Una notte nel deserto di Zagora - un'avventura indimenticabile marocchina | IT.DSK-Support.COM
Stile di vita

Una notte nel deserto di Zagora - un'avventura indimenticabile marocchina

Una notte nel deserto di Zagora - un'avventura indimenticabile marocchina

(Parole e Immagini di Claire Warneke)

Il deserto. E 'Stark. E 'dura. E 'brutale. Ed è bello...

Una delle esperienze più indimenticabili del nostro recente viaggio in Marocco è stata una gita durante la notte (una delle poche tour organizzati che abbiamo preso) nel deserto Zagora.

Eravamo completamente ignaro di ciò che il tour incluso come tutti abbiamo dovuto andare avanti è stata una breve descrizione in inglese stentato dal titolare riad e uno stock image photo in un opuscolo francese. Ma siamo stati in su per un avventura, e ho voluto cavalcare un cammello e quindi abbiamo pagato il nostro 450 dirham ciascuno, e ha detto “cartello ci up!”

Attraverso le montagne dell'Atlante

Dopo di noi il recupero dal nostro riad a Marrakech alle ore 7.30, il tour bus ha preso quello che sembrava un percorso senza fine nella desolazione più totale. Comprese le pause toilette, una pausa pranzo, e un tour di mezzogiorno di una città antica, il viaggio ha impiegato nove ore!

load...

Il tour del 1 200 anni di fango città fortificata di Aït Benhaddou è stato uno dei punti salienti del tutto il viaggio - è stato utilizzato come location per una serie di film tra cui Lawrence d'Arabia, e una porzione di Game of Thrones Stagione 3. E 'anche un patrimonio dell'umanità.

[Ad insert_a4w_ad = "468"]

E 'stato affascinante vedere come le famiglie vivono ancora in città, mantenendo l'infrastruttura, e passando su antiche tecniche di costruzione e di costruzione per i loro figli.

Orlata da montagne dell'Atlante, la strada che attraversa il deserto mi ha ricordato di picco di Chapman - senza gli arbusti e barriere di sicurezza. Basta un serpente marrone perpetua scolpito in cime desolate. Il fatto che intere comunità hanno vissuto e prosperato per secoli su quello che è fondamentalmente la polvere, un rivolo occasionale di acqua di montagna, e più polvere, è insondabile per me.

load...

Alla fine il bus interrotto

E lì - brontolando e gemendo sul ciglio della strada grintoso lounged i nostri cammelli. Ognuno è stato gravato da una spessa pila di coperte e un sedile che (per fortuna) è venuto con una comoda maniglia a cui aggrapparsi durante la loro ascesa scomodo ai loro piedi. Come un altalena con le ginocchia, i cammelli non sono creature confortevoli.

[Ad insert_a4w_ad = "336"]

I loro grandi occhi sono abbellite da ciglia che sarebbe l'invidia di Vegas drag queen, ma ci fissavano con un misto di disprezzo e l'ostinazione di un bambino cattivo. Sono stato contento che erano legati in una lunga serie, come ho avuto visioni di mio cammello improvvisamente di essere superato da voglia di viaggiare per un lontano oasi nel deserto, e togliendosi ad alta velocità, mentre mi aggrappavo disperatamente alla mia vita e alla dignità.

Per fortuna, le bestie erano tutti abbastanza tranquillo e, dopo circa mezz'ora di brontolare, gorgogliante, riluttante arrancare, siamo arrivati ​​in un grande cerchio di tela tende allestiti nel bel mezzo del nulla di sabbia.

Siamo stati accolti da tre giovani berberi a velo bello e indirizzati verso la nostra alloggio condiviso

Il deserto non offre servizi a cinque stelle, e le tende soffocanti conteneva tutto quello che bisogna a quanto pare per una notte nel deserto - un materasso, un cuscino e una coperta di scorta. Da nessuna parte a cambiare, doccia, o controllare il vostro rossetto. Il 'gabinetto tenda' era situato a pochi metri dal nostro 'tenda a dormire' e comprendeva tre buche nel terreno e un grande serbatoio d'acqua da cui si poteva riempire un secchio per lavare la 'rifiuti' via.

Ho contato fortunato che io non ho dovuto scavare i buchi me stesso.

Abbiamo condiviso il campo tendato con circa 30 altri, turisti polverose in cerca di avventure.

Guardare le stelle

Dopo una cena a base di tagine di pollo e pane, tutti abbiamo optato per il tappeti berberi fuori dalla tenda principale. Il calore del giorno irradiato attraverso il tappeto come una coperta elettrica, e riscaldato le spalle mentre lo sguardo verso la squisita serie di infinite stelle, cercando di individuare modelli familiari - era che la Croce del Sud? Si può anche vedere la Croce del Sud dal Marocco?

I giovani berberi uomini portati fuori le loro chitarre tradizionali e turisti a piedi nudi ballavano mentre strimpellata e cantato alcune canzoni popolari tradizionali.

Abbiamo trascorso una notte agitata nelle nostre tende ad ascoltare i cani abbaiare lontano, il loro malcontento portato dalla brezza del deserto, e sono stati svegliati all'alba con grida ostili di “Hala! Hala! Hala! - Marrakech è lontano “(che e modo di dire 'Sbrigati' Berberi.)!

[Ad insert_a4w_ad = "468"]

Noi tutti abbassarono dalle nostre tende, accolti da un'alba nebbiosa e un po 'di whisky berbero dolce (tè alla menta). Abbiamo preso un paio di panini raffermi per una colazione veloce e poi era di nuovo sui cammelli, e nel tour bus per il viaggio verso casa lungo.

Siamo arrivati ​​al nostro riad quella sera tutto esaurito.

Ma, come abbiamo riflettuto sulla nostra notte nel deserto Zagora, ci siamo resi conto che, anche se faceva caldo, polveroso, e in fondo a disagio dall'inizio alla fine, è stata un'esperienza indimenticabile e uno faremo tesoro per tutta la vita.

Il deserto non è stato fatto per il comfort. E 'stato fatto per l'avventura, e questo è esattamente quello che abbiamo ottenuto.