Un argomento cristiano per la morte assistita dal medico | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

Un argomento cristiano per la morte assistita dal medico

Un argomento cristiano per la morte assistita dal medico

Ho visto un sacco di gente muore

Dopo il college, ho trascorso quasi due anni che fornisce assistenza ai pazienti nel pronto soccorso di un Livello 1 trauma cenre. Oggi, io lavoro con i pazienti hospice, che offre comfort a coloro che hanno sei mesi o meno di vita.

Sono anche benedetto con un grande, amorevole, famiglia cattolica. La nostra fede ha svolto un ruolo importante nel plasmare ciascuno di noi nel corso degli anni. In realtà, è sicuro di dire che la religione ha svolto un ruolo importante in ogni aspetto della mia vita.

Eppure credo fermamente nella destra del nostro malato terminale a morire con dignità

Molte delle recenti argomentazioni contro la morte medicalmente assistito sono stati quelli religiosi. Anche se è bello vedere la maggior parte dei manifestanti che dichiarano le loro posizioni con amore e rispetto, voglio esprimere chiaramente che gli individui religiosi possono e supportare la morte con le leggi dignità.

load...

Queste scelte minori permettere ai pazienti di sentirsi come se essi hanno una voce in capitolo gli ultimi momenti della loro vita

Le opzioni sono un piccolo comodita 'e il comfort è il nostro obiettivo principale quando la cura per coloro che la transizione dalla vita nella morte.

L'umanità ora possiede la capacità di dare il nostro malato terminale una scelta veramente significativa 'la scelta di andare tranquillamente a Dio prima che il loro sofferenza raggiunge il suo picco.

Attraverso il dono della conoscenza scientifica, possiamo permettere che il nostro morire di scegliere il tipo di morte che è l'opzione più tranquillo e confortante per se stessi e per i loro cari.

load...

Il dono della pace. Il dono di comfort. Perché dovremmo mai negare a qualcuno il diritto di queste benedizioni?

'Non negare un beneficio a chi ne ha bisogno, quando è in tuo potere di farlo (Proverbi 03:27).

Naturalmente, la decisione di terminare la propria vita in pace prima di una malattia completa il suo corso non è per tutti 'né deve essere.

Alcuni credono che Dio ci vuole aspettare fino a quando siamo portati naturalmente. Altri vogliono trascorrere ogni minuto a disposizione con i loro cari, anche se questo significa duraturo ulteriori sofferenze. Tutte queste credenze e le decisioni sono valide.

Si possono conoscere che cosa è meglio per noi stessi, ma non possiamo assumere sapere quali richieste Dio degli altri.

'Perciò non dobbiamo giudicare l'un l'altro più a lungo, ma piuttosto di decidere mai di mettere un ostacolo o impedimento nel modo di un fratello (Romani 14:13).

Credo anche fermamente che la conoscenza scientifica è un dono. Dio ci ha dato l'intelligenza, che possiamo usare per alleviare le sofferenze e migliorare il mondo che ci circonda.

'Per quanto riguarda thesea? |God ha dato loro l'apprendimento e intelligenza in tutta la letteratura e la saggezza (Daniele 1:17).

'Avendo doni diversi secondo la grazia data a noi, cerchiamo di usarli (Romani 12: 6).

Siamo in grado di consolare la consapevolezza che la conoscenza umana viene utilizzato per alleviare le sofferenze e fornire opzioni per coloro che hanno ben pochi rimasti.

Non posso criticare chi vuole aggrapparsi ai loro ultimi momenti terreni con una persona cara. So per certo che avrei fatto la stessa cosa di fronte a circostanze simili.

Quando arriva il momento per noi di discutere la morte medico-assistita con una persona cara, siamo liberi di esprimere tutte le preoccupazioni che abbiamo circa la loro decisione potenziale. Forse una tale scelta non è migliore per la nostra famiglia.

Tuttavia, dobbiamo ricordare questo: non è la nostra decisione di fare per coloro le cui vite non conosciamo.

Purtroppo, il nostro desiderio di mantenere il nostri cari il più a lungo possibile, è spesso un desiderio egoistico

Il nostro desiderio è nata per amore, ma potrebbe non essere ciò che è meglio per la persona che sta morendo.

In realtà, ho conosciuto molte famiglie che soffrono di meno quando una persona cara va rapidamente. Queste famiglie sono confortati dalla consapevolezza che la morte non è stato tirato fuori o piena di sofferenze eccessive.

Se una persona che muore è mentalmente in grado di consultare i propri cari e la scelta di morire con dignità (e credo uno stato cognitivo sano dovrebbe essere richiesto in questi casi), allora dobbiamo avere la fede che la decisione è stata buona per le persone coinvolte.

Non è nostro diritto pretendere di conoscere il piano di Dio per gli altri. Non è il nostro diritto di prendere da altri la capacità di ridurre la sofferenza, anche se riteniamo che il percorso avremmo scelto è il migliore.

Sono grato che abbiamo l'intelligenza per discutere queste questioni importanti

Sono grato per la conoscenza che condividere la loro opinione ognuno sta parlando da un luogo di amore per chi soffre.

Si prega di prendere in considerazione questo post quando arriva il momento per il tuo stato di decidere se consentire malati terminali a morire con dignità.

Non v'è nessuna causa più importante di quello che offre la pace a coloro che soffrono.