Tutto quello che non sapevi mai delle misteriose luci del nord | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

Tutto quello che non sapevi mai delle misteriose luci del nord

Tutto quello che non sapevi mai delle misteriose luci del nord

Conosciuto anche con il suo nome scientifico, aurore boreali, l'aurora boreale ha ipnotizzato l'umanità per molti secoli. Ma, quanto ne sai davvero su di esso?

Da dove vengono le luci del nord vengono? Chi fu il primo a individuare loro? Perché ci sono diversi colori? Quando, dove e come si può intravedere di questo fenomeno?

“Per vedere l'aurora boreale in persona è in cima alla lista dei desideri di molte persone”, dice Jane Davidson, direttore di Promozioni di sviluppo che rappresenta Hurtigruten in Francia.

Tuttavia, mentre praticamente tutti conoscono l'aurora boreale, ci sono così tante domande che li circondano.

Le persone mi hanno chiesto cosa sia un “burrito di suggestione affogato in salsa impressionante” è... Bene gente, sembra che questo... La salsa impressionante è verde. Pic.twitter.com/rgTgbdb84f

load...

- Jack Fischer (@ Astro2fish) 23 Luglio 2017

Hurtigruten arrotonda alcuni fatti interessanti circa l'aurora boreale:

Quando è il momento migliore per intravedere l'aurora boreale?

Il periodo migliore per viaggiare per vedere l'aurora boreale è da ottobre a marzo, in pratica la stagione invernale dell'emisfero settentrionale, in quanto questi sono i mesi in cui ci sono pieni notti oscure. Tuttavia, in regioni molto settentrionali come l'Alaska o la Groenlandia, l'aurora boreale potrebbe essere visibile la maggior parte delle notti dell'anno. E 'anche vero che essi possono effettivamente verificarsi in qualsiasi momento della giornata, ma non si vede se non è buio.

Quanto sono affidabili Aurora Alerts?

Il monitoraggio dell'attività solare non è un piccolo esercizio.

Diverse agenzie, tra cui NAFrance e la National Oceanic and Atmospheric Administration monitorare l'attività solare e emettere avviso aurora. Le persone che sono desiderosi di guardare le luci sapranno esattamente quando e dove si può aspettare questo spettacolo impressionante.

load...

Northern Lights sopra Lapponia, Finlandia | Fotografia da © Lauri Lohi pic.twitter.com/NHUcQoVhLF

- Terra Pics (@AwesomeEarthPix) 25 luglio 2017

Che cosa determina il colore di un aurora?

Anche se non hanno ancora sperimentato l'aurora boreale di prima mano, probabilmente avete visto dalle immagini che non esistono due aurora boreale sono sempre gli stessi. Essi riflettono sempre diversi modelli di colori.

Mentre i colori dell'aurora boreale, e la sua controparte sorella: le luci del sud, sono stati responsabili per la creazione di molto folklore, la risposta può essere trovata in realtà nel campo della scienza. L'aurora è causato dall'interazione di particelle ad alta energia (solitamente elettroni) con atomi neutri dell'atmosfera superiore terrestre.

Il verde è il colore più comune di tutte le aurore, seguito da rosa, poi un misto di verde e rosso, seguita da puro rosso, giallo e, infine, blu puro.

Altrettanto interessante è che, mentre le luci sembrano apparire proprio sopra le nostre teste, sono in realtà molto lontano - di solito più di 100 chilometri sopra la terra. Le luci rosse più distanti si svolgono ad altezze di oltre 600 chilometri nel cielo.

Qual è il modo migliore per osservare l'aurora boreale?

Mentre ci sono molti modi per osservare l'aurora boreale, come escursioni in motoslitta e campeggio fuori, la cosa più importante da ricordare è quello di ottenere il più lontano dal 'inquinamento luminoso' possibile.

Facendo una crociera è quindi spesso il modo migliore per osservare l'aurora boreale. Linee di crociera hanno messo a punto i loro itinerari per soddisfare i loro partenze con i tempi più ottimali per i loro ospiti di osservare l'aurora boreale. Essa va anche da sé che essere fuori in mare aperto ti lascia con cieli aperti incontaminate e un posto in prima fila.

Crociere offrono anche vantaggi aggiuntivi, come escursioni a terra e le opportunità esclusive per rendere la vostra esperienza ancora più memorabile.

Leggende e miti

Come per molti fenomeni scientifici, prima che ci fosse una spiegazione provata l'origine dell'aurora boreale, c'erano leggende e miti realizzati per spiegare loro.

Ecco alcune delle leggende più comunemente detto:

  • I Maori in Nuova Zelanda e molti abitanti del Nord Europa e del Nord America credevano che le luci erano solo riflessi delle torce e fuochi. Gli indiani Menominee in Wisconsin credevano che le luci servivano per indicare la posizione di giganti, che erano gli spiriti dei cacciatori e pescatori. Gli Inuit in Alaska ritiene che le luci erano gli spiriti degli animali che cacciavano, o della loro gente. Ci sono anche molti racconti popolari e le leggende che narrano di forti colpi provenienti dalle Northern Lights. Tuttavia, i ricercatori della Aalto University in Finlandia hanno pubblicato uno studio nel 2016, e di cui registrata “applausi” i suoni che essi correlate alla presenza visiva dell'aurora boreale.