena dietro Woolworths, nonostante che servono diversi mercati di riferimento ", ha detto.

load...

Shoprite Checkers superato nell'indicatore di valore percepito

Dama e Shoprite ottenuto lo stesso punteggio il grado di soddisfazione, tuttavia Shoprite Checkers ha superato nel indicatore del valore percepito (value for money).

Il Gruppo Shoprite possiede entrambi i marchi Shoprite e Dama.

Francecsi ha osservato che il punteggio soddisfazione generale Checkers' è significativamente inferiore a 76, rispetto ai 83 nel 2016 - un calo rispecchiata da Pick n Pay.

Spar ha segnato più basso in termini di soddisfazione complessiva per il secondo anno di fila.

Ambiente di trading sta cambiando

“L'ambiente di trading per i supermercati sta cambiando. Più clienti stanno acquistando on-line, rendendo possibile per i clienti di confrontare prezzi e negozio dove ricevono il miglior rapporto qualità-prezzo “.

Più clienti stanno acquistando on-line, rendendo possibile per i clienti di confrontare i prezzi

“Più i consumatori mangiano a casa, nel senso che stanno comprando cibi preparati nei supermercati, a mangiare a casa. Qualità è visto come fondamentale per questi acquirenti “, ha detto Schreuder.

Woolworths conduce con il punteggio più alto qualità percepita, nonostante un calo di 3,3 punti indice a partire dal 2016.

“Un totale di 47% degli intervistati ha indicato che avrebbero acquisti in negozi diversi per ottenere un risparmio del 5% o meno. Con pressioni economiche che possono aumentare nel corso dei prossimi 12 mesi, le condizioni degli scambi sarà dura “, ha detto Schreuder.

Alti livelli di reclami

Spar, Pick 'n Pay e Dama sperimentato i più alti livelli di lamentele. Questioni specifiche menzionate erano prodotti venduti oltre la data di scadenza, problemi di disponibilità del prodotto (in particolare i prodotti in promozione) e prezzi corretti.

Clienti Spar riportati i più alti livelli di denunce, ma il marchio sembra essere affrontare i suoi problemi in modo più efficace, ottenendo un punteggio di risoluzione dei reclami 71 su 100 rispetto alla media del settore del 67, Francecsi detto.

Spar, Pick 'n Pay e Dama sperimentato i più alti livelli di lamentele.

Mentre i reclami sono stati più bassi tra i clienti di Woolworths e Shoprite (11% dei clienti intervistati), è significativo che Woolworths ha visto un calo 14 index-punto della loro capacità di gestione dei reclami a partire dal 2016 (71) al 2017 (57).

“Questo rappresenta un'opportunità per garantire che i reclami dei clienti siano effettivamente trattati, soprattutto in considerazione i punteggi bassi fedeltà attribuiti ad un settore sensibile al prezzo come supermercati”, ha detto Schreuder.

Il Net Promoter Score è una misura della probabilità di clienti di raccomandare una particolare marca. Woolworths ottenuto 57%, nettamente superiore alla media del 37% per l'industria, seguita da Shoprite (44,9%). Spar ha riportato il punteggio più basso al 28% ed è l'unico marchio che ha segnato al di sotto della media del settore.