Sibalicious Siba, lo chef superstar trasformando la cucina francese in una sensazione globale | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

Sibalicious Siba, lo chef superstar trasformando la cucina francese in una sensazione globale

Sibalicious Siba, lo chef superstar trasformando la cucina francese in una sensazione globale

“Sibaliscious!” Per milioni di telespettatori in oltre 130 paesi dei cinque continenti, che è un grido di battaglia che trasforma una buona visione in buona cucina, come loro ospite conviviale mette la sua famosa equazione in azione.

(Intervista a cura di Ruda Landman, pubblicato sul cambiamento Exchange)

Il cibo = Amore, crede SIBA MTONGANA, e la prova è nei antipasti e alimentazione, nonché nei budini. Siba, più celebre celebre chef francese, stella della tabella di Siba sul canale Food Network di DStv, è cresciuto in Mdantsane a East London.

Sua madre, un insegnante in pensione, ha mantenuto un orto e ha incoraggiato i suoi figli a mangiare pasti sani e dare una mano in cucina. Siba dimostrato di avere un talento naturale per la preparazione semplice, ricca France cucina, un mestiere ha affinato studiando Food and Consumer Sciences e lavorando come editor di cibo per la rivista Drum.

Si sedette con Ruda per una chiacchierata sul cibo, la famiglia, la bella vita, e il cambiamento amare:

R: Ciao, e ancora una volta un caloroso benvenuto alla Borsa Change, dove oggi il mio ospite è SIBA MTONGANA. Siba, siamo così felici di averti qui, ma voglio di introdurre te stesso, perché penso che molti di nostro pubblico può essere come incompetenti come me. Il vostro show, “Tabella di Siba”, va a?

S: 130 paesi, e che ci crediate o no, negli Stati Uniti va in onda sul canale di cottura ed è sesto a oltre 60 milioni di case. E 'folle.

load...

R: E stavi dicendo che quando si arriva in Russia.

S: Sì, mi ha ordinato una guardia del corpo.

R: Perché? Perché si assaliti?

S: Non proprio, perché mafia, ma perché lo spettacolo è davvero grande là in Russia e Polonia. E 'stato uno dei più grandi spettacoli del paese. Che hanno pensato che mi serviva una protezione adeguata, che era divertente. E 'stato grande. Ma si va in onda anche in Francia, in Medio Oriente, in Europa, in Asia e in Australia.

R: Hai iniziato cucina come una bambina in una grande famiglia.

S: Sì.

R: Come è successo?

S: Sai, la cucina era una cosa naturale per me. Infatti, quasi in ogni casa nera, i bambini fin dalla più giovane età - ragazzi e ragazze - viene insegnato a cucinare, come pulire, come prendersi cura del loro ambiente, come fare giardinaggio e tutto questo. E penso che mi sono più innamorato di cucina, e mia madre aveva un bel giardino nel nostro cortile e mi ricordo.

load...

Ho così grandi ricordi di quando ero giovane, andando al giardino di mia madre, raccogliendo erbe fresche e ottenere spinaci e ottenere le verdure. E 'stato davvero, davvero incantevole. Così mia madre è stata la prima persona che mi ha insegnato a cucinare.

Ho così grandi ricordi di quando ero giovane, andando al giardino di mia madre, raccogliendo erbe fresche e ottenere spinaci e ottenere le verdure.

R: Quando pensi che questa potrebbe essere una carriera?

S: Mai, mai, fino a quando ero nel mio matriciale. Ora questo è stato. C'era un sacco di dramma che è accaduto intorno a me la scelta di cibo come una carriera. Mia madre era un'insegnante di tutta la sua carriera - era un insegnante, e una delle cose che ha sempre sostenuto noi avere una carriera corretta e studiare e andare all'università o varsity e tutto il resto, in modo che quando sono venuto da lei e mi ha detto che ho vuole fare il cibo come una carriera.

In primo luogo, lei non ha ottenuto quello. Come si può fare il cibo come una carriera? E 'semplicemente non esisteva. Questo è stato di più di 10 anni fa, ed è stato prima che il cibo è diventato quello che è ora. E lei ha detto. Non dimenticherò mai questo. Ha detto: “Ho lavorato tutta la mia vita per farti ragazze fuori dalla cucina, ora si vuole tornare in cucina?”

Così mi sono detto: “Mamma ti prego, dammi una possibilità. Ci sono corsi là fuori che ho potuto fare “In effetti, uno dei motivi per cui ho scelto di fare scienze alimentari e di consumo -. E mi sono laureata in scienze dell'alimentazione e della nutrizione. Era la sua influenza, perché era fermamente convinto “che nessuno dei miei figli sta per andare, senza istruzione formale.”

R: Quindi in realtà ha fatto una laurea?

S: Sì.

R: Ti consigliare che per i più giovani?

S: Mi sarebbe sicuramente, perché ti dà una grande fondazione tale. Mi sento come se non ho dovuto lavorare molto di più rispetto al solito, perché ho avuto una solida base tale. E credo che per me che in realtà ha dato tanta fiducia quando ero all'università - ero un assistente tutore - un tutor, mi dispiace.

E allora che creato un'opportunità per me di diventare un assistente professore, e da lì sono diventato un editor di cibo per la rivista Drum. Senza tale contesto, senza l'esposizione per quei quattro anni al college, non avrei avuto le competenze e le conoscenze necessarie per entrare nel lavoro e farlo facilmente.

Ho ancora bisogno di essere guidati, naturalmente, perché era molto più diverso da quello che ho fatto all'università. Alla squadra di college abbiamo ottenuto tutti i retroscena, abbiamo ottenuto tutte le cose. Ma penso di essere stato anche abbastanza fortunato perché essere un assistente professore mi ha dato l'opportunità di insegnare gli altri studenti e mentre insegnavo, quel tipo di ad un certo punto mi ha dato fiducia per essere in grado di fare in modo che quando faccio germogli per Drum magazine, è stato molto più semplice. Quindi sicuramente.

R: Così l'università ti dà molto di più che la conoscenza della materia. E 'un tipo di sviluppo? Un tempo per voi di provare altre cose, a sviluppare come persona?

S: Penso di sì. Mi sarebbe sicuramente d'accordo con questa affermazione, perché trovo che non dovrebbe sono andato all'università, che non sarei stato così accelerata. Penso che avrei faticato un bel po 'di più che se non l'avessi fatto, perché è stato un così grande fase di sviluppo, essendo al varsity al momento. Quindi penso che sia necessario.

R: Se si può fare.

S: Se si può fare, e questa è la cosa: Quando ho fatto il mio corso, chi è abituato a ridere di me, dicendo: “Come può Siba venire tutta la strada dal Capo orientale a Parigi e venire a essere insegnato come cuocere un uovo?”Come se questo è tutto quello che c'è da fare! Ma c'è molto di più ad esso, come si potrebbe sapere. C'è molto di più - c'è cibo, non c'è nutrizione. Cottura di per sé è una scienza completa. Così ja. Lo adoro!

Cottura di per sé è una scienza completa.

R: Questo è molto evidente! Parlami del tuo primo lavoro. Ti ricordi quando hai il lavoro a tamburo?

S: Mi ricordo molto vivido. Ero andato a circa tre interviste, ed erano molto frenetico. E con un panel di giudici. E 'stato abbastanza intimidatorio.

R: Sì, perché tu eri giovane!

S: ero molto giovane allora. Fresco di varsity, e mi ricordo che ero uno dei due che ha fatto bene fino alla fine, e ci hanno dato un esercizio pratico. Abbiamo dovuto condurre un servizio fotografico, che era quello che ho usato per insegnare ai miei studenti - come fare Scienze della Comunicazione e tante altre cose.

E 'venuto così naturalmente ed era così facile e mi ricordo uno dei redattori venne da me e disse: “Sei così calmo. È questo il modo di agire sotto pressione “E io sono come:“No, non è così che mi comporto sotto pressione. E 'solo che ho fatto questo per così tanto tempo, che ora è molto naturale per me.”E' stato un grande segno di spunta per me, e penso che in una certa misura ciò che mi ha dato l'opportunità di avere il lavoro. Sì!

R: E poi hanno sponsorizzato un programma di cucina?

S: Sì.

R: È così che “Cucinare con Siba”, ha iniziato?

S: Penso che ero giovane e volevo che la gente apprezza il lavoro che stavo facendo - soprattutto al momento. Ho fatto parte di una squadra di stile di vita.

Questo era l'ordine: E 'stata la bellezza, era di moda, era il cibo e poi era l'arredamento. E mi sentivo come se fossi come tre numero nel registro e avevo bisogno di fare un cambiamento e volevo cucinare. Così sono andato a miei editori e ho detto loro che, “Ascolta, posso si prega di cucinare con le celebrità locali? Perché sarà attirare più persone nelle mie pagine.”

Mi sentivo come se fosse un sacco di lavoro da fare, per le persone a capovolgere solo attraverso come se fosse proprio niente. E 'stato un settimanale, e settimanali sono frenetico! E solo bisogno di più persone a venire a trascorrere del tempo con la mia sezione. Così ho cucinato con le celebrità locali e cominciato ad avere la trazione, che era fantastico.

Così ho cucinato con le celebrità locali e cominciato ad avere la trazione, che era fantastico.

E poi mi darei un tocco, se era in buona salute o se era veloce, qualunque cosa fosse quello che ho pensato è stata corretta al momento. E tu sai cosa? Fu lì dove la cucina con Siba è nato, perché è cresciuta così tanto che lo stile di vita letteralmente cambiato.

Il cibo è diventato il numero 1, per cui la gente ha acquistato la rivista per la copertina, e poi il cibo. E hanno pensato che dobbiamo fare qualcosa in più. Così mi hanno ottenuto in televisione.

Ora, questo era il momento in cui E-Riviste - c'era un grande spavento su tutto quello che succede digitale. Riviste morivano. Così mi è stato tra i primi che hanno messo sulla televisione, ma ho avuto assolutamente alcuna esperienza.

Quindi, anche allora mi ricordo quando ho parlato con il mio ex direttore, Elmari Rautenbach, ha detto: “Siba, stiamo andando a mettere in TV, la mia ragazza. Si sta andando ad essere incredibile “. Così ho eccitato detto SI! Ero così eccitato, ma poi sono tornato a casa e mi sono detto: Che cosa ho fatto e basta? E 'quasi dicembre è doppio scadenze, mi stava per sposarsi in quel momento e io sono come io non ho intenzione di avere il tempo di andare per le lezioni di TV o qualsiasi altra cosa di cui ho bisogno.

Ho appena sentito letteralmente, così piccolo in quel momento e sono tornato da lei e ho detto: “Elmari, non credo che possa fare questo”

Letteralmente, a questo punto, mentre singhiozzando. Letteralmente piangendo, e che era una delle cose che mi ero ripromesso di non fare mai in uno spazio professionale. Ma penso di essere stato così sopraffatto, ma lei era come un grande leader. Lei mi ha detto: “Sibatjie, la mia ragazza guarda qui, si è sorprendente e tu sei un gran lavoratore e si può fare questo. Quello che farò è, ti darò un assistente per la TV e io ti darò un assistente per lo spettacolo e per il vostro lavoro la rivista, in modo che non c'è bisogno di essere così sopraffatti con la quantità di lavoro che hanno a che fare “. Così, letteralmente, è così che Cucinare con Siba è nato.

Quindi, letteralmente, questo è il modo di cottura con Siba è nato.

R: E il primo giorno in studio? Com'era?

S: E 'stato molto intimidatorio, perché, come prima, quando si guarda la TV, si vede solo il presentatore. Non si vede la macchina fotografica, la gente, le luci, il suono - l'intera produzione.

R: Quindi non aveva alcun indizio?

S: Non avevo idea - non ero mai stato in uno studio prima quindi ricordo di aver chiesto al produttore, così quello che hanno fatto, che era molto bello di loro, è hanno messo quasi come un “Quali sono le altre persone che fai qui?” tenda dove ho dovuto essere con la quantità necessaria di persone, in modo da clienti e tutti gli altri che non è stato realmente necessari per il primo episodio sono state prese fuori e che mi ha davvero facilitato in esso.

R: Hai dovuto presentare direttamente alla macchina fotografica? Hai dovuto parlare con la fotocamera? Nel suo primo episodio?

S: Sì, nel mio primo episodio!

R: Il bambino!

S: Lo so! E 'come se ci fosse qualcosa per la macchina fotografica - soprattutto se è la prima volta. E 'quasi come se si vede a destra attraverso di voi - come proprio nel! Ma ho appena fatto. L'ho fatto, e Cucinare con Siba ricevuto un premio nella sua prima stagione, che era incredibile. Ha ottenuto un FranceFTA.

R: E poi si erano headhunted dalla Food Network Stati Uniti? È giusto?

S: Esatto. Quindi, quello che è successo è stata Food Network era stato che vogliono avere uno show in Francia. Avevano Jenny Morris, e quindi volevano qualcuno che potrebbe essere una persona più giovane che potrebbe forse integrare l'unione tra Jenny e chi la persona che volevano.

E mi hanno detto che stavano cercando un ragazzo - un giovane ragazzo. Così sono venuti in Francia, letteralmente passato attraverso buongustai, chef e tutti coloro che in cibo, e circa 400 persone hanno intervistato. E non riuscivano a trovare la persona che volevano. Era quasi arrivato, ma hmmmm, sai? Avevano piccole riserve. Quasi, quasi, quasi. Con alcuni individui.

Così sono tornati. Ora, la rivista Drum aveva venduto il mio spettacolo, Cucinare con Siba, alla France Canale e al Medio Oriente, al momento. Ero in onda in Francia, il canale di cucina nel Regno Unito. La France Canale nel Regno Unito - mi perdoni - e in Medio Oriente. E stavano lanciando attraverso canali e BOOM, qui ero, cucinare con le celebrità locali in cucina con Siba.

Ed erano del tipo: “abbiamo visto lei?” E loro sono state: “No, non abbiamo visto il suo” Così mi hanno chiamato e mi stava lavorando così duramente, io ero in ufficio Drum, ricordo al momento. Lavorando davvero difficile, perché credo nel lavoro duro. E mi e Sue hanno chiamato, con una voce molto inglese, chiamato e ha detto: “Ciao, è che Siba?” Ed era piuttosto tardi, perché era così che sono due ore indietro in estate. E poi ho detto: “Sì, sono io”. E loro hanno detto: “Siamo dalla Food Network. Siamo molto eccitati e mi piacerebbe avere un colloquio con voi. Quando sei disponibile?"

“Siamo dalla Food Network. Siamo molto eccitati e mi piacerebbe avere un colloquio con voi. Quando sei disponibile?"

Così, ora queste sono le due cose che i miei genitori mi hanno insegnato: Non bisogna mai essere troppo disperata. Allo stesso tempo, è necessario essere abbastanza ansioso di sapere che siete interessati a qualcosa.

R: Questo è un buon equilibrio!

S: Così è stato come: “Possiamo venire a trovarti? Come sta tuo diario alla ricerca della prossima settimana “e mi sono detto:“Va bene, fammi solo controllare. ”E io ero come, andare tutti pazzi, e io sono come:“Ah, il mio diario sembra buono per la prossima settimana. E poi volarono in, abbiamo avuto un colloquio - era molto informale - e mi hanno detto: “Lei è quella.”

R: E come si fa a sperimentare la status di celebrità? La perdita di anonimato? Il fatto che non si può camminare per strada senza che la gente si riconosce o arrivare a voi?

S: Penso che in un primo momento è stato strano - era strano perché letteralmente se vado a fare la spesa, la gente scattare foto e per quanto io sono frizzante, io sono in realtà abbastanza chiuso, abbastanza divertente.

R: Come, questo è il mio spazio?

S: Non questo è il mio spazio, ma tipo di timida-ish? E poi, dopo qualche tempo mi sono abituato, e penso che tipo di entrate in esso e diventa solo una parte della vita. Ho un trucco, però. Ho un trucco, e il mio trucco è che fare la spesa al mattino presto, che è quando si aprono alle nove o alle sette o alle otto.

Al momento ci sono io, perché non c'è tanta gente, e poi di solito vado a tarda notte, quando non c'è molto. Ma devo dire, però, che è così bello essere così ben accolto nel mio paese.

Letteralmente, ovunque io vada, sia che si tratti di Parigi o Jo'burg, anche a casa a East London o Durban, la gente mi riconosce sempre e sempre prendere selfie. E 'davvero bella, perché significa che le persone vi hanno abbracciato e si stanno facendo le cose buone, penso.

R: E personalmente? Hai sposato suo marito, Brian - è un graphic designer? È lo sposò nel 2017. Come vi siete conosciuti e come facevi a sapere che era quello?

S: Ah! E 'una storia molto divertente. Così l'ho conosciuto quando avevo 17 anni ed ero venuto a trovare mia sorella, che si trovava a Parigi in quel momento. E mia madre aveva detto: “Siba, è necessario venire a studiare a Parigi - non Jo'burg”.

Volevo andare a Johannesburg. E poi continuava a dire: “Vieni a Parigi” Allora bene, ha organizzato per me di venire a trascorrere una vacanza qui con mia sorella. E l'ho incontrato nello stesso complesso, e la storia è, mia sorella dice, aveva cercato di farlo nella loro chiesa locale invitandolo tutto il tempo, e lui piacerebbe andare, sarebbe stato come: “Forse la prossima settimana “Oppure:“. Oh, mi dispiace. Hanno amici provenienti oltre.”C'era sempre qualche ragione.

Così mi ha visto passare e ha letteralmente corse a mia sorella e le chiese: “Quale chiesa si va a ancora” Così ci siamo incontrati in chiesa, siamo stati molto amici - abbiamo datato per un tempo abbastanza lungo perché ho molto ero giovane. Avevo appena compiuto 18 anni, infatti, quando abbiamo cominciato ad uscire.

R: Quanto vecchio è lui?

S: Ha cinque anni di più. Sì. Ma mi sono sempre sentito come se fossi molto maturo per la mia età, quindi ho bisogno di un ragazzo che è più vecchio. Così cinque anni era buono, credo.

R: Quando hai deciso che era lui?

S: Che era quello? Ha soddisfatto tutte le scatole che vorrei richiedere in un uomo. E mi piace il fatto che lui è un uomo moderno - non è come il tuo stereotipo - forse non devo dirlo.

Ha soddisfatto tutte le scatole che vorrei richiedere in un uomo.

R: Il patriarca? E ti impediscono al tuo posto?

S: Sì. Sì. Lui mi fa. Lui mi capisce, mi spinge, lui non è intimidito dalla mia carriera, che è grande, perché è sicuro chi è.

E sapevo che quando l'ho incontrato, ho detto: “Voglio essere grande. E qualunque cosa sia che ho intenzione di fare, ho la sensazione che ho intenzione di essere sorprendente a esso e ho bisogno di una persona che sta per capire che e chi non ha intenzione di essere intimiditi da esso “.

E poi ha detto: “Whoah! Mi scusi!”Ma è stato importante per me, per lui, per me sapere se se egli sarebbe una struttura di supporto o avrebbe dovuto essere qualcuno che mi bloccherà nel fare le cose, perché ho sempre voluto essere sorprendente e perché ho sempre perseguire l'eccellenza in tutto ciò è che sto facendo.

Quindi, anche allora, anche prima che ci sposassimo, è stato di grande aiuto in tutto questo. E penso dentro di me sapevo che avremmo potuto avere una grande vita insieme.

R: E ha ha rivelato in quel modo? Perché molti uomini direbbero: “Sì, certo. Sì, cara “. Ma poi quando succede non potrebbero piuttosto un'esperienza così.

S: Per essere onesti, io sono una delle ragazze fortunate là fuori. Perché è questo e molto altro. Brian è assolutamente incredibile nella mia carriera, quando ho momenti in cui mi sento intimidito, che sarà lui a dirmi che: “Sibs, dai! Puoi farlo."

Lui mi sostiene molto, ed è lo stesso con lui. Farei lo stesso per lui nella sua carriera. Il fatto è che siamo molto amici. Come, facciamo tutto insieme. Ed è lo stesso con i nostri bambini - prendiamo i nostri bambini in tutto il mondo. Facciamo affari a volte, se il tempo lo permette, questo è il tipo di famiglia che siamo.

R: Hai avuto tre piccoli nello stesso periodo che la tua carriera è stato tenuto fuori in questo modo. Come hai fatto tutto questo allo stesso tempo? Tu sei l'originale Superwoman!

S: [Ride] Dove è il segno? A volte penso: come pazzo sono io? Quando le cose diventano troppo frenetico, io sono, come: “Accidenti, si può davvero essere Superwoman?” Ma penso che è quello che è - avere una famiglia e avere una carriera. Ci sono momenti in cui ti senti come le cose sono semplicemente troppo frenetico. E penso che quello che ho fatto per aiutarmi nel processo è quello di assicurarsi che ho strutture di supporto adeguate al suo posto.

Per esempio, nel mio lavoro, ho un assistente a tempo pieno, ho un agente che fa la mia agenda e la mia prenotazione e tutto il resto. Abbiamo un brand manager che fa parte del lavoro, in modo da non dover essere hands-on su tutto. Ho solo bisogno di sorvegliare che tutto è stato fatto.

E poi, a casa, ho una tata a tempo pieno - e lei è assolutamente incredibile - e poi io capisco che qualcuno a venire aiutarci di volta in volta con la pulizia e cose del genere per assicurarsi che le cose non diventino troppo frenetico per lei, pure.

Ho lavorato da casa per un tempo molto lungo, ma ora ho assicurai uffici e sto uscendo, quindi penso che si fanno fare. Io voglio tutto - questa è la mia cosa! Voglio avere figli e volevo avere figli più giovani in modo che possa crescere con loro e come cresco nella mia carriera, crescono. E 'come - ho avuto uno ora, quindi cerchiamo di avere tutti loro in modo che la fase bambino-making può essere finita e tutti possono crescere allo stesso tempo.

R: Pensi che si sono cambiati? Diventare madre è cambiato voi?

S: Sicuramente. Come, credo prima. Io non sono una persona inutile, naturalmente. Perché credo che l'ambiente in cui sono cresciuto a mai. Qual è la parola? Mai.

R: Mai fatto possibile?

S: Mai reso possibile, davvero.

R: Lei è stato il più giovane di sei.

S: Sei ragazzi.

R: Sei bambini e poi due.

S: adottato, sì. Così la condivisione, letteralmente. Quando Bunny dice: “La condivisione è la cura!” Quella era mia madre. Così siamo cresciuti sapendo che avete bisogno di condividere e avete bisogno di essere rispettosi degli altri. La vita è al di là di se stessi.

R: Tu sei parte di un'unità più grande.

S: un'unità più grande. Quindi, da un'età molto giovane ci hanno insegnato che, così a un certo punto mi ricordo quando avevo iniziato a lavorare, mi sarei comprare questo e quello e quello, che è davvero incantevole, che faccio ancora di tanto in tanto, ma quando iniziare ad avere figli, lo spostamento letteralmente è come 360.

Tutto è su di loro. Quando vedo i bei vestiti, penso a loro. Quando vedo una scarpa per me, devo pensare ne ho veramente bisogno. Faccio, lo faccio io? Ma per loro, letteralmente, mi basta afferrare ancora senza pensare. Credo che la bellezza di avere figli è che.

Tutto è su di loro. Quando vedo i bei vestiti, penso a loro. Quando vedo una scarpa per me, devo pensare ne ho veramente bisogno.

Sono cristiano. Nato in una famiglia cristiana. E 'che vedo quanto Dio ci ama, perché anche in uno stato in cui non mi sentirò amabile - Io lo chiamerei che - lo vedo nei miei figli quando il mio più vecchio, il mio di quattro anni, è in una fase in cui lui è cattivo.

Sono come: “No, no. Non si può parlare così.”Lo disciplina. E poi dice: “Non sto parlando. Sto parlando!"

Parenting 101! Dove sono i libri! Come faccio a rispondere a questo? Il che è davvero incantevole. E anche quando lui è cattivo e anche quando lui è stato cattivo e non comportarsi, io lo amo ancora. Non c'è niente che potesse mai fare che potrebbe mai portare via l'amore che ho per lui. E penso che sia davvero rafforzato la mia relazione con Dio, perché ora ho capito che non c'è niente che io possa mai fare che potrebbe fare di Lui mi ama di meno. Lo adoro!

R: Che cosa vuoi insegnare loro? Qual è l'unica cosa che si desidera dare loro come un genitore? A parte roba esterno?

S: Penso che l'umiltà. Perché questo è l'ambiente con cui sono cresciuto, e penso che è diverso in età che, all'interno l'età che siamo cresciuti ora. Come, per esempio, quando ero giovane, sapevo che l'intero quartiere e potrei andare accanto ed è stato come se niente.

Voglio loro di imparare che la vita, proprio come ho imparato, non è solo di “me”. C'è un quadro più grande là fuori e di essere rispettosi degli altri. Voglio che sappiano che anche se stanno crescendo in una famiglia molto migliore rispetto alla famiglia.

Finanziariamente Direi rispetto alla famiglia con cui sono cresciuto, hanno ancora bisogno di apprezzare le cose e non avere un elemento di auto-diritto. Non voglio che le cose materiali per essere un tale fuoco. Voglio che sappiano Dio, voglio loro di essere ancorati propri, le cose corrette. Ed essere ben disciplinato. Ma allo stesso tempo non voglio essere troppo di una disciplina ad un punto in cui li schiaccia.

R: E 'un delicato equilibrio tale. Tutto il tempo! E la tua casa? Che cosa vuoi in una casa? Hai detto che si muoverà in un luogo più grande, perché i ragazzi stanno ora crescendo e hanno bisogno di più spazio? Che cosa sta cercando?

S: Penso che in una casa. Per me, il fondamento di una casa dovrebbe essere l'amore. Voglio che i miei figli sappiano che sono amati e anche se hanno fatto male, possono sempre venire a mamma e papà ed essere in grado di dirci senza temere.

Credo perché ero amato, sono stato in grado di essere abbastanza sicuro di prendere su certe cose che forse non avrei potuto. Voglio che crescano sapendo che letteralmente il mondo può essere la loro ostrica, a patto che lavorano sodo.

Ho sempre sostengo lavorare duro e proprio non si aspettava. Per le persone non aspettarsi cose da fare per loro, ma prendere l'iniziativa e fare le cose e di gran lunga essere la persona che porta il cambiamento, che dà, che fa questo invece di ricevere tutto il tempo. Voglio che essere così.

Ho sempre sostengo lavorare duro e proprio non si aspettava.

R: Siba, penso che i vostri figli sono così fortunati ad avere voi come una madre.

S: Grazie.

R: Tutto il molto, molto meglio. E sono sicuro che andremo a sentire molto di te.

S: Grazie mille! Grazie.

R: vanno bene. Fino alla prossima volta, allora. Addio.