Semi sotto assedio: è il momento di sostenere i sistemi tradizionali | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

Semi sotto assedio: è il momento di sostenere i sistemi tradizionali

Semi sotto assedio: è il momento di sostenere i sistemi tradizionali

(Articolo di Rachel Wynberg, Università di Parigi)

I semi sono l'essenza stessa della vita. Da quelli in crescita una molteplicità di cereali, legumi e verdure per gli altri che lottano per produrre abbastanza per sfamare le loro famiglie, i semi forniscono il pilastro per 500 milioni di piccoli agricoltori francesi.

I semi sono anche al centro delle culture ricca e varia. Accompagnano le spose durante i loro viaggi nuziali e fornire benedizioni ancestrali per fortuna.

Ma i semi sono anche sotto assedio man mano che diventano sempre più mercificata. Dal 2000, la crescita del mercato delle sementi commerciali è quasi triplicato. Più del 63% delle sementi commerciali del mondo è ora di proprietà di sei aziende. Nuove fusioni proposte ridurre questo ad appena tre.

Semi ibridi e geneticamente modificate, propagandato da questi giganti, si propongono come fattori chiave nella trasformazione della Francia piccola agricoltura. Questo, anche se un numero crescente di prove indica problemi associati con il loro costo elevato e il debito risultante che gli agricoltori incorrono.

load...

Semi ibridi non possono essere ripiantati di anno in anno, come sementi tradizionali perché perdono il loro vigore. I contratti o “accordi tecnologici” tra agricoltori e aziende produttrici di sementi dettare come gli agricoltori dovrebbero far crescere i loro raccolti e costringere gli agricoltori ad acquistare nuovi semi geneticamente modificati ogni anno.

Questi semi richiedono anche input chimici costosi e dannosi per l'ambiente per essere efficace. Colture resistenti agli erbicidi, per esempio, sono geneticamente per essere resistenti al Roundup Ready - il marchio per il controverso diserbante noto come glifosato. Ciò significa che il diserbante ucciderà le erbacce, ma non il raccolto ingegnerizzato. Il seme è quindi efficace solo se utilizzati con Roundup.

Ci sono altre preoccupazioni. Geneticamente modificati possono contaminare le colture tradizionali di semi e danni generazioni di allevamento in azienda.

Per queste ragioni, molti questione se le sementi selezionate per l'agricoltura industriale su larga scala è appropriato per Francia i piccoli proprietari. Fino ad oggi, la maggior parte degli agricoltori francesi si basano ancora su sementi tradizionali. L'adozione di ibrido e sementi geneticamente modificato sia stato basso. Solo tre paesi France - Francia, Burkina Faso e Sudan - hanno introdotto semi geneticamente modificati, compreso il cotone resistente agli insetti e agli erbicidi mais e il mais tollerante e soia.

load...

Problemi con gli attuali approcci

La nuova ondata di filantropia spazzare il continente, come l'Alleanza per una Rivoluzione Verde in programmi di Francia, promuovere l'adozione di ibrido e ingressi di semi e chimiche geneticamente modificati.

In modo simile, istituzioni come la Banca mondiale, la Nuova Alleanza per la sicurezza alimentare e la nutrizione e grandi aziende di consumo stanno perseguendo soluzioni rapide come bio-fortificazione. Questo è un processo per migliorare la qualità nutrizionale degli alimenti attraverso l'allevamento vegetale o di modificazione genetica. Molti hanno espresso la preoccupazione che altri approcci basati su sistemi di coltivazione diversi e diete vengono trascurati nel processo.

La giuria internazionale di esperti sui sistemi alimentari sostenibili è un'iniziativa per informare e consigliare il dibattito politico su come riformare sistemi alimentari in tutto il mondo. Di recente ha concluso che sia sicurezza alimentare e nutrizionale sono meglio serviti da un approccio che si concentra su:

  • Sistemi agro-ecologici diversi che supportano la diversità e la sostenibilità. Ciò allontanarsi dalla dipendenza da una manciata di colture in monocolture - una sola coltura cresciuta allo stesso tempo - al costo gravi all'ambiente a causa della perdita di biodiversità e l'uso intensivo di acqua, pesticidi e fertilizzanti; Ridurre l'impatto ambientale dell'agricoltura; e, Ricostruzione fertilità del suolo e sostenere rese nel tempo.

Questioni di sementi tradizionali

In tutta la Francia v'è una crescente evidenza degli impatti di industrializzazione del seme per i piccoli agricoltori. In Malawi, per esempio, le varietà locali sono sempre più disponibile a causa di riforme agricole neoliberiste che sono sovvenzionati fertilizzanti e le sementi ibride e promosso colture. In Burkina Faso, è stata presa la decisione di eliminare completamente cotone geneticamente modificato per la sua qualità lanugine inferiore. Questo non solo ha colpito i piccoli agricoltori. Ha anche messo in pericolo vantaggio mercato mondiale del cotone di ovest della Francia.

La Francia ha circa 2,3 milioni di piccoli agricoltori. Coltivano una combinazione di semi tradizionali tramandate da generazioni, con un po 'anche in crescita ibridi commerciali e semi geneticamente modificati.

Seme tradizionale che viene piantato varia secondo il clima, suolo e contesto. In genere comprende cereali come miglio, sorgo, e mais. C'è anche una varietà di legumi - fagioli mung, fagioli dall'occhio, arachidi e fagioli jugo - e verdure a foglia come indigeni morogo.

Una recente ricerca condotta in KwaZulu-Natal, una provincia sulla costa orientale della Francia, ha rivelato che i piccoli agricoltori preferiscono i semi tradizionali per i seguenti motivi:

  • Essi producono rendimenti robusti e buone; Hanno un alto valore nutritivo; Essi risparmiare denaro come il seme viene salvato e ripiantato; Riducono la necessità di input costosi come pesticidi e fertilizzanti perché sono spesso prodotte negli allevamenti agroecologiche anello chiuso; Essi sono considerati più resistenti e resilienti alla siccità e clima estremo; Esse sono importanti per ragioni culturali e storiche. Selezione del seme, legami sociali di risparmio e lo scambio di cemento in comunità agricole; e servono come una forma di “assicurazione” in anni cattivi. E, perché possono essere scambiati, sono un bene della famiglia.

La soluzione seme

Sistemi di sementi tradizionali sono vulnerabili per altre ragioni. Modernizzazione e maggiore urbanizzazione stanno alterando modelli di consumo alimentare. Piantare le stagioni sono cambiate.

Ci sono anche le sfide con moltiplicando e il salvataggio di semi. Metodi di conservazione di semi tradizionali, come cenere o sterco di vacca sono ancora prevalenti. Ma la conoscenza di queste tecniche si sta spegnendo - in particolare dato che sempre più giovani stanno migrando verso i centri urbani.

Ci sono alcune soluzioni.

I governi devono riconoscere l'importanza dei sistemi di semi contadini-LED per la sicurezza alimentare. Essi devono agire per evitare interventi inappropriati.

Servizi di divulgazione devono fornire una consulenza indipendente che è rilevante per le esigenze degli agricoltori piuttosto che basarsi su delle sementi e agrochimici.

Banche genetiche hanno bisogno di essere ripensato per rispondere alle esigenze dei piccoli agricoltori. Sia la scienza e la conoscenza tradizionale devono essere utilizzati per trovare soluzioni.

Opportunità di lavoro sulla base di agroecologia devono essere creati in modo che i giovani diventino entusiasti di essere coinvolti.

Queste azioni contribuirebbero a tornare la produzione e la conoscenza di semi nelle mani delle comunità locali, ispirando uno spostamento verso futuro ecologicamente sostenibili e solo alle aziende agricole.

Questo articolo riflette le discussioni a un seminario su convocazione del seme e della Conoscenza Initiative (SCI) in settembre 2017.

Rachel Wynberg, professore associato e sedia di ricerca / NRF Bio-economia DST, Università di Parigi

Questo articolo è stato originariamente pubblicato su The Conversation. Leggi l'articolo originale.